Lunedì 20 Gennaio 2020 | 02:02

NEWS DALLA SEZIONE

nel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Moria di tartarughe
Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

 
I controlli
Lecce, ispezione dei Nas in struttura per anziani: 11 denunciati

Lecce, anziani picchiati e maltrattati: 11 denunce in residenza socio-sanitaria

 
nel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
L'iniziativa
Lecce, il teatro pubblico pugliese e la Gazzetta insieme per la cultura

Lecce, il teatro pubblico pugliese e la Gazzetta insieme per la cultura

 
originario di Copertino
Costringeva ragazzine a inviargli foto osé su Facebook: salentino arrestato a Palermo

Costringeva ragazzine a inviargli foto osé su Facebook: salentino arrestato a Palermo

 
Nel Salento
Gallipoli, molestie a due bambine: bidello sotto processo

Gallipoli, molestie a due bambine: bidello sotto processo

 
Il video del salvataggio
Otranto, diportista albanese alla deriva da ore salvato dalla Guardia costiera

Otranto, diportista albanese alla deriva da ore salvato dalla Guardia costiera

 
L'operazione dei cc
Patù, in 3 tentano assalto alla Posta: messi in fuga dai carabinieri

Patù, in 3 tentano assalto alla Posta: messi in fuga dai carabinieri

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Nel Salento

Gallipoli, molestie a due bambine: bidello sotto processo

Il 65enne risponde dell’accusa di violenza sessuale continuata ed aggravata

Finge di consolare 16ennema la molesta: in manette

Avrebbe molestato due bambine di 10 anni, per questo un bidello è finito sotto processo.
Il gup Marcello Rizzo, al termine dell’udienza preliminare, ha accolto l’istanza di rito abbreviato per un 65enne originario di un paese alle porte di Gallipoli. L’imputato dovrà presentarsi l’8 aprile prossimo dinanzi al giudice. Risponde dell’accusa di violenza sessuale continuata ed aggravata. In precedenza, il gup Edoardo D’Ambrosio aveva rigettato l’istanza di patteggiamento ad 1 anno e 2 mesi, avanzata dalla difesa e concordata con la Procura.

Le indagini hanno preso il via, dopo la denuncia presentata dai genitori di due bambine, presso i carabinieri della locale stazione. Gli episodi contestati dal pubblico ministero Luigi Mastroniani si sarebbero verificati tra i mesi di febbraio e giugno del 2018, all’interno di una scuola primaria dell’hinterland di Gallipoli. In entrambi i casi il bidello avrebbe usato il pretesto del massaggio, per avvicinare le bambine ed abusare di loro.

Una sarebbe stata molestata nel corridoio della scuola e in sala mensa, palpeggiandola nelle parti intime. L’altra, sarebbe stata più volte importunata dal bidello con modalità simili, in prossimità della palestra, dei bagni e della sala mensa.
Le due giovani allieve, in fase d’indagine, sono state sentite dal pm dinanzi al gip, alla presenza di una psicologa.
L’imputato è difeso dagli avvocati Rocco Vincenti e Lanfranco Leo. I genitori delle studentesse si sono già costituiti parte civile e sono assistiti dall’avvocato Alessandro De Matteis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie