Mercoledì 19 Febbraio 2020 | 15:07

NEWS DALLA SEZIONE

nel Leccese
Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

 
controlli della gdf
Lecce, mezza tonnellata di droga nel vano di uno scafo, in casa armi e munizioni: un arresto

Lecce, mezza tonnellata di droga nel vano di uno scafo, in casa armi e munizioni: un arresto

 
Il caso
L'orologio funziona, ma il cuore no: leccese «salvato» da smartwatch

L'orologio funziona, ma il cuore no: leccese «salvato» da smartwatch

 
L'incidente
Salento, viene investita dalle fiamme della stufa a gas: morta 89enne

Salento, viene investita dalle fiamme della stufa a gas: morta 89enne

 
Il gasdotto
La Tap e i risarcimenti ambientali: lite tra i sindaci di Lecce e Melendugno

La Tap e i risarcimenti ambientali: lite tra i sindaci di Lecce e Melendugno

 
Il caso
Lecce, detenuto da fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

Lecce, detenuto dà fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

 
Stalking
Lecce, perseguita 2 ragazze e le minaccia con i coltelli, arrestato 34enne

Lecce, perseguita 2 ragazze e le minaccia con i coltelli, arrestato 34enne

 
La «staffetta»
Taranto, mercoledì arrivano le Sardine. Poi sarà la volta di Squinzano

Taranto, mercoledì arrivano le Sardine. Poi sarà la volta di Squinzano

 
Nel Salento
Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

Casarano, truffa dei radiofarmaci da 3,6mln: nessuna condanna

 
Il riconoscimento
Il «cavalluccio punk» e altre meraviglie: con le sue foto Virginia Salzedo porta alla ribalta il Salento

Il «cavalluccio punk» e altre meraviglie: con le sue foto Virginia Salzedo porta alla ribalta il Salento

 
economia
Coronavirus: a rischio 167 milioni di import dalla Cina al Salento

Coronavirus: a rischio 167 milioni di import dalla Cina al Salento

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel Foggiano
Torremaggiore, erano pronti alla rapina in negozio: sventata dai cc

Torremaggiore, erano pronti alla rapina in negozio: sventata dai cc

 
Potenzacommercio
Nutella Biscuits da Balvano a Berlino: pronto il debutto sul mercato tedesco

Nutella Biscuits da Balvano a Berlino: pronto il debutto sul mercato tedesco

 
Leccenel Leccese
Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

Alezio, cc trovano quasi un chilo di marijuana nascosta fra i rovi

 
BrindisiNel Brindisino
Francavilla F.na, ruba in un forno e tenta furto in un liceo: arrestato 27enne

Francavilla F.na, ruba in un forno e tenta furto in un liceo: arrestato 27enne

 
Batnel nordbarese
Andria, armi da guerra per vendicare il padre boss ammazzato l'anno scorso: arrestati in 2

Andria, armi da guerra per vendicare il padre boss ammazzato l'anno scorso: arrestati in 2

 
MateraL'inchiesta
Sanitopoli lucana, ex governatore Marcello Pittella rinviato a giudizio

Sanitopoli lucana, a giudizio ex governatore Pittella: con lui anche ex dg Asl Bari

 

i più letti

il caso

Nardò, moria di pesci rossi nel canale Asso: è mistero

Si teme per l'inquinamento: è strage di migliaia di esemplari

Nardò, moria di pesci rossi nel canale Asso: è mistero

L’improvvisa moria di migliaia di pesci rossi nel canale Asso – morti probabilmente per la siccità, ma forse no - riapre una ferita. Il torrente, infatti, è il recapito finale di alcuni depuratori consortili ed è oggetto di una articolata denuncia (risalente al 2016) alla Procura della Repubblica da parte dei responsabili delle associazioni ambientaliste della zona.

Un esposto del quale non si sa più nulla. Silenzio che insospettisce molti cittadini che vorrebbero chiarezza. Eppure il biologo e ricercatore Giampiero Dantoni ha più e più volte sul pesante e probabile inquinamento delle acque. Ma, soprattutto, su una importante “mistificazione” di fondo: lo scarico dei reflui “nel sottosuolo e in falda” è assolutamente vietato dalla legge.

Lo scarico nel Torrente Asso è definito “recapito in corpo idrico superficiale non significativo” e non “recapito nel sottosuolo” come è. Come se tutto il refluo scomparisse per evaporazione e assorbimento nel terreno.

Sulla carta, il corso d’acqua non recapita nella vora Colucce. Il Torrente Asso è definito “bacino idrico con immissione in mare”, grazie alla creazione dello “scolmatore”, un canale superficiale usato per il “troppo pieno” e che conduce al mare del Frascone.
Ma che è quasi sempre asciutto. Le acque finiscono tutte nel sottosuolo e in falda. «Una magia lessicale» la definì lo stesso Dantoni che nasconde «un grave reato ambientale, oltre che un possibile attentato alla salute pubblica».

Oggi, alla luce dei nuovi episodi, il gruppo potrebbe chiedere nuove analisi e nuovi accertamenti sulle condizioni di salute del torrente e dei suoi abitanti. Anche quelli “abusivi” come i pesci rossi d’acquario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie