Giovedì 28 Maggio 2020 | 21:47

NEWS DALLA SEZIONE

l'incidente
Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

 
nel salento
Rsa di Soleto, c’è una nuova accusa

Coronavirus: nella rsa di Soleto c’è una nuova accusa

 
La tragedia
Il cantiere del gasdotto

Pisignano, operaio 35enne muore schiacciato da tubo in gasdotto: cantiere sequestrato

 
L'INTERVISTA
Lecce, a un anno dall'elezione il bilancio di Salvemini: dai buoni spesa alle grandi opere, il Covid non ferma il Comune

Lecce, a un anno dall'elezione il bilancio di Salvemini: dai buoni spesa alle grandi opere, il Covid non ferma il Comune

 
nel salento
Coronavirus, ecco gli orrori della rsa di Soleto. La Regione: «Chiudere»

Coronavirus, ecco gli orrori della rsa di Soleto. La Regione: «Chiudere»

 
La decisione
Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

 
il rogo
Fiamme divorano vegetazione a S.Cesarea Terme e vanno verso il mare: richiesto intervento Canadair

Incendi in Salento, vigili del fuoco domano fiamme con canadair VIDEO

 
nel salento
Copertino, riapre l'Ospedale sia pure fra luci e ombre

Copertino, l'ospedale riapre i ricoveri fra luci e ombre

 
Il rilancio del turismo
OTRANTO

La bellezza di Otranto d'estate in totale sicurezza: lo spot con Lele Spedicato

 
Festa
VIDEO EMMA MARRONE

Buon compleanno Emma Marrone: e si canta da sola il «Tanti auguri»

 
ripartenza
Fase 2, è via libera, ma in Salento riapre solo un lido a Gallipoli

Fase 2, è via libera, ma in Salento riapre solo un lido a Gallipoli Pulsano, sindaco rinvia apertura spiagge libere

 

Il Biancorosso

serie C
Il tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini

Il Bari pronto a tornare in campo: i play-off l’ipotesi più credibile

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Basilicata, i tamponi si fanno come al «drive-in» a Villa d'Agri

Basilicata, i tamponi si fanno come al «drive-in» a Villa d'Agri

 
Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

ArcelorMittal, non c'è accordo tra azienda e sindacati su proroga cig Covid

 
Leccel'incidente
Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

 
Foggial'indagine
Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

 
Baritecnologia
Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

 
Brindisinel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
Batnella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Materatecnologia
veduta di Montescaglioso

Montescaglioso, dal Comune un «no» deciso alla sperimentazione 5G

 

i più letti

il caso

Nardò, moria di pesci rossi nel canale Asso: è mistero

Si teme per l'inquinamento: è strage di migliaia di esemplari

Nardò, moria di pesci rossi nel canale Asso: è mistero

L’improvvisa moria di migliaia di pesci rossi nel canale Asso – morti probabilmente per la siccità, ma forse no - riapre una ferita. Il torrente, infatti, è il recapito finale di alcuni depuratori consortili ed è oggetto di una articolata denuncia (risalente al 2016) alla Procura della Repubblica da parte dei responsabili delle associazioni ambientaliste della zona.

Un esposto del quale non si sa più nulla. Silenzio che insospettisce molti cittadini che vorrebbero chiarezza. Eppure il biologo e ricercatore Giampiero Dantoni ha più e più volte sul pesante e probabile inquinamento delle acque. Ma, soprattutto, su una importante “mistificazione” di fondo: lo scarico dei reflui “nel sottosuolo e in falda” è assolutamente vietato dalla legge.

Lo scarico nel Torrente Asso è definito “recapito in corpo idrico superficiale non significativo” e non “recapito nel sottosuolo” come è. Come se tutto il refluo scomparisse per evaporazione e assorbimento nel terreno.

Sulla carta, il corso d’acqua non recapita nella vora Colucce. Il Torrente Asso è definito “bacino idrico con immissione in mare”, grazie alla creazione dello “scolmatore”, un canale superficiale usato per il “troppo pieno” e che conduce al mare del Frascone.
Ma che è quasi sempre asciutto. Le acque finiscono tutte nel sottosuolo e in falda. «Una magia lessicale» la definì lo stesso Dantoni che nasconde «un grave reato ambientale, oltre che un possibile attentato alla salute pubblica».

Oggi, alla luce dei nuovi episodi, il gruppo potrebbe chiedere nuove analisi e nuovi accertamenti sulle condizioni di salute del torrente e dei suoi abitanti. Anche quelli “abusivi” come i pesci rossi d’acquario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie