Giovedì 28 Maggio 2020 | 04:22

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Il cantiere del gasdotto

Pisignano, operaio 35enne muore schiacciato da tubo in gasdotto: cantiere sequestrato

 
L'INTERVISTA
Lecce, a un anno dall'elezione il bilancio di Salvemini: dai buoni spesa alle grandi opere, il Covid non ferma il Comune

Lecce, a un anno dall'elezione il bilancio di Salvemini: dai buoni spesa alle grandi opere, il Covid non ferma il Comune

 
nel salento
Coronavirus, ecco gli orrori della rsa di Soleto. La Regione: «Chiudere»

Coronavirus, ecco gli orrori della rsa di Soleto. La Regione: «Chiudere»

 
La decisione
Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

 
il rogo
Fiamme divorano vegetazione a S.Cesarea Terme e vanno verso il mare: richiesto intervento Canadair

Incendi in Salento, vigili del fuoco domano fiamme con canadair VIDEO

 
nel salento
Copertino, riapre l'Ospedale sia pure fra luci e ombre

Copertino, l'ospedale riapre i ricoveri fra luci e ombre

 
Il rilancio del turismo
OTRANTO

La bellezza di Otranto d'estate in totale sicurezza: lo spot con Lele Spedicato

 
Festa
VIDEO EMMA MARRONE

Buon compleanno Emma Marrone: e si canta da sola il «Tanti auguri»

 
ripartenza
Fase 2, è via libera, ma in Salento riapre solo un lido a Gallipoli

Fase 2, è via libera, ma in Salento riapre solo un lido a Gallipoli Pulsano, sindaco rinvia apertura spiagge libere

 
L'INTERVISTA
Lecce, parla il questore: «Giovani indisciplinati, potenzieremo i controlli»

Lecce, parla il questore: «Giovani indisciplinati, potenzieremo i controlli»

 
Sanità
Ospedale di S. Giuseppe

Copertino, parte domani la rinascita dell’ospedale Greco

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, il difensore Perrotta: «Chiediamo chiarezza sul prosieguo del torneo»

Bari, il difensore Perrotta: «Chiediamo chiarezza sul prosieguo del torneo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLutto
Brindisi piange la scomparsa si «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

Brindisi piange la scomparsa si «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

 
Battragedia sfiorata
Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

 
Potenzafase 2
Basilicata economia, 53 milioni per microimprese e turismo

Basilicata economia, 53 milioni per microimprese e turismo

 
BariLa decisione
Salvataggio Popolare Bari, via libera del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi con 1,17 miliardi

Salvataggio PopBari, via libera del Fondo interbancario con 1,17 miliardi

 
MateraLavori pubblici
Matera, sicurezza stradale: nuovo intervento Anas sulla «Basentana»

Matera, sicurezza stradale: nuovo intervento Anas sulla «Basentana»

 
Tarantofase 2
Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

 
Foggiafase 2
Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

 
LecceLa tragedia
Il cantiere del gasdotto

Pisignano, operaio 35enne muore schiacciato da tubo in gasdotto: cantiere sequestrato

 

i più letti

L'appuntamento

La Puglia attrae gli studenti stranieri: il forum a Lecce

Riflettori sul Castello Carlo V che venerdì 8 novembre ospiterà il Forum Internazionale sulle politiche di accoglienza per il diritto allo studio

La Puglia attrae gli studenti stranieri: il forum a Lecce

Un’offerta formativa universitaria che attrae sempre più studenti stranieri, tanto da confermare non solo il profilo della Puglia come regione di accoglienza, ma anche quale cantiere dell’innovazione continua, formulando - per la prima volta in Italia - un progetto pilota di accoglienza e assistenza degli studenti stranieri in Puglia.

Da queste premesse è nato il “Forum internazionale sulle politiche di accoglienza per il diritto allo studio universitario”, in programma venerdì 8 novembre a Lecce, al quale parteciperanno le ambasciate di undici Paesi Terzi. La Regione Puglia e l’assessore all’Istruzione, alla Formazione, al Lavoro Sebastiano Leo hanno chiamato a raccolta nel capoluogo salentino la diplomazia internazionale per discutere, appunto, di servizi, integrazione, diritto allo studio universitario: l’obiettivo è un protocollo d’intesa tra le Ambasciate coinvolte, con la prospettiva di favorire l’arrivo di studenti stranieri in virtù delle relazioni diplomatiche instaurate.

«Le politiche di accoglienza degli studenti stranieri, messe in atto in questi anni dalla Regione Puglia - spiega l’assessore Leo - hanno contribuito a far crescere l’interesse verso l’offerta formativa del sistema universitario pugliese. I tempi sono maturi per uno scatto in avanti e in questa logica si incunea l’incontro di domani con la diplomazia internazionale nell’ambito del “Forum internazionale sulle politiche di accoglienza per il diritto allo studio universitario».

«Con orgoglio sottolineo la presenza a Lecce della rappresentanza di almeno undici Ambasciate per discutere di servizi, accoglienza, diritto allo studio universitario. Questo vertice segna - dice l’assessore - una svolta nell’interscambio culturale, con particolare riguardo agli studenti stranieri che vogliono studiare in Puglia. Il Protocollo d’intesa che andremo a sottoscrivere è la base di un progetto pilota di accoglienza e assistenza degli studenti stranieri in Puglia che nella sua formulazione è unico in Italia». «Le relazioni diplomatiche instaurate – conclude Leo - favoriranno gli atenei pugliesi che potranno far valere la qualità della loro offerta didattica e dei servizi offerti agli studenti e alle studentesse allo scopo di essere attrattivi e competere all’interno del sistema universitario internazionale».

L’appuntamento è venerdì 8 novembre, a partire dalle 9.30, al Castello Carlo V di Lecce. Moderano il dialogo fra i Paesi presenti, Paolo Di Giannantonio, Tg1 Rai e Patrizio Nissirio di Ansa.

TOMMASO FORTE: «EVENTO IN CRESCITA» - Organizzato dal Festival Giornalisti del Mediterraneo e Adisu Puglia insieme alla Regione Puglia, Il “Forum internazionale sulle politiche di accoglienza per il diritto allo studio universitario”, in programma venerdì 8 novembre a Lecce, accoglierà le Ambasciate di diversi Paesi europei ed extraeuropei per mettere a punto un programma di accoglienza e di servizi per gli studenti stranieri che decidono di perfezionare il percorso universitario e post universitario in Puglia. «Siamo felici – sottolinea il giornalista Tommaso Forte, patron del Festival giunto quest’anno alla sua undicesima edizione - di mettere a disposizione il patrimonio di competenze e relazioni acquisite negli anni grazie al Festival. Il confronto e il dialogo sono arma infallibile per la costruzione di un mondo di pace e prosperità, non solo culturale».

Al Forum parteciperanno: César Francisco de Gouveia Jr, ambasciatore della Repubblica del Mozambico; Hamed Sidi Mohamed, ambasciatore della Repubblica Islamica di Mauritania; Mohamed Nassir Camara, consigliere dell’Ambasciata di Guinea; Konrad Paulsen, consigliere dell’Ambasciata del Cile; Carla Sierra Zúñiga, consigliere dell’Ambasciata di Costa Rica; Felicité Djouah, consigliere dell'Ambasciata del Gabon; Ruzvelt Frrokaj, ministro consigliere dell’Ambasciata del Kosovo; Davit Bazerashvili, ministro plenipotenziario dell’Ambasciata della Georgia, Tina Kokalj ministro plenipotenziario, Ambasciata della Repubblica di Slovenia; Sara Ouafi primo segretario dell’Ambasciata del Regno del Marocco; Sisira Sevinarathne, vice capo missione Ambasciata della Repubblica socialdemocratica dello Sri Lanka.

«La Puglia si conferma ancora una volta laboratorio di innovazione e di sperimentazione sociale e Culturale - spiega Gavino Nuzzo, direttore generale di Adisu Puglia - Il protocollo d’intesa che andremo a firmare grazie alla Regione, nella persona dell’assessore Sebastiano Leo, sarà infatti il modo per aprire gli atenei pugliesi agli altri Paesi del Mediterraneo, favorendo la reciproca crescita culturale tra studenti e, al contempo, valorizzando la centralità degli atenei pugliesi nel panorama accademico e culturale internazionale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie