Giovedì 12 Dicembre 2019 | 16:56

NEWS DALLA SEZIONE

l'episodio la notte scorsa
Lecce, vandali nel presepe di Piazza Duomo: pupi mutilati e imbrattati

Lecce, vandali nel presepe di Piazza Duomo: pupi mutilati e imbrattati

 
il caso
Lecce, mostra di presepi al castello vietata ai disabili

Lecce, mostra di presepi al castello vietata ai disabili

 
operazione gdf a lecce
Traffico di migranti: 13 arresti tra Italia e Grecia per sbarchi fantasma

Traffico di migranti: 13 arresti tra Italia e Grecia per sbarchi fantasma

 
a surbo
Sud Sound System, dopo l'incidente Nandu Popu tranquillizza i fan: «Neanche un graffio grazie alle cinture»

Sud Sound System, dopo l'incidente Nandu Popu tranquillizza i fan: «Neanche un graffio grazie alle cinture»

 
nel Salento
Ha un profilo Facebook con le foto di un ragazzo morto: mistero sullo sciacallaggio a Nardò

Ha un profilo Facebook con le foto di un ragazzo morto: mistero sullo sciacallaggio a Nardò

 
nel Salento
Gagliano del Capo, anziana rapinata in casa, cc trovano il ladro e le regalano panettone per Natale

Gagliano del Capo, anziana rapinata in casa, cc trovano il ladro e le regalano panettone

 
a melpignano
Notte della Taranta 2020, Paolo Buonvino sarà il Maestro concertatore

Notte della Taranta 2020, Paolo Buonvino sarà il Maestro concertatore

 
il caso
Si opera all'anca e le viene un'infezione: in Salento 50enne muore dopo 3 mesi

Surbo, 50enne si opera all'anca e muore di infezione dopo tre mesi

 
rapina nel Salento
Cavallino, irrompono in stazione di servizio e fuggono con sigarette: indagano i cc

Cavallino, irrompono in stazione di servizio e fuggono con sigarette: indagano i cc

 
L'iniziativa
Lecce, anche quest'anno il Pranzo di Natale dei Giovani di Sant'Eegidio

Lecce, anche quest'anno il Pranzo di Natale dei Giovani di Sant'Egidio

 

Il Biancorosso

serie c
Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaTecnologia
Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

 
TarantoSS Annunziata
Taranto, il 20 dicembre reparto intitolato a Nadia Toffa

Taranto, il 20 dicembre reparto intitolato a Nadia Toffa

 
Barila sentenza
Bari, violenza di gruppo su una 25enne al Cara: condannati 6 nigeriani

Bari, violenza di gruppo su una 25enne al Cara: condannati 6 nigeriani

 
FoggiaNel Foggiano
San Severo, sorpresi a rubare ne cimitero: ladri messi in fuga

San Severo, sorpresi a rubare nel cimitero: ladri messi in fuga

 
Leccel'episodio la notte scorsa
Lecce, vandali nel presepe di Piazza Duomo: pupi mutilati e imbrattati

Lecce, vandali nel presepe di Piazza Duomo: pupi mutilati e imbrattati

 
Brindisidai carabinieri
Ceglie Messapica, in cantina ha 18 kg di sigarette di contrabbando: arrestato

Ceglie Messapica, in cantina ha 18 kg di sigarette di contrabbando: arrestato

 
Bat«chiavi della città»
Trani, soldi alla squadra in cambio di appalti: chiusa inchiesta, Giancaspro tra i 10 indagati

Trani, soldi alla squadra in cambio di appalti: chiusa inchiesta, Giancaspro tra i 10 indagati

 
Materanel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 

i più letti

L'incontro

Lecce, nulla di fatto sui 300 mln per la lotta alla Xylella

A porte chiuse la riunione con la ministra Lezzi per i 300 milioni destinati agli olivicoltori

Lecce, nulla di fatto sui 300 mln per la lotta alla Xylella

LECCE - «La firma mia e del ministro Di Maio certamente non mancherà. Se resterà questo governo, per gli affari correnti, speriamo che Centinaio batta un colpo, al di là del giro in elicottero». L’incontro con le istituzioni e gli olivicoltori, ieri in Prefettura, del ministro per il Sud, Barbara Lezzi, non poteva non essere condizionato dalla crisi di governo e dalla contrapposizione forte con i rappresentanti della Lega. Parlando del decreto da 300 milioni (per i prossimi due anni) per l’attuazione della rigenerazione olivicola dopo il disastro Xylella, il ministro non ha potuto fare a meno di chiamare in causa il ministro delle Politiche agricole. Il quale ha replicato a stretto giro. «Nessun decreto in questo ministero risulta non firmato dal sottoscritto - fa sapere Centinaio -. I 300 milioni allocati nella legge sulle emergenze agricole sono già previsti per gli esercizi finanziari 2020 e 2021. Tutti gli atti propedeutici saranno pronti in tempo utile perché le risorse siano effettivamente utilizzabili dal primo gennaio 2020».

Ma altre polemiche hanno accompagnato l’incontro in Prefettura, come quella di aver tenuto una riunione a porte chiuse. Il primo ad esprimere sorpresa e rammarico per il fatto che la sua richiesta di partecipazione è stata rispedita al mittente è stato Marcello Seclì, di Italia Nostra. Ma ieri sono stati messi alla porta anche i rappresentanti del Forum Ambiente e salute e la parlamentare Veronica Giannone. «Un fatto gravissimo» denuncia la deputata del Gruppo misto che parla di lesione della democrazia. «Che fine ha fatto la tanto sbandierata trasparenza?», chiede Ignazio Zullo, capogruppo regionale di Direzione Italia. D’altra parte, anche i giornalisti sono stati lasciati fuori dal Salone degli specchi, consentendo l’accesso solo per un paio di minuti all’inizio dell’incontro per fare foto e riprese, ed alla fine per raccogliere poche battute.
Tornando all’impegno per gli aiuti agli imprenditori agricoli danneggiati da Xylella, il ministro ha assicurato comunque l’impegno suo e dei colleghi 5 Stelle. «Se invece dovesse arrivare un altro governo troverà il decreto quasi pronto, dal momento che le risorse ci sono. Mi auguro solo che non ci siano ostacoli a procedere, così che dal 1° gennaio 2020 gli agricoltori possano spendere immediatamente i soldi». Barbara Lezzi ha assicurato pure che provvederà ai sostegni ai frantoi, nonostante sussistano molti limiti.

Da parte sua, il governatore Michele Emiliano ha spiegato che è necessario redigere un grande piano di riforma agraria per tutto il Salento. «Il prossimo Programma di sviluppo rurale non può essere scritto come avevano fatto con l’attuale - ha sostenuto - ignorando la Xylella pur sapendo che già esisteva. Oggi abbiamo i mezzi per ricostruire sia il patrimonio produttivo sia paesaggistico. Fermo restando che dobbiamo limare alcuni aspetti tecnici del Decreto per farlo funzionare. Starà anche al gruppo di lavoro che abbiamo costituito in provincia di Lecce sotto la guida del sub commissario Arif, Francesco Ferraro, e del direttore del Dipartimento, Gianluca Nardone, fare in modo che tutte le procedure siano svolte con la massima velocità consentita dalle leggi».
All’incontro erano presenti anche il sottosegretario all’Agricoltura, Alessandra Pesce, il vice prefetto Guido Aprea e il presidente della Provincia, Stefano Minerva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie