Giovedì 28 Maggio 2020 | 17:40

NEWS DALLA SEZIONE

l'incidente
Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

 
nel salento
Rsa di Soleto, c’è una nuova accusa

Coronavirus: nella rsa di Soleto c’è una nuova accusa

 
La tragedia
Il cantiere del gasdotto

Pisignano, operaio 35enne muore schiacciato da tubo in gasdotto: cantiere sequestrato

 
L'INTERVISTA
Lecce, a un anno dall'elezione il bilancio di Salvemini: dai buoni spesa alle grandi opere, il Covid non ferma il Comune

Lecce, a un anno dall'elezione il bilancio di Salvemini: dai buoni spesa alle grandi opere, il Covid non ferma il Comune

 
nel salento
Coronavirus, ecco gli orrori della rsa di Soleto. La Regione: «Chiudere»

Coronavirus, ecco gli orrori della rsa di Soleto. La Regione: «Chiudere»

 
La decisione
Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

 
il rogo
Fiamme divorano vegetazione a S.Cesarea Terme e vanno verso il mare: richiesto intervento Canadair

Incendi in Salento, vigili del fuoco domano fiamme con canadair VIDEO

 
nel salento
Copertino, riapre l'Ospedale sia pure fra luci e ombre

Copertino, l'ospedale riapre i ricoveri fra luci e ombre

 
Il rilancio del turismo
OTRANTO

La bellezza di Otranto d'estate in totale sicurezza: lo spot con Lele Spedicato

 
Festa
VIDEO EMMA MARRONE

Buon compleanno Emma Marrone: e si canta da sola il «Tanti auguri»

 
ripartenza
Fase 2, è via libera, ma in Salento riapre solo un lido a Gallipoli

Fase 2, è via libera, ma in Salento riapre solo un lido a Gallipoli Pulsano, sindaco rinvia apertura spiagge libere

 

Il Biancorosso

serie C
Il tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini

Il Bari pronto a tornare in campo: i play-off l’ipotesi più credibile

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccel'incidente
Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

 
Foggial'indagine
Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

Foggia, conclusi test sierologici al Policlinico: positivo al Covid l'1,9% dei dipendenti

 
Tarantocontrolli
Due motonavi straniere violano norme ambientali in porto Taranto: multate da Guardia Costiera

Due motonavi straniere violano norme ambientali in porto Taranto: multate da Guardia Costiera

 
Baritecnologia
Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

 
Brindisinel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
Batnella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Materatecnologia
veduta di Montescaglioso

Montescaglioso, dal Comune un «no» deciso alla sperimentazione 5G

 

i più letti

Il caso

Parabita, lettera di minacce in Comune nel mirino i tre commissari

I carabinieri hanno avviato le indagini. Nella busta anonima il messaggio firmato da «un amico»

Parabita, lettera di minacce in Comune nel mirino i tre commissari

LECCE - Una lettera minatoria è stata recapitata ieri ai commissari straordinari che guidano il Comune di Parabita, nel Leccese, il cui consiglio comunale è stato sciolto nel 2017 per infiltrazioni mafiose. La missiva, contenente, a quanto pare, un chiaro invito a farsi gli affari propri per vivere più a lungo, è stata spedita via posta al municipio. I commissari, Andrea Cantadori, Sebastiano Giangrande e Gerardo Quaranta, hanno allertato la Prefettura, il ministero dell’Interno e i carabinieri.

A circa dieci giorni dalla presentazione delle liste e a poco più di un mese dalle elezioni che, dopo due anni di gestione straordinaria, dovranno dare a Parabita un nuovo sindaco e un nuovo consiglio comunale, questo episodio getta nuove ombre su un Comune già nell’occhio del ciclone per le vicende che lo hanno interessato negli ultimi anni. Spetterà agli investigatori, ora, comprendere le motivazioni che si nascondono dietro alla missiva. Si tratta di un invito ai commissari a trascorrere le ultime settimane alla guida del Comune senza intraprendere particolari iniziative, magari su settori delicati della vita amministrativa? O la minaccia riguarda azioni già intraprese dai commissari nel corso della loro amministrazione? «Tiriamo dritto - sono le parole del viceprefetto Cantadori - e non ci facciamo intimidire. Chi amministra Comuni sciolti per motivi riconducibili a fenomeni di condizionamento mafioso sa che possono verificarsi cose di questo genere. Evidentemente certe azioni che abbiamo posto in essere hanno dato fastidio a qualcuno. In un certo senso, quando si affrontano determinate situazioni, è fisiologico attendersi avvertimenti o reazioni. C’è sempre molta attenzione verso le nostre decisioni. Questo per noi è un incoraggiamento a proseguire sulla strada avviata, fino all’ultimo minuto dell’incarico ricevuto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie