Giovedì 21 Marzo 2019 | 17:37

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Leccese
Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

 
A lecce
Statua S.Oronzo, procede restauro: «È molto deteriorata»

Statua S.Oronzo, procede restauro: «È molto deteriorata»

 
Nel Leccese
Presicce, bimbo dimenticato sullo scuolabus, salvato dopo 5 ore

Presicce, bimbo dimenticato sullo scuolabus: salvato dopo 5 ore

 
Il fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
Il 25 marzo
Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

 
I dati
Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

 
La storia
Lecce, un chirurgo da Manchester per unire esofago e intestino di un bambino

Lecce, un chirurgo da Manchester per unire esofago e intestino di un bambino

 
La novità
Lecce, a 14 anni inventano start-up «cartacea»: nei segnalibri Ronaldo, Icardi, Einstein e Walt Disney

Lecce, a 14 anni inventano start-up «cartacea»: nei segnalibri Ronaldo, Icardi, Einstein e Walt Disney

 
Battuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 
Suonando il clacson
Lecce: mette in fuga 2 uomini che stavano pestando un terzo, eroica docente universitaria

Lecce: mette in fuga 2 uomini che stavano pestando un terzo, eroica docente universitaria

 
La sentenza
Gallipoli, parcheggio stadio a società calcio senza gara: condannato ex sindaco

Gallipoli, parcheggio stadio a società calcio senza gara: condannato ex sindaco

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
LecceDall'8 al 13 aprile
Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

 
BariSubentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 

due arresti

Bruciò casa della sorella
a fuoco l'abitazione

Bruciò casa della sorellagli incendiano l'abitazionementre è in carcere

foto Toma

di Pierangelo Tempesta


TAURISANO (LECCE) - Nella notte tra il 23 e il 24 dicembre aveva incendiato l’abitazione della sorella. Ora è toccato a lui fare i conti con le fiamme. Ieri sera qualcuno ha appiccato un incendio all’esterno dell’abitazione di Francesco Preite, il 45enne di Taurisano accusato, insieme al 50enne di Matino Sergio Caputo, dei fatti avvenuti la settimana scorsa in via Vittorio Emanuele III.


Intorno alle 23 di ieri qualcuno ha raggiunto l’abitazione del 45enne, in via Manzoni, e ha cosparso di liquido infiammabile la porta, per poi far scoppiare un incendio. Le fiamme non si sono propagate all’interno, ma hanno solo danneggiato l’ingresso.

Nell’abitazione non c’era nessuno: i due occupanti, infatti, attualmente sono rinchiusi nel carcere di Lecce in seguito all'incendio dell’abitazione della sorella di Preite.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Tricase, che hanno spento il rogo e messo in sicurezza l’appartamento. Le indagini sull’accaduto sono in mano ai poliziotti del commissariato cittadino, diretti dal vicequestore Salvatore Federico. Nelle vicinanze non sono installate telecamere di sorveglianza: gli agenti, dunque, non potranno contare su immagini registrate per fare luce sull'accaduto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400