Sabato 29 Febbraio 2020 | 12:15

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

serie c

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

foto Luca Turi

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Da spalla a primo attore: 9 reti da quando c'è Vivarini

È il simbolo della svolta arrivata con Vincenzo Vivarini. Simone Simeri era finito ai margini del Bari. Accantonato, persino mal sopportato. Negli ultimi giorni del mercato estivo la sua posizione pareva in bilico: è rimasto, ma nei primi quattro turni era stato titolare soltanto a Rieti, per poi restare in panchina per gli interi 90’ contro la Reggina e non essere nemmeno convocato a Francavilla. Il cambio di allenatore ha mutato ogni prospettiva. «Ero demotivato, non posso negare che mi allenavo male. Ho bisogno di fiducia e mi sono bastate poche parole di Vivarini per ritrovare entusiasmo», le parole del 26enne partenopeo nel post gara contro la Sicula Leonzio.

Un match deciso ancora da una sua prodezza. Perché Simone nella vita è esattamente come è in campo. Magari irruento, ma mai banale. Vivarini gli ha concesso spazio a piene mani. E lui ha ricambiato non solo con i nove gol che lo rendono il capocannoniere del nuovo corso tecnico, nonché il calciatore biancorosso con più reti su azione. Ma anche costruendo con Antenucci la coppia di attaccanti più prolifica del girone C, al punto di meritarsi l’appellativo di «gemelli del gol», coniato proprio dall’allenatore abruzzese.

Un acuto a Picerno, una doppietta ad Avellino, i centri con Rende, Potenza, Casertana, Rieti (altra doppietta) e Sicula Leonzio: ecco il bottino del bomber napoletano che ha contribuito a ben 19 punti ottenuti dai galletti. Conti alla mano, i gol di Simeri sono sempre stati «pesanti». E ancora. Nelle ultime sei giornate, ha saltato l’appuntamento con il bersaglio grosso soltanto in un’occasione (in trasferta con la Viterbese), a testimonianza di un periodo di grande vena. «Forte fisicamente, difficile da spostare, sempre pronto ad attaccare la profondità, veloce nello scatto: perché non avrei dovuto ritenere Simone un giocatore importante?»: così Vivarini ha giustificato la scelta di puntare sulla punta campana. Evidenziando doti ineccepibili. Che ora sono esaltate anche da quella continuità sotto rete forse mancata in passato ad alti livelli.

Simeri marcia alla media di 0,40 gol a partita: basterebbe mantenerla per raggiungere le 15 marcature che costituirebbero il suo record assoluto in C, superando gli 11 gol realizzati con la Juve Stabia nel 2017-18. Sembra il classico momento in cui un calciatore dotato di potenzialità inespresse sia pronto a compiere il salto di qualità.

Il Bari cerca un rinforzo per potenziare la fase offensiva: il sogno resta sempre Nikola Ninkovic dell’Ascoli, tentato, però, da piste estere, permane la candidatura di Luca Tremolada (Brescia), ma si tratta ormai di fantasisti che solo all’occorrenza possono agire da punte pure. Perché il posto di Simone ormai è intoccabile. Anzi. Con un vincolo in scadenza nel 2021, forse la società dovrebbe cominciare a valutare il rinnovo del contratto. Prima che qualche club pensi di corteggiarlo seriamente. Ci sarà tempo e modo, a patto di porsi la necessità di blindarlo. Sul mercato, oggi potrebbe essere definita la trattativa per l’arrivo del difensore Frederic Veseli (27 anni) dall’Empoli, così come Kupiz è in procinto di partire per Trapani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari, è cambiata la missione: un mese per blindare il secondo posto

Bari, è cambiata la missione: un mese per blindare il s...

 
Bari, Monopoli e Potenza: il secondo posto infiamma

Bari, Monopoli e Potenza: il secondo posto infiamma

 
Ternana-Bari 2-2, il videocommento della partita

Ternana-Bari 2-2, il videocommento della partita

 
Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza

Bari, 2-2 a Terni. Pareggio amaro: la Reggina se ne va,...

 
Bari, la maledizione dei pareggi avvelena i ventidue risultati utili

Bari, la maledizione dei pareggi avvelena i ventidue ri...

 
Cavese-Bari: la diretta della partita

Bari, solo un punto con la Cavese

 
Bari, mister Vivarini srpona i suoi prima della trasferta contro la Cavese: «Siamo nel momento clou del torneo»

Bari, mister Vivarini sprona i suoi: «Siamo nel momento...

 
Bari calcio, il portiere Turi in tournee con Italia under 15

Bari calcio, il portiere Turi in tournee con Italia und...