Sabato 20 Aprile 2019 | 02:17

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

le dichiarazioni dell'allenatore

Cornacchini: in questo campionatodi facile non ci sarà nulla

Cornacchini: in questo campionato
di facile non ci sarà nulla

"Brienza mi ha chiesto di non giocare dall’inizio perché ha avuto un po' di fastidio al ginocchio e ho voluto rispettare la sua scelta"

L'allenatore del Bari nel dopo partita ha esaminato la prestazione dei biancorossi: "Le partite sono tutte così e c’è da soffrire sempre. Non è una categoria facile e il fatto che io abbia detto che non possiamo pensare di ammazzare il campionato, non vuol dire che io non creda nella mia squadra. Anzi, credo sia molto forte ma di facile non ci sarà nulla. Con un terreno di gioco del genere si rischiava di sbagliare, perché il campo non consentiva il gioco rasoterra e questo ci ha costretti a giocare spesso palle alte. È stata una gara diversa dalle altre e noi non siamo stati bravi a tenere il risultato. I gol su calcio piazzato si prendono e si fanno, però ci vuole un pizzico di attenzione in più perché lui è saltato da solo. Però si va avanti senza problemi con l’obiettivo di migliorare dove serve.

Oggi non è stata una questione di gamba, a parte Bolzoni e Brienza che hanno giocato meno questa settimana. Quella di oggi è stata una partita difficile contro una squadra che non ha mollato niente. Ciccio mi ha chiesto di non giocare dall’inizio perché ha avuto un po' di fastidio al ginocchio e ho voluto rispettare la sua scelta. Brienza per quanto mi riguarda giocherà sempre, ma devo anche rispettare le sue richieste. È vero che gli attaccanti non segnano da tre giornate, ma è un aspetto risolvibile su cui dobbiamo migliorare per aiutarli a realizzare più gol. Non sono preoccupato per questo. So esattamente quali sono stati i problemi oggi e ne parlerò con i ragazzi martedì. Sapevamo di essere partiti tardi: il campionato è lungo e non sarà semplice; avremo alti e bassi e dobbiamo trovare la condizione giusta per poter essere pronti nei momenti più duri. Però parlare di crisi oggi mi sembra esagerato".
(foto A. Scuro)
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala che porta molto più in al...

 
Seguire la squadra un atto di fedeCiò che conta è guardare al futuro

Seguire la squadra un atto di fede Ciò che conta è guar...

 
La corazzata ha rispettato il pronosticoe ora la squadra per andare in serie B

La corazzata ha rispettato il pronostico e ora la squad...

 
Marfella, parate stratosferiche Simeri, motorino instancabile

Marfella, parate stratosferiche Simeri, motorino instan...

 
Risaliamo in C dopo 65 anniper la seconda volta

Risaliamo in C dopo 65 anni
per la seconda volta

 
Bari, trentacinque giornatein testa al campionato di serie D

Bari, trentacinque giornate in testa al campionato di s...

 
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 
"Il traguardo è ad un passo"Cornacchini non fa calcoli

"Il traguardo è ad un passo"
Cornacchini non fa calcoli