Domenica 23 Settembre 2018 | 06:44

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

A BARI

Dimesso due volte
da ospedale
muore di polmonite

A conclusione delle indagini avviate dopo la denuncia della famiglia del paziente, la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per i due medici che erano in servizio al pronto soccorso

Dimesso due volteda ospedalemuore di polmonite

BARI - Due medici dell’ospedale San Paolo di Bari rischiano un processo per omicidio colposo con riferimento alla morte di un 68enne di Mola di Bari, Francesco Palazzo, morto circa un anno fa a causa di una polmonite, secondo la Procura non adeguatamente curata. L’uomo era andato al pronto soccorso due volte, la mattina e poi di nuovo la sera del primo gennaio 2017, e in entrambi in casi era stato dimesso con prescrizione di ossigenoterapia e terapia antibiotica, ma è morto il giorno dopo per insufficienza respiratoria causata dal riacutizzarsi della bronco-pneumopatia cronica di cui soffriva da tempo.
A conclusione delle indagini avviate dopo la denuncia della famiglia del paziente, la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per i due medici che erano in servizio al pronto soccorso.
Il paziente, sottoposto tempo prima ad intervento chirurgico per un tumore al polmone e portatore di cannula tracheostomica, lamentava difficoltà respiratorie e affaticamento. Stando agli accertamenti disposti dalla Procura di Bari, i medici che nei due successivi accessi al pronto soccorso hanno visitato il 68enne avrebbero omesso di effettuare i necessari esami diagnostici, una consulenza specialistica pneumologica e, soprattutto, di ricoverarlo. Secondo il pm che ha coordinato le indagini, Manfredi Dini Ciacci, il ricovero avrebbe consentito una ventilazione controllata e altre terapie «che avrebbero consentito di evitare la morte». L’uomo è deceduto il giorno dopo nella clinica barese Mater Dei Hospital dove è arrivato in coma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

 
Foggia, terza sconfitta consecutivaCade anche a Pescara, 1-0

Foggia, terza sconfitta consecutiva, cade anche a Pescara, 1-0

 
Lecce, prima vittoria in casaRimonta e batte il Venezia 2-1

Lecce, prima vittoria in casa, rimonta e batte il Venezia 2-1

 
Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

 
Altamura, vigili aggrediti al mercatoda abusivo: «Era uno straniero»

Altamura, vigili aggrediti al mercato da abusivo: «Era uno straniero»

 
Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

 
Manfredonia, spacciatore picchiae rapina donna lasciandola per strada

Manfredonia, spacciatore picchia e rapina donna lasciandola per strada

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS