Giovedì 20 Settembre 2018 | 23:53

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Il cda sarà azzerato

Ribaltone all'Aqp, arriva
Di Cagno Abbrescia: De Sanctis
e Fiorella pronti alle dimissioni

Ribaltone all'Aqp, arrivaDi Cagno Abbrescia: De Sanctis e Fiorella pronti alle dimissioni

MASSIMILIANO SCAGLIARINI

BARI - Una assemblea straordinaria per approvare le variazioni statutarie licenziate martedì dalla giunta regionale. Poi un rinnovo della governance, che vedrà un consiglio d’amministrazione con cinque componenti, ma non prima di aver azzerato l’attuale cda: con le dimissioni (su richiesta della Regione) del presidente Nicola De Sanctis e del consigliere Carmela Fiorella, che faranno dunque decadere anche il vicepresidente Nicola Canonico. È questa la soluzione immaginata dal presidente Michele Emiliano per Acquedotto Pugliese, da tempo al centro di tensioni interne (con le polemiche che hanno spaccato il cda) e esterne, con la tensione tra azienda e sindacati che nei giorni scorsi ha coinvolto anche la Regione.

La modifica dello statuto è ufficialmente motivata con il contenuto del decreto Madia, che - di fronte a «specifiche ragioni» di adeguatezza organizzativa - consente di ampliare i board delle società pubbliche fino a cinque componenti. La Regione aggiunge a questo la garanzia del rispetto della parità di genere, oltre che i requisiti di «onorabilità, professionalità e autonomia» previsti per le aziende quotate, e manterrà invariato il costo complessivo annuo dell’organ amministrativo. Ma con l’allargamento a cinque intende, anche, allargare l’alveo del management alla gestione dei rifiuti: dopo l’ingresso (al momento temporaneo) in Sia, tramite la controllata Aseco, Aqp continuerà infatti a sviluppare questa linea di business.

La partita del nuovo cda non è stata definita, e comunque se ne riparla dopo le elezioni. Ma chi sta seguendo da vicino il dossier ipotizza come molto probabile l’ingresso di Simeone Di Cagno Abbrescia, ex sindaco di Bari, fino a poco tempo fa bandiera di Forza Italia e ora in asse con il presidente Michele Emiliano: un avvicinamento che nelle scorse settimane ha creato molti malumori anche nel centrosinistra. Il destino dell’attuale presidente Nicola De Sanctis, che ricopre anche l’incarico di direttore generale ma che era arrivato a Bari per fare il presidente, è tutto da stabilire. La Regione dovrà poi trovare due donne in ossequio al criterio della parità, ma l’avventura di Canonico e Fiorella sembrerebbe ormai al capolinea: con il primo, fino a poco tempo fa un fedelissimo di Emiliano, i rapporti si sarebbero deteriorati sul tema delle candidature alle Politiche.

Nelle ultime 48 ore il «no» del cda (con De Sanctis messo in minoranza) al rinnovo di 24 contratti a tempo determinato mediante il ricorso a una procedura in deroga (è stato raggiunto il termine massimo di tre anni) ha fatto scattare l’ennesimo caso politico. È dunque intervenuto Emiliano in prima persona, rassicurando i lavoratori interessati sulla prospettiva della stabilizzazione (al momento preclusa per via di un divieto alle assunzioni a tempo indeterminato sancito dal decreto Madia). Il cda ha così deciso di presentare un interpello all’ufficio provinciale del lavoro per capire se è utilizzabile la deroga assistita (si firma un accordo sindacale e si concede un altro anno). Ma negli ultimi mesi il cda ha litigato su tutto, a partire dalle deleghe sugli appalti. E dunque Emiliano ha deciso per l’azzeramento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Contrabbando, 7 quintali bionde su nave Marina: pm di Brindisi stringe il cerchio

Contrabbando, 7 quintali di «bionde» su nave Marina: pm Brindisi stringe il cerchio

 
Processo on line e giudici di paceLe «arringhe» dell'Aiga al ministroBonafede. «Falsità su Palagiustizia»

Processo on line e giudici di pace
Le «arringhe» dell'Aiga al ministro
Bonafede:«Falsità su Palagiustizia» Vd

 
Tumori, titanio con stampa 3 Dal posto di sterno e 6 costoleTrapianto da film per una pugliese

Tumori, protesi con stampa 3 D
al posto di sterno e 6 costole
Trapianto da film per una pugliese

 
Il Biancorosso torna in edicolaEcco tutte le novità: la diretta

Bari calcio, torna «Il Biancorosso»:
Sul web anche spazio per i tifosi

 
Patto Emiliano-Cassano protesta solo la sinistra

Patto Emiliano-Cassano protesta solo la sinistra

 
Aiga, Bonafede in arrivo a Trani: «Potrei usare volo di Stato ma prendo uno di linea»

Aiga, Bonafede in arrivo a Trani: «Potrei usare volo di Stato, prendo uno di linea»

 
Il Lecce cerca la retta via

Il Lecce cerca la retta via

 
Foggia, il saluto di Giannetti: «Lascio un club sano».

Foggia, il saluto di Giannetti: «Lascio un club sano».

 

GDM.TV

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 

PHOTONEWS