Sabato 20 Ottobre 2018 | 20:05

NEWS DALLA SEZIONE

Arrestato 46enne
Tenta furto in un supermarket di Matera: inseguito e bloccato da immigrato

Tenta furto in un supermarket di Matera: inseguito e bl...

 
La decisione
Bari, archiviata querela contro Marilù Mastrogiovanni: non diffamò la Igeco

Bari, archiviata querela contro Marilù Mastrogiovanni: ...

 
Regionali 2020
Sfuma il congresso del Pd ma primarie entro l’anno

Sfuma il congresso del Pd ma primarie entro l’anno

 
Serie B
Calcio, il Foggia battuto dal Cosenza 2-0

Calcio, il Cosenza batte il Foggia 2-0

 
L'intervista
Verso le primarie PD, parla Richetti: «Apriamo ai moderati ma no alleanza con M5S»

Verso le primarie PD, parla Richetti: «Apriamo ai moder...

 
Serie D
Papadopulo gioca Lecce-Palermo: «Questa partita regalerà spettacolo»

Papadopulo gioca Lecce-Palermo: «Questa partita regaler...

 
Campionato d'Eccellenza
Insultano calciatori di colore imitando scimmie: daspo per 7 tifosi del Gallipoli

Gallipoli, insultano calciatori di colore imitando scim...

 
Domani in campo
Bari, Cornacchini: «A Marsala ci vuole gara concreta»

Bari, Cornacchini: «A Marsala ci vuole gara concreta»

 
A Taurisano (Le)
Palpeggia donna per strada, arrestato 33enne pakistano

Palpeggia donna per strada, arrestato 33enne pakistano

 
Ad Acquaviva delle Fonti (Ba)
Ruba al mercato due carte di credito con relativi pin, arrestata

Ruba al mercato due carte di credito con relativi pin, ...

 
Divisa in 50 panetti
In auto con 26kg di droga, arrestato pregiudicato a Mola di Bari

In auto con 26kg di droga, arrestato pregiudicato a Mol...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Taranto

Maestra maltrattava alunni
gip la manda ai domiciliari

La polizia, dopo aver installato le telecamere, aveva potuto accertare - in un periodo di osservazione di 40 giorni - ripetute condotte ritenute violente (spinte, schiaffi, strattoni, urla) tenute dall'insegnante

Mestra maltrattava alunnigip la manda ai domiciliari

Ha ottenuto gli arresti domiciliari Cosima Annalisa Grano, la maestra 50enne di scuola dell'infanzia, in servizio alla scuola XXV Luglio di Taranto, finita in carcere l'altro ieri con l'accusa di maltrattamenti nei confronti di alcuni alunni, di età prossima ai tre anni. Il gip del tribunale di Taranto Benedetto Ruberto ha convalidato l'arresto ed emesso nei confronti dell'indagata, difesa dall'avvocato Egidio Albanese, un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari. La maestra, durante l'interrogatorio di garanzia, si è avvalsa della facoltà di non rispondere. La polizia, dopo aver installato le telecamere, aveva potuto accertare - in un periodo di osservazione di 40 giorni - ripetute condotte ritenute violente (spinte, schiaffi, strattoni, urla) tenute dall'insegnante, che - hanno sottolineato gli inquirenti - dimostrerebbero "incapacità nel gestire i piccoli alunni durante l'orario scolastico, nonché assenza totale di metodo educativo, mancanze cui la stessa ha tentato di sopperire con aggressività e violenza, sia fisica che psicologica".(

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400