Sabato 05 Dicembre 2020 | 10:19

NEWS DALLA SEZIONE

L'emergenza
Covid, la Puglia sarà «gialla» ma i morti aumentano

Covid, la Puglia sarà «gialla» ma i morti aumentano

 
la denuncia
Covid, test rapidi negli studi medici di base: kit non ancora distribuiti dalle Asl

Covid, test rapidi negli studi medici di base: kit non ancora distribuiti dalle Asl

 
il blitz dei CC
Favoreggiamento immigrazione clandestina, maxi operazione in più città italiane: arresti anche a Bari

Immigrazione clandestina, scacco al clan: blitz in tutta Italia, arresti anche a Bari

 
il 9 dicembre
Mittal Taranto, Emiliano e Melucci: convocato tavolo per Accordo di programma

Mittal Taranto, Emiliano e Melucci: convocato tavolo per Accordo di programma

 
L'emergenza
Covid, Puglia «promossa» in zona gialla Basilicata resta arancione. Cosa cambia per bar e ristoranti

Covid, Puglia «promossa» in zona gialla. L' Iss: rischio resta alto. Basilicata resta arancione. Ecco cosa cambia

 
Dati nazionali
Covid in Italia, cala curva contagi (+24mila) e numero decessi (+814): diminuiscono ricoveri in terapia intensiva

Covid Italia, 24mila casi, continua calo dei positivi, ma 814 morti. Diminuiscono ricoveri in terapia intensiva

 
il bollettino
Coronavirus Puglia

Coronavirus Puglia, mai così tanti morti: 72 in un giorno. Altri 1419 casi. Meno ricoveri ma alta percentuale contagi

 
Serie B
Vigilia Lecce-Venezia, mister Corini: «È scontro diretto»

Vigilia Lecce-Venezia, mister Corini: «È scontro diretto»

 
Serie C
Domani Paganese-Bari, mister Auteri: «Avversario rognoso»

Domani Paganese-Bari, mister Auteri: «Avversario rognoso»

 
La decisione
Taranto, furti in ospedale a pazienti Covid, sindaco convoca dg Asl

Taranto, furti in ospedale a pazienti Covid, sindaco convoca dg Asl

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata 158 positivi e 3 decessi su 1701 tamponi

Coronavirus, in Basilicata 158 positivi e 3 decessi su 1701 tamponi. Bardi: «Meritiamo la zona gialla»

 

Il Biancorosso

Serie C
Domani Paganese-Bari, mister Auteri: «Avversario rognoso»

Domani Paganese-Bari, mister Auteri: «Avversario rognoso»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiala sentenza
Foggia, consegnava falsi atti giudiziari ai clienti: avvocato condannato a 3 anni

Foggia, consegnava falsi atti giudiziari ai clienti: avvocato condannato a 3 anni

 
Tarantoil 9 dicembre
Mittal Taranto, Emiliano e Melucci: convocato tavolo per Accordo di programma

Mittal Taranto, Emiliano e Melucci: convocato tavolo per Accordo di programma

 
Covid news h 24L'emergenza
Bat, due ambulanze Covid attive da domani su Andria e Trani

Bat, due ambulanze Covid attive da domani su Andria e Trani

 
Leccel'emergenza
Provincia Lecce, controlli anti Covid: dipendenti e consiglieri tutti negativi

Provincia Lecce, controlli anti Covid: dipendenti e consiglieri tutti negativi

 
Baribeni storici
Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

 
Materasanità
Matera, l'ospedale non si tocca: «Scongiurata chiusura reparti»

Matera, l'ospedale non si tocca: «Scongiurata chiusura reparti»

 
PotenzaNel Potentino
Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

 
Brindisinel Brindisino
Oria, nasce il «teatro da asporto»: gli spettacoli arrivano sotto casa

Oria, nasce il «teatro da asporto»: gli spettacoli arrivano sotto casa

 

i più letti

contro nuove povertà

Reddito minimo
si parte a Potenza

Firmata ieri mattina la convenzione con la Lab

firma per reddito minimo a Potenza

foto Tony Vece

di GIOVANNA LAGUARDIA

Anche la città di Potenza è pronta per partire con i progetti del Reddito Minimo di inserimento. Ieri mattina sono state firmate le convenzioni tra il Comune, l’agenzia Lab (Lavoro ed Apprendimento in Basilicata) e Acquedotto Lucano, alla presenza del sindaco Dario De Luca, dell’assessore ai Servizi Sociali Valeria Errico, del direttore della Lab Antonio Fiore, dell’assessore regionale alle attività produttive Roberto Cifarelli, dell’amministratore unico di Acquedotto Lucano Michele Vita e dell’amministratore unico dell’Acta Roberto Spera.

«Partiamo con un po’ di ritardo rispetto ad altri comuni - ha spiegato l’assessore Errico - ma questo è dovuto alla enorme platea di aventi diritto, circa 388. Abbiamo in cantiere 32 progetti che partiranno in tre step, il primo il dodici ottobre, il secondo il sedici e il terzo entro fine mese, al massimo ad inizio novembre». I lavori di pubblica utilità del Comune saranno realizzati al teatro Stabile, al front office della Polizia locale, Istat, Biblioteca per l’infanzia, Archivio storico, Archivio legale, Accoglienza e informazione, ufficio Turistico, Suap, Verde urbano, Fascicoli edilizi, Pagina web, Anagrafe. «Si tratta - ha voluto sottolineare il sindaco De Luca - di una misura particolarmente intelligente perché sostiene il reddito in maniera non puramente assistenziale, ma con l'assegnazione di compiti di lavoro, e il lavoro tutela la dignità dell'uomo. Garantiremo il lavoro a queste persone ma anche una maggior qualità dei servizi per l'intera cittadinanza nei prossimi trentasei mesi».

Il direttore della Lab, Fiore, ha annunciato che l’agenzia «è impegnata su indicazione della Regione anche ad individuare soluzioni per i prossimi anni affinché non ci si fermi a questi trentasei mesi».

Tra i primi progetti a partire vi saranno quelli dell’Acta, che sono 17, e quelli di Acquedotto Lucano.

L’amministratore unico di Aql ha spiegato che le unità assegnate «saranno utilizzate per l'aggiornamento dell’anagrafica delle utenze, con particolare riferimento alla toponomastica e al punto di misura. Affiancheranno gli addetti al servizio idrico integrato che faranno le letture». Per quanto riguarda i progetti dell’Acta, invece, l’amministratore unico Spera ha spiegato che «l’apporto di questi lavoratori sarà fondamentale perché ci consentirà di concentrarci in pieno sulla differenziata e avere una boccata di ossigeno sullo spiazzamento che è rimasto un po' indietro. Partiremo subito con le prime dieci unità a distanza di una settimana altri quattro, poi gli ultimi trentuno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie