Martedì 19 Marzo 2019 | 18:00

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Tangenti ex Provincia Bari, licenziato furbetto del cartellino che truffò la Regione

Tangenti ex Provincia Bari, licenziato furbetto del cartellino che truffò la Regione

 
L'operazione
Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

 
Si chiama Alessandro Prudenzano
CyberChallenge.it, nella top 10 dei geni informatici anche un 18enne salentino

CyberChallenge.it, nella top 10 dei geni informatici anche un 18enne salentino

 
Serie B
Lecce, ecco tre partite per l’assalto alla «zona A»

Lecce, ecco tre partite per l’assalto alla «zona A»

 
La polemica
Ex Ilva, associazioni contro il vertice in Procura: «È un errore parlare con chi inquina»

Ex Ilva, associazioni contro vertice in Procura: «È errore parlare con chi inquina»

 
L'iniziativa
Rifiuti, sindaco Modugno acquista app: mapperà la puzza

Rifiuti, sindaco Modugno acquista app: mapperà la puzza

 
Il caso
Irregolarità nella gestione, commissariati i Rangers d'Italia Puglia

Irregolarità nella gestione, commissariati i Rangers d'Italia Puglia

 
Dopo il sequeestro
Usura, confiscati beni per 2,2 mln a pregiudicato di Lizzano

Usura, confiscati beni per 2,2 mln a pregiudicato di Lizzano

 
Operazione dei Cc
Molfetta, «O mi paghi la droga o ti ammazzo»: in cella spacciatore-estorsore

Molfetta, «O mi paghi la droga o ti ammazzo»: in cella spacciatore-estorsore

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni

Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni: il video

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Tangenti ex Provincia Bari, licenziato furbetto del cartellino che truffò la Regione

Tangenti ex Provincia Bari, licenziato furbetto del cartellino che truffò la Regione

 
TarantoL'operazione
Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

 
PotenzaSanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
FoggiaDalla Toscana alla Puglia
Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

 
BatIl Puttilli
Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

 
BrindisiL'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
MateraDalla Finanza
Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

contro nuove povertà

Reddito minimo
si parte a Potenza

Firmata ieri mattina la convenzione con la Lab

firma per reddito minimo a Potenza

foto Tony Vece

di GIOVANNA LAGUARDIA

Anche la città di Potenza è pronta per partire con i progetti del Reddito Minimo di inserimento. Ieri mattina sono state firmate le convenzioni tra il Comune, l’agenzia Lab (Lavoro ed Apprendimento in Basilicata) e Acquedotto Lucano, alla presenza del sindaco Dario De Luca, dell’assessore ai Servizi Sociali Valeria Errico, del direttore della Lab Antonio Fiore, dell’assessore regionale alle attività produttive Roberto Cifarelli, dell’amministratore unico di Acquedotto Lucano Michele Vita e dell’amministratore unico dell’Acta Roberto Spera.

«Partiamo con un po’ di ritardo rispetto ad altri comuni - ha spiegato l’assessore Errico - ma questo è dovuto alla enorme platea di aventi diritto, circa 388. Abbiamo in cantiere 32 progetti che partiranno in tre step, il primo il dodici ottobre, il secondo il sedici e il terzo entro fine mese, al massimo ad inizio novembre». I lavori di pubblica utilità del Comune saranno realizzati al teatro Stabile, al front office della Polizia locale, Istat, Biblioteca per l’infanzia, Archivio storico, Archivio legale, Accoglienza e informazione, ufficio Turistico, Suap, Verde urbano, Fascicoli edilizi, Pagina web, Anagrafe. «Si tratta - ha voluto sottolineare il sindaco De Luca - di una misura particolarmente intelligente perché sostiene il reddito in maniera non puramente assistenziale, ma con l'assegnazione di compiti di lavoro, e il lavoro tutela la dignità dell'uomo. Garantiremo il lavoro a queste persone ma anche una maggior qualità dei servizi per l'intera cittadinanza nei prossimi trentasei mesi».

Il direttore della Lab, Fiore, ha annunciato che l’agenzia «è impegnata su indicazione della Regione anche ad individuare soluzioni per i prossimi anni affinché non ci si fermi a questi trentasei mesi».

Tra i primi progetti a partire vi saranno quelli dell’Acta, che sono 17, e quelli di Acquedotto Lucano.

L’amministratore unico di Aql ha spiegato che le unità assegnate «saranno utilizzate per l'aggiornamento dell’anagrafica delle utenze, con particolare riferimento alla toponomastica e al punto di misura. Affiancheranno gli addetti al servizio idrico integrato che faranno le letture». Per quanto riguarda i progetti dell’Acta, invece, l’amministratore unico Spera ha spiegato che «l’apporto di questi lavoratori sarà fondamentale perché ci consentirà di concentrarci in pieno sulla differenziata e avere una boccata di ossigeno sullo spiazzamento che è rimasto un po' indietro. Partiremo subito con le prime dieci unità a distanza di una settimana altri quattro, poi gli ultimi trentuno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400