Martedì 19 Marzo 2019 | 04:46

NEWS DALLA SEZIONE

Incidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
Udienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
La proposta di Decaro
Nozze in Puglia tra le più gettonate al mondo: il Comune cerca location da sogno

Nozze in Puglia tra le più gettonate al mondo: il Comune cerca location da sogno

 
A taranto
Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

 
Polemica nel barese
Gioia del Colle, segretario Lega parla di «razze», candidato sindaco: «Si dimetta»

Gioia, segretario Lega parla di «razze», candidato centrodestra: «Si dimetta»

 
La denuncia
Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

 
L'inchiesta
Via della Seta, la Cina «sfiora» la Puglia: un'occasione per la Regione

Via della Seta, la Cina «sfiora» la Puglia: un'occasione per la Regione

 
Incidente nel Tarantino
Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

 
L'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
Ha 40 anni
Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Dopo arresto un anno fa

Droga, sequestrati beni
600mila euro da Cc Brindisi

L'uomo fu bloccato dai carabinieri l'estate scorsa con 85 chili di hashish dopo un inseguimento

Droga, sequestrato beni600mila euro a 2 torinesi

I carabinieri della Compagnia di Brindisi, con il supporto in fase esecutiva dei colleghi del Reparto Operativo di Torino, hanno dato esecuzione a un provvedimento di sequestro preventivo emesso da Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Brindisi nei confronti di Di Giovanni Antonio, 34 anni, torinese, pregiudicato per traffico di sostanze stupefacenti e della moglie Cannalire Eleonora, 28enne, torinese. I due sono risultati intestatari di beni per un valore di circa 600mila euro, che si ritiene siano stati acquistati con il provento dell’attività di spaccio svolta dal Di Giovanni.

I beni sequestrati sono un appartamento di 43 mq sito in Torino via Tronzano, un appartamento di 90 mq sito al medesimo indirizzo, 3 garage nella stessa strada, una fiat panda e un ciclomotore Yamaha xp500 e due un conti bancari.

Gli accertamenti patrimoniali svolti dai militari della compagnia sono stati svolti in seguito all’arresto di Di Giovanni Antonio, avvenuto il 9 agosto dello scorso anno, a Brindisi, quando fu fermato a bordo di una vettura fiat croma, dopo che non aveva rispettato l’alt dei militari e speronato l’autovettura di servizio e ingaggiando un violento e pericoloso inseguimento, terminato nei pressi del centro commerciale Ipercoop. A bordo della fiat Croma furono trovati 85 kg. di hascisc, suddivisi in panetti da 500 grammi cadauno, nonché 11 banconote da 50 euro false per complessivi 550 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400