Giovedì 20 Settembre 2018 | 20:45

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

la storia

Scomparso nel nulla da Potenza
bimbo senza nome e senza padre

minori rifugiati

foto d'archivio

POTENZA - A cinque anni, suo malgrado, è già sugli schedari della polizia di tutta l’Europa, con un «giallo» in più: non si sa bene quale è il suo cognome.
Sarebbe una storia buffa, se non fosse triste, quella di un bambino al centro di un procedimento al Tribunale die minori e uno al Tribunale ordinario che si è concluso ieri. Un bimbo come tanti, venuto alla luce, stando all’atto di nascita, grazie all’amore tra un lucano e una donna dell’Est. Ma poi le cose sono cambiate: un’assistente sociale del comune dove la famigliola risiedeva ha raccolto la confessione di uno dei genitori: il bimbo non era figlio naturale del padre ma questi lo aveva riconosciuto come proprio, appena nato, solamente per amore (e in qualche modo solidarietà) nei confronti della madre, vedendola sola e in difficoltà.

La notizia, tecnicamente, è notizia di reato. «Concorso in alterazione di stato civile» la contestazione per papà e mamma «il primo attestando falsamente la sua paternità naturale all’ufficiale di stato civile, la seconda sottoscrivendo il citato atto». Insieme alla Procura si attiva anche il Tribunale dei minori e il padre decade dalla potestà genitoriale.
Ma c’è un ma. E il ma sta nella mancanza di certezze che ieri ha portato ad assolvere con formula piena il padre (difeso dall’avv. Loredana Satriani) e con quella dubitativa la madre (avv. Giorgio Cassotta). La donna e il bimbo, infatti, sono svaniti nel nulla. Non è riuscita a rintracciarli la polizia, non ci è riuscita (allargando il raggio al Paese d’origine materno e ad altre nazioni europee) nemmeno l’Interpool. Conseguentemente non è stato possibile fare quell’esame del Dna indispensabile per accertare la paternità.
Così la situazione è paradossale: quel bimbo non ha più un padre naturale ma non è certo che il padre naturale non sia tale. E quindi qualora lo si trovasse non si saprebbe nemmeno come chiamarlo, col nome del padre o della madre, e nemmeno certezze ci sono su come si fa chiamare ovunque sia ora. Una piccola «scheggia» che sfugge a ogni regola. Senza nemmeno saperlo. [g.riv.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Tumori, titanio con stampa 3 Dal posto di sterno e 6 costoleTrapianto da film per una pugliese

Tumori, protesi con stampa 3 D
al posto di sterno e 6 costole
Trapianto da film per una pugliese

 
Il Biancorosso torna in edicolaEcco tutte le novità: la diretta

Bari calcio, torna «Il Biancorosso»:
Sul web anche spazio per i tifosi

 
Patto Emiliano-Cassano protesta solo la sinistra

Patto Emiliano-Cassano protesta solo la sinistra

 
Aiga, Bonafede in arrivo a Trani: «Potrei usare volo di Stato ma prendo uno di linea»

Aiga, Bonafede in arrivo a Trani: «Potrei usare volo di Stato, prendo uno di linea»

 
Il Lecce cerca la retta via

Il Lecce cerca la retta via

 
Foggia, il saluto di Giannetti: «Lascio un club sano».

Foggia, il saluto di Giannetti: «Lascio un club sano».

 
Sanitopoli lucana, indagini chiuse: Pittella in attesa della cassazione

Sanitopoli lucana, indagini chiuse: Pittella aspetta la Cassazione

 
Massimo Mazzilli

Il sindaco di Corato si dimette:
«Atto non revocabile»

 

GDM.TV

Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 

PHOTONEWS