Giovedì 18 Ottobre 2018 | 02:16

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

fenomeno a foggia

Sempre più adolescenti
alle mense di solidarietà

mensa solidarietà per i più poveri

FOGGIA - «Sono aumentate le famiglie foggiane, quelle con figli adolescenti»: don Francesco Catalano, responsabile della Caritas diocesana, sintetizza così il week end natalizio nelle mense parrocchiali della città. Una macchina che va a pieni giri tutti i giorni ma che, dalla vigilia di Natale a ieri, festa di Santo Stefano, ha fatto gli straordinari, chiamando a raccolta decine di volontari, «Persino una giovane coppia di sposi - dice il sacerdote - fanno volontariato da tempo e non hanno esitato ad aiutarci a servire a tavola».

La festa più bella dell’anno modifica sentimenti e reazioni, «Il fatto è che durante questa ricorrenza si acuisce il disagio - riflette don Francesco - saltare i pasti, avere la luce staccata può anche diventare una ristrettezza quotidiana, ma è una condizione inaccettabile a Natale». Una realtà, quella di non sapere come sbarcare il lunario, che accomuna un numero crescente di persone: gli stranieri non sono più da un pezzo gli unici frequentatori delle mense parrocchiali, a loro si sono affiancati i pensionati, i padri e le madri separati e ora le famiglie con «figli grandi». «E’ come se fossero cadute tutte le remore - riflette don Francesco Catalano - prima si sentivano a disagio a sedersi alle nostre mense, ora sono in tantissimi, con figli adolescenti, a domandare se possono venire a pranzo o a cena. E’ come se mangiare alla mensa della Caritas fosse un fatto normale».

I numeri non fanno che confermare questa realtà tutt’altro che luccicante come gli addobbi sparsi per la città. Benefattori e sponsor ne sono testimoni: «Fino all’anno scorso - racconta don Francesco Catalano - alla cena al ristorante organizzata dalla Banca Popolare di Milano invitavamo 200 persone bisognose, ma ne venivano 150, quest’anno erano 240».
Situazione speculare per il pranzo preparato e servito dai docenti e dagli studenti dell’Alberghiero di Torre di Lama, la sezione staccata dell’istituto «Einaudi» di Foggia: qui l’invito è rivolto a cento persone. Negli anni scorsi rispondevano in cinquanta, quest’anno i posti a tavola erano tutti occupati. «Da sottolineare - dice don Catalano - che il pranzo si è tenuto il 22 dicembre, giorno di vacanza, ma gli studenti si sono prestati numerosi, anzi, il dirigente Michele Gramazio ed i docenti hanno dovuto arginarli... E i ragazzi non soltanto hanno preparato le pietanze e servito a tavola, ma anche fatto regali a tutti i commensali». Un regalo continuo sono state le colazioni, i pranzi e le cene (il 24 anche l’aperitivo) offerti da Conventino, Immacolata e S. Pio X, cui vanno ad aggiungersi i 2.500 euro di buoni spesa (e gli aiuti dati da banca Bper) distribuiti dalla Caritas alla Vigilia. [a.lang.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

 
Gioco d'azzardo in Puglia, le associazioni: «A rischio 20mila posti»

Gioco d'azzardo in Puglia, le associazioni: «A rischio 20mila posti»

 
Emiliano in visita nelle Asl e ospedali Bat: «Puntiamo ad un'offerta sanitaria eccellente»

Emiliano in visita nelle Asl e ospedali Bat: «Puntiamo a offerta sanitaria eccellente»

 
Bari calcio, il portiere Siaoulys «fuori dai giochi» per più di un mese

Bari calcio, il portiere Siaoulys «fuori dai giochi» per più di un mese

 
Potenza, maltrattavano i loro alunni: condannate due maestre

Potenza, maltrattavano i loro alunni: condannate due maestre

 
Taranto, negano l'asilo politico a giovane immigrato e lui si toglie la vita

Taranto, negano l'asilo politico a giovane immigrato e lui si impicca

 
Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per droga: arrestato 17enne

Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per droga: arrestato 17enne

 
Nichi Vendola in ospedale per infarto: è fuori pericolo

Nichi Vendola in ospedale per infarto: operato a Roma, è fuori pericolo

 

GDM.TV

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta» Vd

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 

PHOTONEWS