Sabato 23 Gennaio 2021 | 12:16

NEWS DALLA SEZIONE

Omicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

 
Lotta al virus
Vaccini Covid 19, Lopalco: «Poche dosi in Puglia, non bastano per le richieste»

Vaccini Covid 19, Lopalco: «Poche dosi in Puglia, non bastano per le richieste». Federfarma: «Farmacie non perdano priorità»

 
Il caso
Indagine Arpal, il commento di Salvini: i pugliesi non meritano questo

Indagine Arpal, il commento di Salvini: i pugliesi non meritano questo

 
L'incidente
Scontro sulla Ss89 Foggia-Manfredonia: muore una 28enne, ferito l'autista del furgoncino

Scontro sulla Ss89 Foggia-Manfredonia: muore una 28enne, ferito l'autista del furgoncino

 
L'iniziativa
Dai vecchi banchi ecco le nuove cucce per i cani: l'idea a Bari

Dai vecchi banchi ecco le nuove cucce per i cani: l'idea a Bari

 
L'indagine
Bari, insieme a Cassano è coinvolta la famiglia. Salvini: «I pugliesi non meritano questo»

Bari, indagine per bancarotta: insieme a Cassano è coinvolta la famiglia. Salvini: i pugliesi non meritano questo

 
Il virus
Casa di riposo di Bitonto assediata dal virus: maxi focolaio con 106 positivi

Casa di riposo di Bitonto assediata dal virus: maxi focolaio con 106 positivi

 
Il caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
Il caso
Senegalese trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: indaga la Polfer

Uomo trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: si tratta di un senegalese, indaga la Polfer

 
Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 
Il caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

 
FoggiaIl virus
Covid 19, Brusaferro in collegamento a Foggia: «In Italia lieve decrescita»

Covid 19, Brusaferro in collegamento a Foggia: «In Italia lieve decrescita». Anelli: «No a vaccini a chi non è a rischio»

 
BariLa curiosità
Il dialetto si trasforma in luce e accende le vie del borgo antico di Palo del Colle

Il dialetto si trasforma in luce e accende le vie del borgo antico di Palo del Colle

 
LecceLotta al virus
Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

 
TarantoLa decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
PotenzaIl caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
BrindisiL'inchiesta
Fasano, maxi-truffe on line scoperta su scala nazionale: rinviato a giudizio

Fasano, maxi-truffe on line scoperte su scala nazionale: rinviato a giudizio imprenditore

 

i più letti

In via Gentile

Scontro treni, la Regione dedica
un «parco» di 23 ulivi alle vittime

Scontro treni,  la Regione dedicaun «parco» di 23 ulivi alle vittime

Ventitrè ulivi sono stati piantati questa mattina dal Governatore Michele Emiliano davanti alla sede della Regione di via Gentile, a Bari, per ricordare le vittime del disastro ferroviario di Andriadello scorso 12 luglio. Alla cerimonia sono intervenuti i parenti delle vittime. I 23 ulivi sono stati disposti su due cerchi concentrici a cura dell’Arif sulla sinistra dell’ingresso principale della sede degli assessorati. Una targa ricorda le vittime del disastro. "Si tratta di un gesto semplice – ha detto Emiliano - Un segno di memoria che rimarrà negli anni, per tutti coloro che verranno dopo di noi.
In questo modo avremo occasione il 12 luglio di ogni anno di riflettere e ricordare queste vite spezzate, ma anche le vite che sono state spezzate dal dolore. Una condizione, quella del dolore, che ha un solo modo per essere attutita, attraverso la ricerca della verità e attraversi lo stare insieme per evitare che qui o in altri luoghi si possano ripetere fatti così negativi”.

Emiliano ha sottolineato che «ognuno di noi può evitare spesso, nelle rispettive professioni e funzioni, fatti come questo». «Alle volte - ha aggiunto - facciamo campagne per la sicurezza stradale, invitiamo tutti a essere più attenti. Però in questo caso la sorveglianza da parte degli organi preposti evidentemente non è stata adeguata». «E quindi è successo un fatto, sicuramente per responsabilità umana - ha rilevato - ma anche perché il sistema nel suo complesso ha fallito. Questa cosa non va dimenticata».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie