Domenica 18 Novembre 2018 | 13:03

NEWS DALLA SEZIONE

La polemica sui social
Tutti contro le luminarie di Polignano, i commenti social: «Andate a rubare a S. Nicola»

Tutti contro le luminarie di Polignano, i commenti: «Andate a rubare a San Nicola» VOTA IL SONDAGGIO

 
#APORTEAPERTE
Boccia al mercato di Scampia: «Risolleviamo il PD partendo dalla nostra storia»

Boccia al mercato di Scampia: «Risolleviamo il PD partendo dalla nostra storia»

 
Lotta allo spaccio
Brindisi, nasconde la droga nella stanza giochi del figlio: arrestato

Brindisi, nasconde la droga nella stanza giochi dei figli: arrestato

 
agricoltura
Salento, il maltempo distrugge gli ulivi «anti Xylella»

Salento, il maltempo distrugge gli ulivi «anti Xylella»

 
Ius soli
Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 stranieri

Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 bimbi stranieri

 
Aria di Natale
Bari, in arrivo un giardino a forma di stella e i mercatini natalizi

Bari, in arrivo un giardino a forma di stella e i mercatini natalizi

 
Condannato: 20 anni e non è finita
Bari, il re del contrabbando Cuomo evita il processo «bis» in Italia

Bari, il re del contrabbando Cuomo evita il processo «bis» in Italia

 
La decisione
Salento, il sindaco di Patù sospeso per effetto legge Severino

Salento, il sindaco di Patù sospeso per effetto legge Severino

 
La contestazione
Lezzi denuncia: «Lanci di uova e volantini No Tap in sede M5s a Lecce»

Lezzi denuncia: «Lanci di uova e volantini No Tap in sede M5s a Lecce»

 
settimana della Cucina italiana nel mondo
Emiliano vola in Albania per promuovere la Puglia «come stile di vita»

Emiliano vola in Albania per promuovere la Puglia «come stile di vita»

 
Serie D
Bari, parla Cornacchini: «Palmese? Vorrei vincerle tutte»

Bari, parla Cornacchini: «Palmese? Vorrei vincerle tutte»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

la notte scorsa

Rissa in sala slot a Taranto
due feriti, uno è grave

Rissa in sala slot a Tarantodue feriti, uno è grave

TARANTO - E’ di due feriti, uno dei quali gravi, il bilancio di una violenta rissa avvenuta la notte scorsa all’interno di una sala slot, in corso Umberto, a Taranto. A quanto si è appreso, un uomo di 35 anni, probabilmente in preda all’alcol, ha dato in escandescenza iniziando a danneggiare slot machine e arredi della sala e a disturbare alcuni avventori.

La lite è così degenerata e ha coinvolto anche altre persone. Sul posto sono intervenuti, in seguito a una segnalazione, gli agenti della sezione Volanti, che hanno dovuto faticare non poco per placare l’ira dell’uomo, successivamente portato in Questura. Gli avventori sono stati identificati e la loro posizione è al vaglio dell’Autorità giudiziaria. I due feriti sono stati trasportati in ospedale dal 118.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400