Giovedì 18 Agosto 2022 | 15:22

In Puglia e Basilicata

Tre pazienti infette

Bari, virus in corsia
paura al San Paolo

Bari, virus in corsiapaura al San Paolo

Tre donne ricoverate in gastroenterologia positive al virus klebsiella, un’infezione che si contrae per contatto

23 Settembre 2016

Psicosi da virus contagioso all’ospedale San Paolo? Ieri tre donne ricoverate nel reparto di gastroenterologia (foto Luca Turi) sono risultate positive al virus klebsiella, un’infezione che si contrae per contatto. Alcuni parenti con mascherina e camice addosso avrebbero scatenato il panico. Il direttore sanitario Angela Leaci spegne le paure. «Le infezioni si curano con un protocollo standard che in alcuni casi prevede addirittura che il paziente venga messo in isolamento. Ma non è questo il caso. Solo, di fronte a tre pazienti positive al virus e al fine di evitare rischi per i parenti, è stato nostro dovere mettere questi ultimi nelle condizioni di proteggersi, munendoli di dispositivi tra cui mascherine chirurgiche, camici e guanti onde evitare il contatto diretto con le persone che hanno contratto il virus. Nulla di più»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Dott.carrozzo

    23 Settembre 2016 - 10:07

    Peccato che non è appartiene alla famiglia dei virus, ma a quello dei batteri (enterobatteri per l'esattezza; è un bacillo immobile e capsulato, produce gas e acido butandiolico nonché alcool, utilizza citrato, vive negli intestini umani, nelle acque e negli alimenti. Se ne conoscono 7 specie. Particolarmente pericolosa per l'uomo è K.pneumoniae)!!! Quindi di che virus parliamo?!?!

    Rispondi

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725