Venerdì 26 Aprile 2019 | 11:39

NEWS DALLA SEZIONE

Turismo sportivo
Castellaneta Urban Trail: la corsa il 4 e 5 maggio alla scoperta del canyon di Puglia

Castellaneta Urban Trail: la corsa il 4 e 5 maggio alla scoperta del canyon di Puglia

 
Nessun ferito
Bisceglie, spara contro carabinieri durante un controllo: fermato

Bisceglie, spara contro carabinieri durante un controllo: fermato

 
È ancora minorenne
Violentata per 9 anni dal papà e dal nonno: orrore nel Potentino

Violentata per 9 anni dal papà e dal nonno: orrore nel Potentino

 
Università
Appelli, tasse e orari di ricevimento: nasce l'app MyUniba, tutte le informazioni sul telefonino

Appelli, tasse e orari di ricevimento: nasce l'app MyUniba, tutte le informazioni sul telefonino

 
I festeggiamenti
San Nicola: anche 20 anni fa le Frecce Tricolori saltarono la festa

San Nicola: anche 20 anni fa le Frecce Tricolori saltarono la festa

 
Il festival
Bif&st, domani a Bari si parte con l'omaggio a Morricone

Bif&st, domani a Bari si parte con l'omaggio a Morricone

 
L'operazione
Lecce, la Dia sequestra un milione di euro di beni a due pregiudicati

Lecce, la Dia sequestra un milione di euro di beni a due pregiudicati

 
Nel foggiano
Incendio in baracca a Borgo Mezzanone: morto cittadino straniero

Incendio in baracca a Borgo Mezzanone: muore carbonizzato 26enne gambiano
Salvini: «Via grandi insediamenti»

 
Lega Pro
Bari, contro il Rotonda sarà festa promozione

Bari, contro il Rotonda sarà festa promozione

 
Il protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre Sisto-Decaro

 
Iniziativa nel salento
Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiA francavilla fontana
In casa merce rubata e 2 pincher denutriti: denunciata coppia

In casa merce rubata e 2 pincher denutriti: denunciata coppia

 
GdM.TVNel barese
Scarafaggi in mulino ad Altamura, sequestrate 16 tonnellate di prodotti

Scarafaggi in mulino ad Altamura, sequestrate 16 tonnellate di prodotti

 
BatNessun ferito
Bisceglie, spara contro carabinieri durante un controllo: fermato

Bisceglie, spara contro carabinieri durante un controllo: fermato

 
PotenzaÈ ancora minorenne
Violentata per 9 anni dal papà e dal nonno: orrore nel Potentino

Violentata per 9 anni dal papà e dal nonno: orrore nel Potentino

 
LecceIl provvedimento
Lecce, prime multe per rifiuti organici nei sacchi di plastica

Lecce, prime multe per rifiuti organici nei sacchi di plastica

 
FoggiaNel foggiano
Incendio in baracca a Borgo Mezzanone: morto cittadino straniero

Incendio in baracca a Borgo Mezzanone: muore carbonizzato 26enne gambiano
Salvini: «Via grandi insediamenti»

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

gastronomia

Pasticcini e cioccolate
un barlettano re d'Italia jr

Antonio Dargenio vince l'iniziativa organizzata in Abruzzo

antonio dargenio

BARLETTA - È un barlettano, Antonio Dargenio, 21 anni, il vincitore del Campionato Italiano Pasticceria e Cioccolateria Juniores 2016, organizzato dalla Confederazione Pasticcieri Italiani, presso il Monastero dell’Ordine Gerosolimitano Palazzo del Gusto di Penne, in provincia di Pescara. Antonio, della pasticceria Delice, ha vinto una sfida a colpi di fantasia, destrezza, impegno, volontà e originalità. Tema: «Arte e moda» in zucchero o cioccolato. Dopo lunghi allenamenti, il pasticciere barlettano, figlio d’arte, ha sfoderato le sue doti di creatività, talento e originalità, presentandosi dinanzi ai giudici e all'intera commissione con tre prodotti dolciari tra cui una piece in zucchero, una monoporzione e un cioccolatino. I doci sono stati completamente realizzati sotto l'attenta lente dei giudici. La vittoria in Abruzzo è valsa ad Antonio la qualificazione al campionato del mondo che si terrà tra due anni.
Il Campionato italiano pasticceria e cioccolateria juniores - con cadenza annuale, patrocinato dalla Presidenza della Repubblica - è una manifestazione unica nel suo genere che si rivolge alle giovani leve sotto i 22 anni di età, offrendo loro un’occasione altamente formativa per mettere alla prova le proprie capacità e trovare degni stimoli per dare il via ad una carriera gratificante e di successo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400