Sabato 06 Marzo 2021 | 15:55

NEWS DALLA SEZIONE

il bollettino
Coronavirus, in Puglia 1483 nuovi casi su 10.526 test (14%). Altri 15 decessi, salgono gli attualmente positivi

Coronavirus, in Puglia 1483 nuovi casi su 10.526 test (14%). Altri 15 decessi, salgono gli attualmente positivi

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata 185 positivi e due decessi

Coronavirus, in Basilicata 185 positivi e due decessi

 
Regione
Puglia, il pasticcio editoriale costa almeno 600mila euro

Puglia, il pasticcio elettorale costa almeno 600mila euro

 
Con la «Uno bianca»
Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

 
Il caso
Bari, legionella al Policlinico, la Procura insiste: i manager vanno sospesi

Bari, legionella al Policlinico, la Procura insiste: «I manager vanno sospesi»

 
Industria
Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

 
Dia
Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

 
Nuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
L'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
Dall'8 marzo
Covid 19, Puglia resta in zona gialla e Basilicata in zona rossa: cambiano Campania, Friuli e Veneto

Coronavirus, Puglia resta in zona gialla e Basilicata in zona rossa: cambiano Campania, Friuli e Veneto.
A Bari misure restrittive nel weekend

 
La curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariCon la «Uno bianca»
Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

 
Foggianel foggiano
Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

 
PotenzaIndustria
Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

 
LecceDia
Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

Controlli dei Cc

Salento, su 624 aziende ispezionate
317 avevano dipendenti irregolari

Salento, su 624 aziende ispezionate317 avevano dipendenti irregolari

LECCE - Nello scorso anno nel Salento sono risultate irregolari 317 aziende su 624 ispezionate dai carabinieri del Nucleo ispettorato lavoro, una delle quali del tutto sconosciuta al fisco. In particolare, è stata esaminata la posizione di 1.537 lavoratori (1.068 uomini e 469 donne), scoprendo 629 lavoratori irregolari (41%), di cui 319 totalmente in nero.


La maggiore incidenza di irregolarità ha interessato il settore edile, tanto che 123 aziende (su 145 ispezionate) sono incorse in provvedimenti amministrativi e penali. I militari del Nil hanno ispezionato anche 118 aziende del settore commercio, 103 agricole, e 71 tra alberghi e pubblici esercizi, rilevando irregolarità in oltre il 73% dei casi, con picchi nei settori edile e agricolo (89 aziende irregolari su 103 ispezionate) e verificando le condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro in altre 201 aziende.

Poichè occupavano in nero più del 20% della forza lavoro, 80 aziende sono state sospese dall’attività, comminando sanzioni amministrative per 154.200 euro. Sono stati inoltre recuperati alle casse Inps e Inail contributi previdenziali e premi assicurativi per circa 604.000 euro.


I settori maggiormente interessati dai provvedimenti di interdizione sono l’edilizia (31 sospensioni) e l’agricoltura (20 sospensioni). Molta attenzione è stata riservata dai carabinieri del Nicl ai rapporti di lavoro fittizi del settore agricolo, soprattutto in concomitanza con le campagne di raccolta di pomodori, angurie e uva. Nel solo mese di luglio 2015 i militari del Nil hanno denunciato all’autorità giudiziaria 93 persone e accertato truffe ai danni dell’Inps per oltre 690 mila euro. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie