Sabato 06 Giugno 2020 | 18:29

NEWS DALLA SEZIONE

Il bollettino regionale
Coronavirus Italia, 270 nuovi contagi e 72 morti. L'Iss: «ancora focolai, epidemia non è conclusa»

Coronavirus Italia, 270 nuovi contagi e 72 morti. L'Iss: «ancora focolai, epidemia non è conclusa»

 
Politica
Centrodestra, la Meloni alla Lega: «Alleanza unita se si rispettano i patti»

Centrodestra, la Meloni alla Lega: «Alleanza unita se si rispettano i patti»

 
la raccomandazione
Puglia, vaccinazione antinfluenzale Fimmg: «Medici pronti a informare correttamente i cittadini»

Puglia, vaccinazione antinfluenzale Fimmg: «Medici pronti a informare correttamente i cittadini»

 
Mafia
Bari, chiusa inchiesta guerra clan a Japigia: 27 indagati

Bari, chiusa inchiesta guerra clan a Japigia: 27 indagati

 
L'iniziativa
Fase 3, l'idea di Amati: «Una task force di medici per abbattere le liste d'attesa»

Fase 3 Puglia, l'idea di Amati: «Una task force di medici per abbattere le liste d'attesa»

 
Nel foggiano
Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

 
Calcio serie A
Il Lecce va in laboratorio. Liverani cerca la duttilità

Il Lecce va in laboratorio. Liverani cerca la duttilità

 
Acque Minerali
Rionero, fiato sospeso alla Gaudianello di Monticchio tra cassa integrazione e prospettive di tagli

Rionero, fiato sospeso alla Gaudianello di Monticchio tra cassa integrazione e prospettive di tagli

 
dati regionali
Coronavirus in Puglia, 4 nuovi contagi (su 2378 test )e un altro decesso Lopalco: «In autunno tamponi a casi sospetti»

Coronavirus in Puglia, 4 nuovi contagi su 2378 test e un altro decesso. Lopalco: «In autunno tamponi a casi sospetti»

 
8 giugno
Puglia, torna #Spazzamare, un giorno dedicato alla pulizia dei fondali

Puglia, torna #Spazzamare, un giorno dedicato alla pulizia dei fondali

 

Il Biancorosso

Calcio
Frattali, Di Cesare e Scavone. Nel Bari c’è chi ha già vinto la C

Frattali, Di Cesare e Scavone. Nel Bari c’è chi ha già vinto la C

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBanche
PopBari, azioni gratis a chi partecipa all'assemblea straordinaria

PopBari, azioni gratis a chi partecipa all'assemblea straordinaria

 
FoggiaNel foggiano
Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

 
PotenzaAmbiente
Potenza, raccolta dei rifiuti nel territorio lucano sull’orlo del baratro

Potenza, raccolta dei rifiuti nel territorio lucano sull’orlo del baratro

 
BatLa testimonianza
New York come l’11 settembre

New York come l’11 settembre: il racconto di un imprenditore di Andria

 
BrindisiSentenza
Braindisi, foto del minore su Facebook da rimuovere se manca il consenso di uno dei genitori

Brindisi, foto del minore su Fb da rimuovere senza il consenso di uno dei genitori

 
Tarantospaccio
Taranto, si affacciava al balcone per controllare gli «acquirenti»: arrestata pusher 35enne

Taranto, si affaccia al balcone per controllare «acquirenti»: arrestata pusher 35enne

 
MateraEconomia
Bernalda, spazi pubblici in concessione. Chiesto un ampliamento

Bernalda, spazi pubblici in concessione. Chiesto un ampliamento

 
LecceIl fatto
Trepuzzi, travolse un ciclista. Condannato a 18 anni per «Omicidio volontario»

Trepuzzi, travolse ciclista: condannato a 18 anni per «omicidio volontario»

 

i più letti

Controlli dei Cc

Salento, su 624 aziende ispezionate
317 avevano dipendenti irregolari

Salento, su 624 aziende ispezionate317 avevano dipendenti irregolari

LECCE - Nello scorso anno nel Salento sono risultate irregolari 317 aziende su 624 ispezionate dai carabinieri del Nucleo ispettorato lavoro, una delle quali del tutto sconosciuta al fisco. In particolare, è stata esaminata la posizione di 1.537 lavoratori (1.068 uomini e 469 donne), scoprendo 629 lavoratori irregolari (41%), di cui 319 totalmente in nero.


La maggiore incidenza di irregolarità ha interessato il settore edile, tanto che 123 aziende (su 145 ispezionate) sono incorse in provvedimenti amministrativi e penali. I militari del Nil hanno ispezionato anche 118 aziende del settore commercio, 103 agricole, e 71 tra alberghi e pubblici esercizi, rilevando irregolarità in oltre il 73% dei casi, con picchi nei settori edile e agricolo (89 aziende irregolari su 103 ispezionate) e verificando le condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro in altre 201 aziende.

Poichè occupavano in nero più del 20% della forza lavoro, 80 aziende sono state sospese dall’attività, comminando sanzioni amministrative per 154.200 euro. Sono stati inoltre recuperati alle casse Inps e Inail contributi previdenziali e premi assicurativi per circa 604.000 euro.


I settori maggiormente interessati dai provvedimenti di interdizione sono l’edilizia (31 sospensioni) e l’agricoltura (20 sospensioni). Molta attenzione è stata riservata dai carabinieri del Nicl ai rapporti di lavoro fittizi del settore agricolo, soprattutto in concomitanza con le campagne di raccolta di pomodori, angurie e uva. Nel solo mese di luglio 2015 i militari del Nil hanno denunciato all’autorità giudiziaria 93 persone e accertato truffe ai danni dell’Inps per oltre 690 mila euro. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie