Venerdì 20 Settembre 2019 | 15:55

NEWS DALLA SEZIONE

Denunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
Nel Brindisino
Falchi, gufi, gabbiani e volpi: liberati 60 esemplari a Torre Guaceto

Falchi, gufi, gabbiani e volpi: liberati 60 esemplari a Torre Guaceto

 
Il Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
Operazione Ps e vigili
Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

 
Scuola
Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

 
Cosimo Stano
Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

 
La cantante
Emma, costretta a fermarsi per motivi di salute: «Succede e basta»

Emma, costretta a fermarsi per motivi di salute: «Succede e basta»

 
Negli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 
In via Bagnante
Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

 
Preso da Polstrada
San Severo, furgone a zig zag su A/14, denunciato 55enne milanese: era ubriaco

San Severo, furgone a zig zag su A/14, denunciato 55enne: era ubriaco

 
Dalla Gdf
Taranto, vendite on line frodando il fisco: sequestrati beni per 20 milioni

Taranto, vendite on line evadendo il fisco: sequestrati beni per 20 milioni

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

 
TarantoIl Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 
BariNegli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 
FoggiaIn via Bagnante
Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

 
PotenzaIspettorato
Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

 
LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 

i più letti

Controlli dei Cc

Salento, su 624 aziende ispezionate
317 avevano dipendenti irregolari

Salento, su 624 aziende ispezionate317 avevano dipendenti irregolari

LECCE - Nello scorso anno nel Salento sono risultate irregolari 317 aziende su 624 ispezionate dai carabinieri del Nucleo ispettorato lavoro, una delle quali del tutto sconosciuta al fisco. In particolare, è stata esaminata la posizione di 1.537 lavoratori (1.068 uomini e 469 donne), scoprendo 629 lavoratori irregolari (41%), di cui 319 totalmente in nero.


La maggiore incidenza di irregolarità ha interessato il settore edile, tanto che 123 aziende (su 145 ispezionate) sono incorse in provvedimenti amministrativi e penali. I militari del Nil hanno ispezionato anche 118 aziende del settore commercio, 103 agricole, e 71 tra alberghi e pubblici esercizi, rilevando irregolarità in oltre il 73% dei casi, con picchi nei settori edile e agricolo (89 aziende irregolari su 103 ispezionate) e verificando le condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro in altre 201 aziende.

Poichè occupavano in nero più del 20% della forza lavoro, 80 aziende sono state sospese dall’attività, comminando sanzioni amministrative per 154.200 euro. Sono stati inoltre recuperati alle casse Inps e Inail contributi previdenziali e premi assicurativi per circa 604.000 euro.


I settori maggiormente interessati dai provvedimenti di interdizione sono l’edilizia (31 sospensioni) e l’agricoltura (20 sospensioni). Molta attenzione è stata riservata dai carabinieri del Nicl ai rapporti di lavoro fittizi del settore agricolo, soprattutto in concomitanza con le campagne di raccolta di pomodori, angurie e uva. Nel solo mese di luglio 2015 i militari del Nil hanno denunciato all’autorità giudiziaria 93 persone e accertato truffe ai danni dell’Inps per oltre 690 mila euro. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie