Giovedì 21 Marzo 2019 | 16:41

NEWS DALLA SEZIONE

Il torneo
Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

 
Subentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
Ambiente
Anche Al Bano aderisce alla campagna della Regione per dire «No alla plastica»

Anche Al Bano aderisce alla campagna della Regione per dire «No alla plastica»

 
Scintille Nato-Russia
I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

 
È diretto a Gerusalemme
Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Il confronto
Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

 
In 5mila al corteo
Emiliano a manifestazione Libera: «Lottiamo con i ragazzi»

Marcia Libera, Emiliano a Brindisi «Approvata legge pugliese sulla legalità» VD

 
L'aggressione
Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

 
Università
Puglia, sì a due lauree in contemporanea: l'idea della Lega che piace a Uricchio

Puglia, sì a due lauree in contemporanea: l'idea della Lega che piace a Uricchio

 
È intervenuta la polizia
Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDall'8 al 13 aprile
Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

 
BariSubentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
HomeIl caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 

Taranto

Ilva, al via bando gara
30 giorni per partecipare

ILVA

ROMA - L’invito a «manifestare interesse" all’acquisizione (o all’affitto) dell’Ilva in Amministrazione Straordinaria è stato pubblicato sui maggiori quotidiani nazionali e internazionali, ad esempio il Financial Times. Dopo poco più di un anno riprende dunque la corsa (a ostacoli) per acquisire la prima acciaieria d’Europa, passata nel 2015 in Amministrazione Straordinaria. Vicenda su cui è intervenuto oggi anche il cardinale Angelo Bagnasco che ha espresso speranza in soluzioni che preservino «salute, lavoratori ed eccellenza italiani».


Il bando concede alle imprese interessate 30 giorni per farsi avanti: dal 10 gennaio alle «18.30 del 10 febbraio», termine ultimo per presentare la «manifestazione di interesse».


Poco più di un anno fa, a fine 2014, si era arenato il tentativo dell’allora commissario Piero Gnudi di trovare un acquirente, gli unici che avevano presentato una manifestazione di interesse erano stati il gigante Arcelor Mittal in cordata con la famiglia Marcegaglia, ma alla fine non se ne fece nulla anche perchè il colosso di proprietà della famiglia indiana Mittal giudicava troppo restrittive le prescrizioni dell’Aia.


Ora il colosso della siderurgia, primo al mondo per produzione, si è rimesso alla finestra. Luogo dove si ritrovano tutte le imprese, italiane ed estere, che potrebbero essere coinvolte nell’operazione, ma che al momento concedono solo di far sapere che non hanno ancora detto «No» alla prospettiva di partecipare a sciogliere l’ingarbugliata matassa Ilva. Il solo a tirarsi ufficialmente fuori dalla partita è Duferco di cui è amministratore delegato il presidente di Federacciai Antonio Gozzi.


Tornando all’ìnvito a «manifestare interesse», questo - si specifica nel bando - riguarda sia i «complessi aziendali facenti capo ad Ilva Spa in Amministrazione Straordinaria» sia sette «società del medesimo gruppo». Esattamente Ilva Marittimi, Ilvaform, Innse Cilindri, Sanac, Taranto Energia, Socova e Tillet.


La procedura che i tre commissari straordinari avvieranno porterà al una «cessione» o alla «concessione in affitto con opzione di acquisto» dei complessi aziendali facenti capo a Ilva Spa e trasferiti all’impresa (o alla cordata di imprese) selezionata.

«Scopo dell’Operazione - si specifica nel bando - è di preservare la continuità operativa dei complessi aziendali delle società in Amministrazione Straordinaria con idonee granzie di mantenimento di adeguato livelli occupazionali, sviluppare la relativa produzione siderurgica in Italia e consentire l’implementazione delle delle misure e delle attività di tutela ambientale e sanitaria e degli altri investimenti necessari e/o opportuni per l’ottimizzazione degli impianti produttivi». 

Sono ammesse a partecipare «imprese individuali o in forma societaria di qualsiasi nazionalità» sia singolarmente sia in "cordata». Una volta presentata la propria manifestazione di interesse le società avranno accesso «immediato alle informazioni rilevanti ai fini della valutazione dell’Operazione». La durata della fase di «due diligence» sarà comunicata in seguito attraverso una «Lettera di procedura» che regolerà anche modalità e contenuti delle «offerte vincolanti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400