Domenica 25 Luglio 2021 | 02:18

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

 
Lotta al virus
Green pass, in Puglia schizzano le richieste di prenotazioni per i vaccini: +131%

Green pass, in Puglia schizzano le richieste di prenotazioni per i vaccini: +131%

 
L'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
L'inchiesta
Bari, in 29 «omissis» le verità dell’ex gip De Benedictis

Bari, in 29 «omissis» le verità dell’ex gip De Benedictis

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 5.140 nuovi casi e 5 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 5.140 nuovi casi e 5 morti nelle ultime 24 ore

 
Il caso
Venosa, tenta di cambiare soldi falsi: arrestato dai Carabinieri

Venosa, tenta di cambiare soldi falsi: arrestato dai Carabinieri

 
Lotta al virus
Covid, l'appello di Bardi: «in Basilicata 16 ricoverati, 15 non vaccinati»

Covid, l'appello di Bardi: «in Basilicata 16 ricoverati, 15 non vaccinati»

 
Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 
Il caso
Bari, avvocatessa sventa uno scippo: insegue ladro e lo costringe ad arrendersi

Bari, avvocatessa sventa uno scippo: insegue ladro e lo costringe ad arrendersi

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

 
PotenzaAmbiente
Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

 
BariL'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
MateraL'accordo
Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

 
Brindisiambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 
BatOra è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 

i più letti

L'annuncio

Vice ministro Castelli: «Da nidi ad anziani, stessi fondi per tutti i Comuni»

Addio al criterio di spesa storica per funzioni sociali, Sud come Nord

Vice ministro Castelli: «Da nidi ad anziani, stessi fondi per tutti i Comuni»

BARI -  Come già per gli asili nido, anche per le «funzioni sociali si supera finalmente la spesa storica» azzerando «le distanze tra Nord e Sud» per le spese dei Comuni che vanno dall’assistenza ad anziani, disabili, centri educativi o case famiglia. Così il viceministro all’Economia Laura Castelli dopo che la commissione tecnica per i Fabbisogni standard «ha definito, per la prima volta, gli obiettivi di servizio per le funzioni sociali». Un «vero riequilibrio» grazie ai fondi aggiuntivi dell’ultima manovra Reggio Calabria passerà così «da 78 a 102,83 euro per abitante» o «Giugliano in Campania da circa 59 euro per abitante a 95,84».

«È il risultato di un lavoro portato avanti in questi anni, insieme alla Commissione Tecnica per i Fabbisogni Standard, che sta qui al Ministero dell’Economia, che da oggi ha definito, per la prima volta, gli obiettivi di servizio per le funzioni sociali. Un’operazione di vero riequilibrio che non penalizza gli altri Comuni, grazie alle risorse in più che abbiamo messo nella ultima Legge di Bilancio, e che cresceranno dal 2021 al 2030. Un cambio vero di paradigma. Per esempio: comuni come Reggio Calabria passano da 78 circa €, per abitante, a 102,83 € per abitante, per questi tipi di servizi; di fatto si allineano al fabbisogno standard di un altro comune del centro-nord - ha detto, in un video pubblicato sui social, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli -  È una rivoluzione vera. Il primo, vero passo per i LEP, i livelli essenziali delle prestazioni, che ci porterà gradualmente alla convergenza, accompagnando l’attuazione dei livelli essenziali. I servizi sociali e gli asili nido hanno sempre rappresentato la vera grande differenza tra nord e sud. Queste distanze noi le abbiamo azzerate”. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie