Domenica 19 Settembre 2021 | 16:58

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Covid

Puglia, scuole: da metà aprile si torna in presenza? I dubbi del Garante. Assessori: «Nessuna decisione presa»

Abbaticchio: «Bilanciare diritto alla sicurezza e diritto all'istruzione»

Bitritto, dipendente di una scuola positivo: istituto annulla attività in presenza

banchi di scuola

Bari - «Compito delle istituzioni è agire un’azione di bilanciamento tra il diritto alla sicurezza e quello all’istruzione e alla socialità, e l’Ufficio del Garante dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza si rende disponibile a lavorare in questa direzione, promuovendo la sperimentazione di buone prassi, anche attraverso la promozione di proposte normative da parte del Consiglio regionale della Puglia soprattutto in occasione della probabile apertura, ipotizzata dall’assessore Lopalco, nella seconda metà di aprile della scuola in presenza per nidi, scuole infanzia, primarie e primo secondo anno delle secondarie». Lo ha detto il Garante dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Puglia, Ludovico Abbaticchio, intervenendo in videoconferenza ai lavori della VI Commissione consiliare convocata su tempi e modalità del riavvio dell’attività scolastica in presenza.

«Nessuna decisione è stata presa ancora dalla Regione Puglia sulla riapertura delle scuole dopo le feste di Pasqua": lo hanno detto gli assessori regionali Pierluigi Lopalco (Sanità), Sebastiano Leo (Istruzione) e Rosa Barone (Welfare) durante l’audizione in VI commissione consiliare. A chiedere l’audizione è stata la consigliera del Pd, Lucia Parchitelli, per avere notizie sui tempi e le modalità del riavvio dell’attività scolastica in presenza. I tre assessori hanno chiarito che nessuna decisione ancora è stata presa nel merito, ma che c'è tutta l’intenzione di ripartire con la scuola in presenza, in linea con quelle che sono le decisioni del Governo nazionale, relativamente alla fascia d’età dai 6 agli 11 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie