Domenica 16 Maggio 2021 | 23:44

NEWS DALLA SEZIONE

Serie C
Bari e Foggia: rendimenti a confronto

Bari e Foggia: rendimenti a confronto

 
L'episodio
Ferito da un petardo a San Severo, ricoverato al Centro grandi ustionati di Brindisi

Ferito da un petardo a San Severo, ricoverato al Centro grandi ustionati di Brindisi

 
Le previsioni
Maltempo: domani allerta gialla in Puglia per venti forti

Maltempo: domani allerta gialla in Puglia per venti forti

 
Covid
Vaccini in Puglia, sfiorati i 2 milioni di somministrazioni

Vaccini in Puglia, sfiorati i 2 milioni di somministrazioni

 
il fenomeno
Ulivi malati in fiamme a Copertino, «una strage che si ripete»

Ulivi malati in fiamme a Copertino, «una strage che si ripete»

 
l'emergenza
Foggia, vertiginoso aumento delle altre malattie in era Covid

Foggia, vertiginoso aumento delle altre malattie in era Covid

 
Covid
Puglia, continua il calo di decessi, ricoveri e numero di positivi

Puglia, continua il calo di decessi, ricoveri e numero di positivi

 
L'emergenza
Il 5 giugno test discoteca: in 2000 a Gallipoli con green pass

Il 5 giugno test discoteca: in 2000 a Gallipoli con green pass

 
il processo
Taranto, l'ex Ilva? «Una gestione criminosa»

Taranto, l'ex Ilva? «Una gestione criminosa»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari e Foggia: rendimenti a confronto

Bari e Foggia: rendimenti a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

il BiancorossoSerie C
Bari e Foggia: rendimenti a confronto

Bari e Foggia: rendimenti a confronto

 
Lecceil fenomeno
Ulivi malati in fiamme a Copertino, «una strage che si ripete»

Ulivi malati in fiamme a Copertino, «una strage che si ripete»

 
Tarantoil processo
Taranto, l'ex Ilva? «Una gestione criminosa»

Taranto, l'ex Ilva? «Una gestione criminosa»

 
BrindisiTerritorio
Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

 
PotenzaCovid
In Basilicata sei comuni in zona rossa fino al 23 maggio

In Basilicata sei comuni in zona rossa fino al 23 maggio

 

i più letti

Serie B

Lecce, doppio colpo di mercato: Corvino pesca Pisacane e Nikolov

Difensore il primo, centrocampista il macedone. E altro bolle in pentola

Lecce, doppio colpo di mercato: Corvino pesca Pisacane e Nikolov

Lecce calcio - Fabio Pisacane, prelevato dal Cagliari

LECCE - Un doppio colpo, piazzato nel giro di poche ore, accende il calciomercato invernale del Lecce. La società giallorossa ha ufficializzato gli arrivi del difensore Fabio Pisacane e del centrocampista Boban Nikolov. Due profili individuati dal responsabile dell’area tecnica Pantaleo Corvino, che possono sin da subito dare il loro contributo alla causa della squadra allenata da Eugenio Corini.

Pisacane rappresenta un elemento di grande esperienza chiamato a dare maggiore solidità al reparto arretrato. Il difensore classe ‘86 arriva dal Cagliari, squadra con la quale ha giocato per ben sei stagioni, ottenendo una promozione dalla B alla A collezionando 115 presenze nella massima serie. Sarà un prezioso jolly difensivo a disposizione di mister Corini, potendo essere schierato sia da terzino destro, con caratteristiche prettamente difensive, sia al centro della difesa. Oltre all’aspetto tattico, può garantire un apporto importante anche dal punto di vista della personalità all’interno del gruppo. Il suo carisma, la sua esperienza e la sua abitudine a giocare a determinati livelli sono elementi che potranno tornare utili al Lecce nella seconda parte di stagione e che possono fare la differenza in un campionato all’insegna dell’equilibrio come quello di serie B.

Nikolov, invece, andrà a completare numericamente il centrocampo del Lecce. Un reparto a dir poco internazionale quello giallorosso, che può vantare giocatori provenienti da ben otto nazionalità diverse fra i suoi interpreti. Nikolov arriva dal Mol Fehervar, formazione che milita nella prima divisione ungherese, con la quale ha disputato diverse partite di Europa League e di qualificazione alla fase finale di Champions League. A 26 anni è uno dei titolarissimi della Macedonia del Nord che nella prossima estate giocherà il campionato europeo e rappresenta il pezzo mancante nel puzzle di centrocampo a disposizione di mister Corini.

Per le sue caratteristiche tipicamente difensive, è un giocatore che può garantire equilibrio fra le due fasi, l’aspetto rispetto al quale il Lecce ha patito le maggiori difficoltà nella prima metà del campionato. Il suo arrivo, assieme a quello del giovane Hjulmand, garantisce, pertanto, porta muscoli alla linea mediana giallorossa, in un ruolo, quello di centrocampista di rottura, nel quale, nelle ultime settimane, si sono alternati Majer e Bjorkengren.

NOTIZIARIO  - Nikolov e Pisacane si sono subito messi a disposizione del tecnico Corini e ieri pomeriggio hanno svolto il loro primo allenamento con il resto della squadra. Entrambi possono fare l’esordio in giallorosso già domenica contro l’Empoli, partita nella quale sarà sicuro assente l’attaccante Coda, fermato per una giornata dal giudice sportivo dopo l’espulsione rimediata contro la Reggina. Non si sono allenati con il resto della squadra, invece, Felici, Rodriguez, Pettinari, Lo Faso, Paganini e Calderoni, i quali hanno svolto un lavoro personalizzato. Fermo ai box Dermaku, che ha svolto soltanto delle cure fisioterapiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie