Martedì 27 Ottobre 2020 | 02:03

NEWS DALLA SEZIONE

La manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
I dati
Virus, in Italia calano i contagi, 17mila in 24 ore. Anche 141 morti

Virus, in Italia calano i contagi, 17mila in 24 ore. Anche 141 morti. Isolati 5 varianti virus: più aggressivo e si replica meglio

 
Serie C
Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

 
Il bollettino
Puglia, 414 nuovi casi: meno di ieri, ma tasso contagio resta alto (12%). Altri 10 morti (quasi tutti nel Barese)

Puglia, 424 casi: meno di ieri, ma tasso contagio resta alto (12%). Altri 10 morti (quasi tutti nel Barese), 43 nuovi ricoveri

 
serie C
Palermo-Potenza, salta la partita di giovedì: 19 giocatori siciliani positivi al Covid

Palermo-Potenza, salta la partita di giovedì: 19 giocatori siciliani positivi al Covid

 
paura contagio
Covid, pronte linee guida per maggiore uso test antigenici nelle Asl

Covid in Puglia, via libera ad uso maggiore test antigenici nelle Asl

 
la provocazione
Taviano, #iorestoaperto: gestore cinema sfida norme Dpcm

Taranto, nuovo Dpcm: titolare palestra si incatena. E nel Leccese gestore cinema: #iorestoaperto, ma poi ci ripensa

 
la protesta
Puglia, ritardi internalizzazione sanità: sindacati verso lo sciopero

Puglia, ritardi internalizzazione sanità: sindacati verso lo sciopero

 
indagini della gdf
Matera, scoperta truffa fondi europei per il turismo: diverse persone coinvolte

Matera, scoperta truffa fondi europei per il turismo: diverse persone coinvolte

 
dati regionali
Covid, in Basilicata durante week end 93 nuovi positivi (8 residenti in Puglia) su 1315 tamponi

Covid, in Basilicata durante week end 93 nuovi positivi (8 residenti in Puglia) su 1315 tamponi

 
L'intervista
Il cardinale Semeraro alla Gazzetta: «Anch’io sorpreso...»

Il cardinale Semeraro alla Gazzetta: «Anch’io sorpreso...»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa chiusura
Covid, il Dpcm «spegne» Bari: dall'Umbertino a Bari vecchia. Così orso Vittorio Emanuele Video

Covid, il Dpcm «spegne» Bari: dalla città vecchia all'Umbertino a corso Vittorio Emanuele Video

 
FoggiaIl contagio
Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

 
LecceLa manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
Taranto2 novembre
Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

 
PotenzaControlli dei CC
Malfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

Melfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 
Materacontrolli della ps
Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

 
Brindisiopere pubbliche
Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

 

i più letti

L'intervista

«Per l'agricoltura ora risposte rapide», parla l'assessore Pentassuglia

Il titolare che ha sostituito Di Gioia dopo l'altalena di ricorsi al Tar e del blocco dei fondi ora vuole tempi certi

«Per l'agricoltura ora risposte rapide», parla l'assessore Pentassuglia

La nuova giunta Emiliano non è completa ma ha già in trincea i primi assessori. Tra questi c’è, insieme ai colleghi Pierluigi Lopalco (alla Sanità) e Raffaele Piemontese (al Bilancio), Donato Pentassuglia, neo responsabile del cruciale assessorato all’Agricoltura. Alla Gazzetta l’esponente dem racconta il suo ritorno nel governo regionale - dopo una breve parentesi nel secondo esecutivo Vendola - e le priorità per il settore che guiderà nel prossimo quinquennio.

Pentassuglia, finalmente ha accettato l’assessorato. Emiliano le aveva proposto l’incarico già a fine 2019…
«Allora ho preferito completare il lavoro che seguivo alla presidenza della Commissione agricoltura: con un mandato in scadenza, non era utile iniziare un percorso che avrebbe avuto un lasso troppo breve. Non rincorro le poltrone, lavoro per dare risposte dopo essermi guadagnato l’elezione».

Appena nominato, è già nel pieno delle attività?
«Qui ci sono forti carenze di personale, mancano ben 250 unità. Per affrontare le sfide chiederò di accelerare le scadenze concorsuali, per avere personale specializzato. Agricoltura significa coltivare il territorio, ma anche agroalimentare, agriturismi, una intera filiera produttiva che guarda alle vie dell’internazionalizzazione: tutto parte da una strategia da perseguire insieme».

Era stato già assessore di Vendola.
«Una esperienza molto positiva, per i risultati raggiunti in nove mesi nella Sanità, con un impegno per risalire la chine in termini di bilancio e di livelli di assistenza».

Che missione svolgerà nel governo pugliese?
«Sono stato rieletto dopo aver lavorato 5 anni senza nomine, solo con l’impegno in Consiglio. I cittadini hanno apprezzato il mio modus operandi politico».

Emiliano l’ha lanciata in un settore balcanizzato nel recente passato da polemiche…
«Non è un mandato semplice, ma gli uomini di buona volontà devono impegnarsi per risolvere i problemi».

Il primo è la Xylella che è arrivata alle porte di Monopoli. Che fare?
«Dobbiamo imparare a convivere con il batterio. Entro dicembre faremo l’iter che ci ha richiesto la commissione europea, condiviso con il governo. Il controllo va esteso, deve essere a maglie più strette: quello visivo non mi ha mai convinto. Ci vuole un lavoro specialistico di laboratorio, con verifiche in campo. Come per il Covid, è importante fare campionamenti nella zona indenne e in quella cuscinetto per individuare gli ulivi colpiti ma “asintomatici”. Poi i gestori delle strade devono darci una mano a tenerle pulite. Se impongo agli agricoltori di fare arature, anche i comuni devono fare il loro. Molti alberi infettati sono vicini alle strade».

Gli ulivi monumentali?
«Proveremo a tenere in piedi i monumentali censiti. Cercheremo di recuperare tempo e con l’assessorato all’ambiente, studieremo l’ipotesi-innesti, con un nuovo bando».

Sul Psr?
«Lunedì incontro l’avvocatura e il legale che ci segue sulla partita ricorsi. Ho chiesto agli uffici di dotarmi di un dossier che deve parametrare le vecchie graduatorie contestate dai ricorsi al dettato dell’ultima sentenza del Tar, per una rideterminazione. Da qui a otto-dieci giorni al massimo devo comprendere che tipo di attività posso mettere in campo, perché dopo la decisione del Tar sui ricorsi in pendenza sarò in condizione di sbloccare la questione».

Ci sono errori da non commettere più?
«Sono per una programmazione concertata e condivisa, nei temi e nei termini. Non prorogherò a vita la durata dei bandi, perché allungarli significa perdere tempo. Se faccio un concorso pubblico so quando parte e quando chiude. Ho chiesto al ministro Bellanova di usare il Recovery fund per ricostruire il paesaggio leccese. I soli 300 milioni stanziati non bastano a completare questa fase. In questo frangente devo anche discutere la nuova programmazione dei fondi».

Sui Consorzi di bonifica?
«La regione non può disfarsi dei consorzi: intendo capire se la struttura ha fatto progetti da candidare a finanziamenti. Per restiuire un paesaggio nel Salento ho bisogno di portare l’acqua. Ma le reti dei consorzi sono un colabrodo, perdono fino al 50-60% per le condotte vecchie, che erogano acqua mista a ruggine. Decideremo dopo aver esaminato il quadro con la giunta e la maggioranza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie