Domenica 29 Novembre 2020 | 20:41

NEWS DALLA SEZIONE

Dati nazionali
Covid in Italia, cala curva contagi (con meno tamponi) e decessi (+541) : scendono ricoveri e terapie intensive

Covid in Italia, cala curva contagi (con meno tamponi) e decessi (+541) : scendono ricoveri e terapie intensive

 
Serie C
Bari-Catanzaro 1-0, vittoria importante dei biancorossi: decide il match Antenucci

Bari-Catanzaro 1-0, vittoria importante dei biancorossi: decide il match Antenucci

 
La classifica
Qualità della vita, Foggia profonda all'ultimo posto: «Invivibile». Prima è Pordenone

Qualità della vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: «Invivibile». Prima è Pordenone

 
L'incidente
Formula Uno, schianto dopo la partenza. Il pilota Grosjean esce vivo dalle fiamme

Formula Uno, schianto dopo la partenza. Il pilota Grosjean esce vivo dalle fiamme

 
Il bollettino
Covid Puglia, ulteriore calo dei contagi che vanno sotto quota mille (907). Anche 21 decessi

Covid Puglia, ulteriore calo dei contagi che vanno sotto quota mille (907). Anche 21 decessi

 
Politica
Puglia, faida interna ai grillini. Laricchia su Crimi: «Mente, M5S già in maggioranza»

Puglia, faida interna ai grillini. Laricchia su Crimi: «Mente, M5S già in maggioranza»

 
Il caso
Bari, concorso per medici Usca: 8 specializzandi si ammalano di Covid e saltano la «firma». L'Asl: tempo scaduto!

Bari, concorso per medici Usca: 8 specializzandi si ammalano di Covid e saltano la «firma». L'Asl: tempo scaduto!

 
Le nomine
Regione Puglia in mano a Piemontese, Emiliano più libero per la politica. Così la nuova organizzazione

Regione in mano a Piemontese, Emiliano più libero per la politica. Ricorso al Tar su parità di genere

 
Futuro ex Ilva
Mittal Taranto, ingresso Stato gestione impianti: Patuanelli convoca domani sindacati

Mittal Taranto, ingresso Stato gestione impianti: Patuanelli convoca domani sindacati. Sindaco: «Mi sento preso in giro»

 
tragedia sfiorata
Bari, fiamme e fumo al Cara di Palese: paura fra i migranti ma nessun ferito

Bari, fiamme e fumo al Cara di Palese: paura fra i migranti ma nessun ferito

 
Dai Carabinieri
Foggia, 4 chili di cocaina pura e due bombe: arrestato un 36enne

Foggia, 4 chili di cocaina pura e due bombe: arrestato un 36enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari-Catanzaro 1-0, vittoria importante dei biancorossi: decide il match Antenucci

Bari-Catanzaro 1-0, vittoria importante dei biancorossi: decide il match Antenucci

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24pericolo contagio
Accadia, focolaio Covid in casa di risposo: 44 postivi e una 95enne deceduta

Accadia, focolaio Covid in casa di risposo: 44 postivi e una 95enne deceduta

 
BatL'episodio
Barletta chiusura cimitero, insulti e minacce al sindaco: solidarietà a Cannito

Barletta chiusura cimitero, insulti e minacce al sindaco: solidarietà a Cannito

 
Barila protesta
Bari, i ristoratori chiedono incontro urgente a Emiliano: «Chiusura a Natale inaccettabile»

Bari, i ristoratori chiedono incontro urgente a Emiliano: «Chiusura a Natale inaccettabile»

 
NewsweekLa provocazione
Martano, campagna del Comune: «Covid, mettere le mascherina non è una pigna nel c...»

Martano, campagna del Comune: «Covid, mettere le mascherina non è una pigna nel c...»

 
TarantoL'appello di una 30enne
Covid, Giulia dall'ospedale di Taranto: «Aiutatemi, ho bisogno del plasma»

Covid, Giulia dall'ospedale di Taranto: «Aiutatemi, ho bisogno del plasma»

 
Brindisinel Brindisino
S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

 
MateraNel Materano
Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

 

i più letti

FASE 3

Basilicata, via ai tamponi sugli operatori turistici

L’iniziativa: i controlli a tappeto per tranquillizzare anche i visitatori. Si comincia da Maratea e dal Pollino

Basilicata, via ai tamponi sugli operatori turistici

Screening a tappeto in Basilicata per chi lavora in alberghi, ristoranti e villaggi turistici. Insomma tamponi per tutti gli operatori dell’industria turismo. Si comincia da mete suggestive quali Maratea e Pollino. Per questo la task force regionale è già al lavoro per i controlli di massa.

Sono le nuove categorie a rischio dell’estate, visto che saranno in prima linea, a stretto contatto con visitatori provenienti da tutta Italia, anche presumibilmente dalle zone che sono state più martoriate dal Covid come Lombadia, Piemonte e Veneto. La task force regionale sull’emergenza Coronavirus sta perfezionando la «macchina organizzativa» che riguarderà albergatori, ristoratori, guide e altre categorie impegnate nell’accoglienza. La nuova campagna di tamponi dovrebbe partire, secondo la volontà del dipartimento regionale e dell’Azienda sanitaria, a stretto giro, cioè dopo la firma dell’accordo con le imprese turistiche. Una scommessa nella scommessa. La prima è quella di continuare ad essere una regione «covid free». La seconda è che, proprio partendo da questo la Basilicata possa diventare una delle mete di villeggiatura privilegiate della bella stagione.
Le prime località da cui si partirà saranno, come detto, quelle del Pollino e di Maratea.

Secondo il progetto della task force, i tamponi verranno eseguiti (probabilmente in modalità drive-in) nelle tende per il pre triage che saranno allestite agli ingressi degli ospedali di Maratea e Chiaromonte. Una campagna ad ampio raggio non solo per gli albergatori e i titolari di altre strutture ricettive ma anche per i loro lavoratori.

I particolari del piano saranno definiti in alcune riunioni in programma durante la settimana. Una si è già svolta ieri e l’altra è in programma oggi. L’idea del dipartimento regionale e dell’Asp è di attribuire alle località turistiche della Basilicata una sorta di «bollino blu» che indica un territorio controllato, e quindi una sicurezza in più per il visitatore che avrà la possibilità di godere di una vacanza in serenità, in una regione dove già non si registrano contagi da un mese (stando almeno ai numeri ufficiali).
Ad arrivare per prima è stato per il momento l’Azienda sanitaria di Potenza, ma nei prossimi giorni dovrebbe muoversi anche l’Azienda sanitaria di Matera per garantire analoghi controlli nelle località turistiche del materano, in particolare quella della fascia ionica. Il dipartimento regionale della salute e l’Asp parlano con orgoglio di questa operazione nella quale la Basilicata dovrebbe essere prima in Italia. Le tende del pre triage serviranno ovviamente anche per il monitoraggio di turisti con sintomi sospetti o contatti a rischio e per i successivi esami diagnostici allo scopo di verificare o meno la presenza del virus.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie