Domenica 15 Dicembre 2019 | 09:28

NEWS DALLA SEZIONE

Via 53mila persone
Bomba day

Brindisi, evacuazione all'alba per bomba-day: città deserta, artificieri Esercito al lavoro

 
sindacato giornalisti
Congresso Assostampa Puglia: Martellotta rieletto presidente fino al 2023

Congresso Assostampa Puglia: Martellotta rieletto presidente fino al 2023

 
serie a
Tonfo del Lecce: a Brescia finisce 3-0 FOTO

Tonfo del Lecce in trasferta: a Brescia finisce 3-0 FOTO

 
La vicenda
Popolare Bari, sindacati e consumatori: tutelare 3mila lavoratori e 70mila azionisti

Popolare Bari, sindacati e consumatori: tutelare 3mila lavoratori e 70mila azionisti
Dalle aziende al Bari calcio: 7 indagini

 
criminalità
Bari, comandante provinciale cc: «Reati in flessione, città più sicura»

Bari, comandante provinciale cc: «Reati in flessione, città più sicura»

 
nel Foggiano
Manfredonia, barche «in regola», ma senza controlli: arrestati 4 militari Capitaneria

Manfredonia, barche risultavano «in regola»: arrestati 2 militari Capitaneria, 27 indagati

 
il siderurgico
Mittal, da oggi stop ad Altoforno 2, un mese per smaltire il residuo

Mittal, da oggi stop ad Altoforno 2, un mese per smaltire il residuo

 
la denuncia
Lecce, ex poliziotto su Facebook: «Accoltellato dalla mia ex moglie»

Lecce, ex poliziotto su Facebook: «Accoltellato dalla mia ex moglie»

 
assoluti
Nuoto, Pilato e Di Liddo reginette dei 100 rana e farfalla

Nuoto, Pilato e Di Liddo reginette dei 100 rana e farfalla

 
nel Foggiano
Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

 
L'inchiesta
Venduti migliaia di quadri falsi di Nino Caffè in tutta Italia: indagini a Bari, 23 rinviati a giudizio

Bari, falsi quadri Nino Caffè venduti in tutta Italia: 23 a processo

 

Il Biancorosso

serie c
Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiVia 53mila persone
Bomba day

Brindisi, evacuazione all'alba per bomba-day: città deserta, artificieri Esercito al lavoro

 
GdM.TVAllarme bomba
Bari, borsone sospetto su  panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

Bari, borsone sospetto su panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

 
Leccenel Leccese
Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

 
Tarantosulla SS 106
Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Manfredonia, barche «in regola», ma senza controlli: arrestati 4 militari Capitaneria

Manfredonia, barche risultavano «in regola»: arrestati 2 militari Capitaneria, 27 indagati

 
Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, grave 28enne VD/FT

 

i più letti

I fondi

Manutenzione strade in Puglia: in arrivo 14mln dalla Giunta

Lo annuncia l’assessore ai trasporti Giovanni Giannini

«Il nuovo governo cambi rotta sulla 275»

BARI -  iRisorse ulteriori per le infrastrutture pugliesi arrivano dall’approvazione dell’assestamento del Bilancio della Regione Puglia, grazie a stanziamenti reperiti da economie nel bilancio autonomo: si tratta di una somma vicina ai 20 milioni di euro. La scelta di indirizzo è così spiegata dall’assessore regionale ai Lavori pubblici Giovanni Giannini: «L’assestamento di Bilancio non è l’occasione delle mancette come dice qualcuno, ma un momento nel quale proviamo a dare risposte concrete ai territori su temi salienti, andando incontro a ben 96 Comuni che non hanno nei loro bilanci sufficienti risorse». «Questo stanziamento - prosegue l’esponente dem - arriva a corredo di una operazione complessiva che ha visto anche l’appostamento delle risorse per il trasporto pubblico locale sul bilancio pluriennale, operazione che consentirà anche l’approvazione della delibera di trasferimento dei chilometri e dei finanziamenti per la gestione del servizio alle province, con la celebrazione delle gare».
Tornando alle risorse per interventi urgenti di manutenzione, Giannini sottolinea che «ci saranno opere finalizzate a garantire la sicurezza e la fruibilità del territorio stesso, l’incolumità dei cittadini e il recupero di infrastrutture di alto valore storico-culturale. È un modo per recuperare la cultura della manutenzione, necessaria a preservare le risorse ambientali, paesaggistiche, culturali e infrastrutturali, prevenendo danni e ferite difficilmente risarcibili».
Gli interventi nel dettaglio: dopo i precedenti 1,5 milioni per il consolidamento consolidamento statico e restauro del ponte-acquedotto Madonna della Stella di Gravina di Puglia e i 200mila euro per la pulizia del fondo del canale, giungeranno 1,2 milioni «per il risanamento strutturale dell’acquedotto sotterraneo Sant’Angelo-Fontane della Stella»: queste due strutture torneranno, annuncia l’assessore, «alla loro originaria funzione e bellezza». Altri 800mila euro andranno alla manutenzione al consolidamento del cavalcaferrovia prolungamento di via Daconto a Giovinazzo: «Questo intervento era stato segnalato all’allora ministro Danilo Toninelli, ma non c’era stata alcuna destinazione dal Ministero». L’intervento su Giovinazzo era stato caldeggiato anche dal consigliere regionale di Fi Domenico Damascelli, che aveva segnalato il disagio per la cittadinanza e chiesto uno stanziamento sia in consiglio regionale che in audizione presso la Commissione trasporti: «Ringrazio Giannini - dichiara Damascelli - per aver accolto la nostra richiesta, frutto del lavoro di squadra con il Comune di Giovinazzo, rappresentato in audizione dal sindaco Depalma, e l'assessore Gaetano Depalo che mi aveva sollecitato ad intervenire, insieme ai consiglieri comunali Iannone e Marzella». Questo ponte ha una doppia valenza per la circolazione automobilistica e per quella ferroviaria.
Cinque milioni di euro sono stati destinati a migliorare la provinciale Andria-Canosa (ci sarà un allargamento del piano viabile), nota per tanti incidenti automobilistici.
Infine quasi 14 milioni di euro andranno a interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete stradale ben 97 comuni, rispondendo a richiesta giunte in questi mesi dai municipi per interventi che cambieranno in meglio la qualità della vita dei pugliesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie