Mercoledì 18 Settembre 2019 | 23:54

NEWS DALLA SEZIONE

Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Nordbarese
Scontro treni Ferrotramviaria: Tribunale rigetta patteggiamento capostazione

Scontro treni Ferrotramviaria: Tribunale rigetta patteggiamento capostazione

 
Meteo
Maltempo, allerta arancione sul Gargano: temporali su tutta la Puglia

Maltempo, allerta arancione sul Gargano: temporali su tutta la Puglia

 
La decisione
Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

 
postpartita
Più aggressività e più tiri in porta: l'analisi del trionfo del Lecce

Più aggressività e più tiri in porta: l'analisi del trionfo del Lecce

 
nel Nordbarese
Andria, rapina da 4mila euro in un centro scommesse: arrestato 34enne

Andria, rapina da 4mila euro in un centro scommesse: arrestato 34enne

 
nel Barese
Polignano, non rispettano divieto di balneazione: multati due acquascooter

Polignano, non rispettano divieto di balneazione: multati due acquascooter

 
Il caso dress code
Bari, il Riesame anulla sequestro telefoni e pc all'ex giudice Bellomo

Bari, il Riesame anulla sequestro telefoni e pc all'ex giudice Bellomo

 
Arrestato dalla Polizia
Terlizzi, maltrattava la moglie: in cella 53enne per stalking

Terlizzi, maltrattava la moglie: in cella 53enne per stalking

 
A Marconia
Pisticci, chiede il pizzo per restituire fotocamera rubata e rapina la vittima

Pisticci, chiede il pizzo per restituire fotocamera rubata e rapina la vittima

 
In cella un 58enne
Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

Latiano, minaccia di morte la moglie che lo fa arrestare: «Ha una pistola»

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari non sa vestirsi da Grande: Cornacchini all'ultimo esame

Il Bari non sa vestirsi da Grande: Cornacchini all'ultimo esame

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceTragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
TarantoL'operazione
Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

 
BatNordbarese
Scontro treni Ferrotramviaria: Tribunale rigetta patteggiamento capostazione

Scontro treni Ferrotramviaria: Tribunale rigetta patteggiamento capostazione

 
BariLa decisione
Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 
PotenzaA Chiaromonte
In casa fucili e piante di cannabis: arrestato 31enne nel Potentino

In casa fucili e piante di cannabis: arrestato 31enne nel Potentino

 
MateraPreso dai Cc
Tito, ai domiciliari ma spacciava: n cella un 49enne

Tito, ai domiciliari ma spacciava: in cella un 49enne

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 

i più letti

L'incidente

Grassano, muore a 25 anni dopo un volo con l’auto in una scarpata

La sua autovettura, una Fiat Punto Evo di colore nero, è uscita di strada sulla strada provinciale

Grassano, muore a 25 anni dopo un volo con l’auto in una scarpata

MATERA - È ancora sangue sulle strade lucane. Una giovane vita spezzata si aggiunge al triste bilancio delle vittime per incidenti automobilistici.

Aveva 25 anni, Pasquale Rago, e una esistenza ancora tutta da vivere. Risiedeva a Grassano, il centro in prossimità del quale è ha subito l’incidente sulle cui cause sono in corso gli accertamenti. Era solo alla guida quando, con la sua autovettura, una Fiat Punto Evo di colore nero, nella notte tra venerdì e sabato è uscito di strada sulla provinciale 1 Appia, al km 24.500, finendo nella sottostante scarpata. Un volo e un impatto terribili, il mezzo ha fermato la sua corsa trattenuto da un albero: lo sventurato giovane non ha avuto alcuno scampo. Siamo in contrada Cugno di Noce, nel comune di Grassano, un luogo che gli era particolarmente noto, poiché in quella zona c’è la nota azienda agricola nonché caseificio di famiglia. La crudeltà del destino ha voluto che a ritrovare ieri mattina, intorno alle 9.30, il rottame dell’autovettura, una massa contorta di lamiere, fosse proprio suo padre. L’uomo stava percorrendo quella strada, cercandolo, quando si è accorto di ciò che non avrebbe mai osato immaginare: ha dato subito l’allarme dopo aver scoperto la straziante verità. La famiglia del ragazzo era in apprensione già dalla notte che era appena trascorsa, poiché il giovane non sarebbe rientrato a casa, una circostanza che aveva messo in ansia i suoi congiunti. Ieri mattina, la peggiore delle ipotesi è stata confermata con la tragica scoperta. Sul posto sono prontamente intervenuti i Carabinieri di Grassano e Tricarico, oltre i Vigili del Fuoco anche muniti di una autogrù e ai sanitari del servizio 118 e una eliambulanza. Non hanno potuto fare altro che accertare il decesso e liberare la salma dal mezzo incidentato.

Per i Vigili del Fuoco, inoltre, la mattinata di ieri li ha anche visti impegnati pure per domare numerosi incendi sviluppatisi in varie parti del territorio. Quello di maggiore entità, ha visto in agro di Marconia, impegnate diverse squadre AIB (Anti incendio boschivo) e ordinarie, a protezione di una serie di capannoni che erano seriamente minacciati dalle fiamme.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie