Giovedì 23 Gennaio 2020 | 23:22

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
Il nome
Regionali M5s in Puglia, candidata più votata su Rousseau è Antonella Laricchia

Regionali M5s in Puglia, candidata più votata su Rousseau è Antonella Laricchia

 
La decisione
Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020

Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020. Dopo Consiglio ministri riunione su dossier 

 
Gli interventi
Energia, il Mise pubblica nuovo bando per smart grid: 24 mln a Puglia e Basilicata

Energia, il Mise pubblica nuovo bando per smart grid: 24 mln a Puglia e Basilicata

 
Il primo in Italia
Virus Cina, caso sospetto a Bari: cantante rientrava da Wuhan

Virus cinese, caso sospetto a Bari: cantante rientrava da Wuhan. Prime analisi escludono contagio.
In isolamento al Policlinico, donna positiva a microplasma

 
Il dibattito
Newco Aqp in Puglia, Amati (Pd) e Laricchia (M5s) contrari al progetto

Newco Aqp in Puglia, Amati (Pd) e Laricchia (M5s) contrari al progetto

 
Il procedimento
Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

 
L'incontro
Premier Conte alle 18 presiede tavolo su «Cantiere Taranto»

Palazzo Chigi, il premier Conte presiede tavolo su «Cantiere Taranto»

 
Il convegno
Bari, ok a bozza del Codice per la tutela della salute dei minori

Da Bari arriva l'ok alla bozza del Codice per la tutela della salute dei minori

 
nel Foggiano
Roseto Valfortore, derubava correntisti ufficio postale: sequestri all'ex direttore

Roseto Valfortore, derubava correntisti ufficio postale: sequestri all'ex direttore

 
verso il voto
Fitto a Bruxelles: «Regione, ora serve competenza»

Fitto a Bruxelles: «Regione, ora serve competenza»

 

Il Biancorosso

contro la Reggina
Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
TarantoLa decisione
Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020

Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020. Dopo Consiglio ministri riunione su dossier 

 
BariAmbiente
La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

 
FoggiaIl procedimento
Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 
BrindisiIl caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Leccenel Leccese
Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

L'intervista

Corsa alle Europee, Fitto: «Solo noi possiamo cambiare l'Ue»

L'ex presidente della Regione Puglia: «La missione dei conservatori è rompere la maggioranza popolari-socialisti»

Corsa alle Europee, Fitto: «Solo noi possiamo cambiare l'Ue»

Raffaele Fitto, europarlamentare uscente, ora in corsa per Bruxells nel cartello «Fratelli d’Italia-Sovranisti Conservatori», lei ha definito il gruppo Ecr, cioè quello dei conservatori europei, l’unico in grado di produrre un cambiamento nell’Ue. Perché?
«Mi fa piacere ricordare, anche alla luce di alcune dichiarazioni lette in questi giorni, che ho aderito al gruppo dei conservatori nel 2015. Una scelta convinta, non alla moda, ma ponderata: mi sembrava evidente che l’Ue meritasse una politica diversa».


Ma il cambiamento da dove passa?
«I conservatori sono gli unici a poter rompere lo schema socialisti-popolari e garantire un cambio nella maggioranza. Siamo il terzo gruppo a Bruxelles, possiamo spostare l’asse. E così cambiare l’agenda politica».


Sarete «ponte» fra popolari ed estrema destra?
«Il dato indiscutibile è che non potremo mai tessere una alleanza con i socialisti. Noi rifiutiamo la retorica degli europeisti a prescindere, ma anche quella di chi vuole sfasciare tutto».


Ma lei, uomo di centro, non prova disagio a convivere con i sovranisti di Giorgia Meloni?
«Con Giorgia siamo stati insieme nel Pdl, oltre che ministri nell’ultimo governo di centrodestra. Da netto avversario dei patti del Nazareno, ho sempre ritenuto l’ancoraggio nella coalizione non un optional, ma un punto cardine».


Se eletto, su quali fronti si impegnerà?
«Tre priorità. La prima: sono stato tra i relatori del nuovo regolamento per l’utilizzo dei fondi europei 2021-07. È un tema su cui bisogna lavorare perché in Italia le risorse vengono spese tardi e male. Se prendiamo il caso della Puglia, le percentuali di utilizzo sono negative per la programmazione 2014-20 e drammatiche per l’agricoltura e il Psr. Il governo regionale ha responsabilità clamorose».


Le altre?
«La tutela dei nostri prodotti, anche attraverso un accesso diretto ai fondi, e poi l’emergenza Xylella. Con il collega De Castro abbiamo presentato, oltre un anno fa, una proposta bipartisan al governatore Emiliano e al ministro competente. Ma è rimasta lettera morta».


Cosa proponevate?
«Una rimodulazione complessiva, e in tempi rapidi, delle risorse nazionali e regionali per sostenere agricoltori, produttori e vivaisti. L’unica via possibile».


Il ministro Centinaio incolpa l’Europa per i mancati controlli.
«I mancati controlli sono quelli della Regione e di chi, come Emiliano e Di Gioia, ha cavalcato la demagogia del negazionismo. Hanno fatto propria la logica dell’inquisire gli scienziati e inseguire i santoni. Il decreto presentato dalla Regione attiva le risorse solo dal 2020/21 e mancano ancora i decreti attuativi. Sono molto preoccupato».


Infine, che succede dopo il 26? Il patto con la Meloni continua?
«Il 26 non è un punto di arrivo ma di partenza per un nuovo progetto politico che saprà crescere e ristrutturare completamente il centrodestra».


L’obiettivo è nazionale?
«Questo governo è d’accordo solo su una cosa: litigare dalla mattina alla sera. È una anomalia che va superata, rilanciando una proposta unitaria per i prossimi 5 anni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie