Domenica 08 Dicembre 2019 | 05:55

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Musica al Petruzzelli: ecco la Notte di San Nicola per i ragazzi

Bari, musica al Petruzzelli: ecco la Notte di San Nicola per i ragazzi

 
La manifestazione
«Bari non abbocca»: così il popolo delle sardine riempie piazza Libertà

«Bari non abbocca»: così il popolo delle sardine riempie piazza Libertà. 
Oltre 3mila persone per strada

 
Serie C
Bari, Vivarini: «Con il Potenza sarà una grande gara»

Bari, Vivarini: «Con il Potenza sarà una grande gara»

 
La denuncia
Mittal  “precetta” i lavoratori in vista dello sciopero di martedì. Operaio: «Perché dovremmo farlo?»

Mittal «precetta» i lavoratori in vista dello sciopero di martedì. Operaio: «Perché dovremmo farlo?» AUDIO

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Abbiamo giocatori per buona gara»

Lecce calcio, Liverani: «Abbiamo giocatori per buona gara»

 
L'arresto
Polignano, nascondeva due pistole rubate in casa: in manette un portiere di un residence

Polignano, nascondeva due pistole rubate in casa: in manette un portiere di un residence

 
La stangata
Da Ostuni al resto della Puglia: «I Rolex falsi finivano in tutte le gioiellerie»

Da Ostuni al resto della Puglia: «I Rolex falsi finivano in tutte le gioiellerie»

 
Verso il 2020
L’assessorato all’Agricoltura nella bufera delle Primarie

L’assessorato all’Agricoltura nella bufera delle Primarie

 
Il siderurgico
Taranto, ex Ilva: attesa per il piano del ministro Patuanelli che punta all'ecosostenibilità

Ex Ilva: attesa per piano Patuanelli che punta all'ecosostenibilità

 
Il caso
Lettera di minacce recapitata al sindaco di Cellamare

Lettera di minacce recapitata al sindaco di Cellamare. La solidarietà dell'Anci

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, Vivarini: «Con il Potenza sarà una grande gara»

Bari, Vivarini: «Con il Potenza sarà una grande gara»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Musica al Petruzzelli: ecco la Notte di San Nicola per i ragazzi

Bari, musica al Petruzzelli: ecco la Notte di San Nicola per i ragazzi

 
TarantoAmbiente
Taranto, 145 ex dipendenti «Isolaverde» impiegati per la bonifica della città

Taranto, 145 ex dipendenti «Isolaverde» impiegati per la bonifica della città

 
BrindisiLa protesta
Brindisi, oggi sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

Brindisi, domani sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

 
MateraTradizione popolare
Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

 
BatIl caso
A Barletta la ruota panoramica c'è ma... non gira

A Barletta la ruota panoramica c'è ma... non gira

 
LecceIl caso
Otranto, sigilli ai pontili: indagati sindaco e giunta

Otranto, sigilli ai pontili: indagati sindaco e giunta

 
HomeIl viaggio nello stabilimento
Balvano, la fabbrica dei desideri: gli introvabili Nutella Biscuits nascono in Basilicata

Balvano, la fabbrica dei desideri: gli introvabili Nutella Biscuits nascono in Basilicata

 

i più letti

La visita

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Il ministro della Difesa è in Puglia per sottoscrivere un protocollo su area militare

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

FOGGIA -  Il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, prima della cerimonia della firma del protocollo d’Intesa per la riqualificazione dell’area militare 'Ex Idroscalo Ivo Monti' a Cagnano Varano, ha deposto dei fiori sotto la lapide commemorativa dei caduti. «Ci dobbiamo sempre ricordare - ha detto - dei nostri uomini che sono disponibili a dare la vita per noi». Poi il riferimento al maresciallo dei carabinieri Vincenzo Di Gennaro, ucciso in un agguato il 13 aprile scorso a Cagnano Varano.
«Questo a volte succede anche in un giorno normale, come era quel giorno - ha aggiunto il ministro -. Una mattina in cui un carabiniere si alza, fa un’attività normale e non sa a che destino va incontro. Noi dobbiamo rendere onore a loro e ringraziarli ogni volta che li incontriamo per strada. Non sono riuscita ad incontrare i familiari del maresciallo Di Gennaro - ha concluso il ministro. Avrei voluto tanto farlo, devo scappare, ma lo farò perché l’ho promesso al papà».

«Alla Difesa stiamo cercando, laddove abbiamo delle risorse che non utilizziamo più, di metterle a disposizione dei territori. È una soluzione con la quale vincono tutti: vince la Difesa perché riduciamo i nostri costi, risparmiano e possiamo fare nuove caserme per i nostri militari; vince il territorio perché ha delle risorse che, se ben sfruttate, possono portare sviluppo e sicurezza». Lo ha detto il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, a Cagnano Varano, nel Foggiano, per la firma del protocollo d’intesa per la valorizzazione e la rigenerazione dell’area militare denominata «Ex Idroscalo Ivo Monti».
«Questo è un territorio che ha bisogno di grande sicurezza - aggiunge il ministro - bene le forze dell’ordine, bene i nostri carabinieri che sono qui presenti però ci vuole anche tanto sviluppo e speriamo che la Difesa, il Governo possa essere utili a questa zona del Paese». 

LA CURIOSITÀ - Ha ballato le tarantelle del Gargano ed ha assaggiato un piatto tipico della tradizione culinaria locale. Si è conclusa così la giornata del ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, a Cagnano Varano, nel Foggiano, dove ha partecipato alla firma del protocollo d’intesa per la valorizzazione e la rigenerazione dell’area militare 'Ex Idroscalo Ivo Monti'.
Il ministro, subito dopo la cerimonia, intrattenendosi nella sede del municipio del paese garganico, si è lasciata coinvolgere da alcune ragazze appartenenti ad un gruppo folcloristico di Rodi Garganico (Foggia), ballando con loro la tipica danza popolare della zona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie