Giovedì 25 Aprile 2019 | 07:46

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Stupro in Cara Bari, in carcere sesto uomo gang nigeriana

Stupro in Cara Bari, in carcere sesto uomo gang nigeriana

 
Verso il 26 maggio
Bari, due sondaggi sulle comunali: «Decaro vince al primo turno», «Ballottaggio con Di Rella»

Bari, due sondaggi sulle comunali: «Decaro vince al primo turno», «Ballottaggio con Di Rella»

 
A Bari
Concessione spiaggia Torre Quetta: rinvio a giudizio per 3 indagati

Concessione spiaggia Torre Quetta: rinviati a giudizio 3 indagati

 
Serie C
Bari calcio, «San Nicola» boom boom: festa della resurrezione

Bari calcio, «San Nicola» boom boom: festa della resurrezione

 
Elezioni in vista
A Bari e a Lecce ecco i nomi dei «figli d'arte» nelle liste politiche

A Bari e a Lecce ecco i nomi dei «figli d'arte» nelle liste politiche

 
Primo caso a Sud
Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

 
Nel quartiere San Paolo
Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

 
Stalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
emergenza in puglia
Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanze per bloccare il batterio

Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanza per bloccare il batterio

 
La visita
Ex Ilva, Di Maio a Taranto: scatta il sit in oltre la zona rossa

Ex Ilva, Di Maio a Taranto: «Mai pensato di chiudere lo stabilimento» 
Associazioni vanno via: «È teatrino»

 
La festa non autorizzara
Taranto, si sballano a rave party: 17 denunciati, tra loro un minorenne

Taranto, si sballano a rave party: 17 denunciati, tra loro un minorenne

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
LecceTecnologia
Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

 
BatLavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
FoggiaL'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

Il batterio

Xylella, trovato insetto vettore in campo di Triggiano. «Ulivi a rischio»
Camera approva il decreto

Il rinvenimento da parte del prof. Porcelli, della facoltà di Agraria: siamo ben oltre la zona cuscinetto

La Xylella a Bari: trovata sputacchina a Triggiano. «Ulivi a rischio»

La sputacchina

La Xylella arriva a Triggiano. Il primo esemplare adulto di «Philaenus spumarius» (nota come Sputacchina, principale vettore di del batterio) è stato trovato, dal prof. Francesco Porcelli del DiSSPA, del Dipartimento di Scienze del suolo, della pianta e degli alimenti: si tratta di un esemplare femmina che è stato rilevato - informa una nota - in una delle catture scrutinate con AcquaSampling, il microcampionamento quantitativo per lavaggio di 400 cm quadri (20 x 20 cm) di erbe spontanee scelte senza pregiudizio. Il metodo, già utilizzato da Porcelli per i campionamenti, permette un’elevata risoluzione e la valutazione di molti campi per giorno.

«Numerose altre ninfe della stessa specie sono in procinto di sfarfallare nelle prossime ore —afferma Porcelli— liberando adulti che potranno acquisire e infettare con Xylella fastidiosa pauca ST53 olivi per ora sani nei prossimi giorni. Il dato di quest’anno rafforza la conoscenza e l’esperienza già accumulata oltre alla bibliografia disponibile, suggerendo l’immediata esecuzione dell’azione di controllo contro gli stadi giovanili. Il ritrovamento è preoccupante anche perché siamo ben oltre la zona cuscinetto».

CAMERA APPROVA DECRETO XYLELLA - Via libera dell’Aula della Camera al decreto legge Agricoltura, che interviene con misure per contrastare le emergenze del settore come la Xylella in Puglia e nei comparti agrumicolo, oleario e del latte ovicaprino alla luce della crisi dei pastori sardi, alle quali si è aggiunta una norma per prorogare il commissariamento per il superamento dello stato di emergenza e la messa in sicurezza degli stabilimenti della ex Stoppani di Cogoleto.

Il testo, approvato con 275 voti a favore, nessun contrari e 125 astenuti (tutta l’opposizione), passa al Senato: contiene una serie di interventi per il settore dell’agricoltura. In particolare, per il settore lattiero-caseario arrivano 10 milioni per ristrutturare la filiera e vi è anche un intervento sulla tracciabilità. Nel settore degli allevamenti di bovini si migliora il recupero del prelievo supplementare previsto dal regime delle quote latte.

Quanto al settore olivicolo-oleario, con particolare riferimento alla crisi della Xylella in Puglia, arrivano 300 milioni per l’intera regione, per investimenti, a partire dal 2020 con i fondi del FSC. Poi vi è un intervento per il sostegno ai frantoi, che hanno visto mancata la loro possibilità di lavorare, e c'è una provvidenza per consentire ai braccianti che non avendo lavorato per la crisi non hanno nemmeno le giornate minime per poter prendere la disoccupazione. Nel settore agrumicolo arrivano risorse a sostegno alle aziende che hanno contratto i mutui, sempre proporzionalmente alla produzione che hanno fatto, in modo tale da rilanciare un settore sicuramente importante per l’Italia e, in particolar modo, per il Mezzogiorno.

Infine, ci sono interventi per la promozione dei prodotti agricoli ed in favore del settore ittico.
Una norma è dedicata alla bonifica dello stabilimento Stoppani di Cogoleto (Genova).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400