Sabato 24 Agosto 2019 | 04:11

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Strage di pecore a Martina Franca: branco di lupi ne sbrana decine

Strage di pecore a Martina Franca: branco di lupi ne sbrana decine

 
Il progetto
In arrivo Puglia Beach: l'app con cui scegli la spiaggia dei tuoi sogni

In arrivo Puglia Beach: l'app con cui scegli la spiaggia dei tuoi sogni

 
Al Santissima Annunziata
Nadia Toffa, da Taranto 30 mila firme per dedicarle reparto oncologico

Nadia Toffa, da Taranto 30 mila firme per dedicarle reparto oncologico

 
La decisione
Nardò, sindaco vieta pesca e balneazione alla Palude del Capitano

Nardò, «troppi turisti» e il sindaco vieta i bagni alla Palude del Capitano

 
Il ritrovamento
Taranto, oltre 300 reperti archeologici recuperati dalla polizia

Taranto, oltre 300 reperti archeologici recuperati dalla polizia

 
La decisione
Puglia, fermo pesca obbligatorio proseguirà fino all'8 settembre

Puglia, fermo pesca obbligatorio proseguirà fino all'8 settembre

 
Sulla strada 379
Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

 
A Gallipoli
Fugge per godersi l’estate: i cc si fingono scaricatori di birra e lo stanano a Baia Verde

Fugge per godersi l’estate: i cc si fingono scaricatori di birra e lo stanano a Baia Verde

 
Nel mare Adriatico
WWF: «Nelle acque di Monopoli nuotano 4 rari squali "sentinella"»

WWF: «Nelle acque di Monopoli nuotano 4 rari squali "sentinella"»

 
La protesta
Venosa, disabile si incatena in Comune: «Voglio che mi ridiano il cane»

Venosa, disabile si incatena in Comune: «Voglio che mi ridiano il cane»

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

NewsweekDopo il Cinzella Festival
Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

 
PotenzaLavoro
Fca a Melfi, da settembre stop produzione per altri 30 turni

Fca a Melfi, da settembre stop produzione per altri 30 turni

 
LecceL'evento
Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

 
BatIl caso
Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

 
FoggiaLotta alla droga
Trinitapoli, beccati 92 pacchi di cannabis light, ma in realtà era marijuana illegale

Trinitapoli, beccati con 92 pacchi di finta-cannabis light: arrestati in 2

 
HomeSulla strada 379
Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

 
MateraIl sogno
Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

 

i più letti

Verso le regionali

Tavolo c.sinistra Bari, Stefàno: «Sforzo vano se si punta a autocandidatura»
Lacarra replica: «Faccia pace con se stesso»

Botta e risposta tra il senatore del Pd e il segretario regionale con riferimento alla riunione del tavolo del centrosinistra che si è riunito ieri a Bari in vista delle prossime elezioni regionali del 2020

Tavolo c.sinistra Bari, Stefàno: «Sforzo vano se si punta a autocandidatura»Lacarra replica: «Faccia pace con se stesso»

BARI - «E' evidente che qualsiasi sforzo per indicare un modello virtuoso viene vanificato se il punto è e rimane sempre lo stesso: quello cioè di voler frettolosamente chiudere un’autocandidatura». Lo dichiara il senatore pugliese Dario Stefàno, vicepresidente del gruppo Pd al Senato, commentando l’esito del tavolo del centrosinistra che si è riunito ieri a Bari alla presenza del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, per discutere delle prossime elezioni regionali del 2020.
«Il punto, invece, è e dovrebbe essere un altro: arrivare all’indicazione del candidato presidente - continua Stefàno - dopo un lavoro di analisi sul lavoro fatto in questi anni di governo della Regione, specie sulle questioni più scottanti che impattano fortemente su come immaginiamo o vogliamo che sia la Puglia». «Questo - conclude il senatore - non solo perché ci si possa risintonizzare con il popolo pugliese, ma anche per ricompattare un centrosinistra che ha bisogno di essere ricompattato. E per comprendere, anche e soprattutto: di quale coalizione parliamo? Quella del 2015 o un’altra? Non sono quisquiglie ma elementi solidi di una discussione necessaria».

LA REPLICA DEL SEGRETARIO REGIONALE DEL PD - «Dario Stefano deve provare a fare pace con se stesso, ma soprattutto con il suo movimento. Ieri il responsabile di Puglia in più ha affermato che il candidato presidente per il 2020 è Michele Emiliano. Oggi dichiara il contrario. Dovrebbe ricordarsi che appartiene ad una comunità, il Partito Democratico, che sul tavolo regionale è rappresentata dal segretario regionale». Così Marco Lacarra, segretario regionale del Partito Democratico in Puglia, commenta le dichiarazioni del senatore del Pd Dario Stefàno con riferimento alla riunione del tavolo del centrosinistra che si è riunito ieri a Bari in vista delle prossime elezioni regionali del 2020.
«Ieri - sottolinea Lacarra - è stato fatto un passo politico importante ed invece di esserne tutti soddisfatti oggi si vuole minare l’unanimità raggiunta. Abbiamo parlato di programmi e di idee e partendo dalle tante cose buone che sono state fatte in Puglia abbiamo deciso di far partire le primarie delle idee. Basta giochi di posizionamento lavoriamo per il bene della Puglia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie