Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 10:46

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Tarantino
Palagiano: abusa di una minorenne e la perseguita, in manette un 65enne

Palagiano: abusa di una minorenne e la perseguita, in manette un 65enne

 
Nel Foggiano
Borgo Mezzanone: sequestrati immobili abusivi nel ghetto dei migranti

Borgo Mezzanone: sequestrati immobili abusivi nel ghetto dei migranti FOTO

 
La nomina
Apulia film commission, l'architetta Dellomonaco è la nuova presidente

Apulia film commission, l'architetta Dellomonaco è la nuova presidente

 
Il vicepremier
Migranti, Salvini annuncia chisura del Cara di Borgo Mezzanone

Migranti, vicepremier: chiuderà Cara Borgo Mezzanone a Foggia

 
Il leader della lega in città

Salvini a Bari, in visita alla villa sequestrata alla mafia La diretta

 
A Gallipoli
Nigeriano sventa rapina in supermercato: Emiliano lo premia

Nigeriano sventa rapina in supermercato: Emiliano lo premia

 
L'analisi
Lecce scopre nuove «frecce» nella rincorsa verso la A

Lecce scopre nuove «frecce» nella rincorsa verso la A

 
Componente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
Le dichiarazioni
Confindustria, Boccia: «Economia rallenta, dati devono far riflettere»

Confindustria, Boccia: «Economia rallenta, dati devono far riflettere»

 
In via Milizia
Scritte su sede Movimente 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

Scritte su sede Movimento 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

 
L'emergenza
Xylella, conclusa l'inchiesta alla Camera: «Si può solo eradicare, non ci sono cure»

Xylella, conclusa l'inchiesta alla Camera: «Si può solo eradicare, non ci sono cure»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIn Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 
MateraUn 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 
TarantoNel Tarantino
Palagiano: abusa di una minorenne e la perseguita, in manette un 65enne

Palagiano: abusa di una minorenne e la perseguita, in manette un 65enne

 
FoggiaNel Foggiano
Borgo Mezzanone: sequestrati immobili abusivi nel ghetto dei migranti

Borgo Mezzanone: sequestrati immobili abusivi nel ghetto dei migranti FOTO

 
LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 

Elezioni in vista

Bari, primarie centrodestra: Fitto e Meloni appoggiano Melchiorre

«Il centrodestra, dal nostro punto di vista, ha bisogno di essere ristrutturato e riorganizzato» ha commentato il leader di Direzione Italia

Bari, primarie centrodestra: Fitto con Meloni appoggiano Melchiorre

BARI - «Il centrodestra, dal nostro punto di vista, ha bisogno di essere ristrutturato e riorganizzato» e «il progetto di Giorgia Meloni al quale abbiamo aderito convintamente, mira a ricostruire il centrodestra su basi completamente nuove e differenti». Lo ha detto il leader di Direzione Italia, Raffaele Fitto, a margine della convention organizzata a Bari per annunciare formalmente il sostegno alla candidatura di Filippo Melchiorre (Fratelli d’Italia) alle primarie del centrodestra per la candidatura a sindaco di Bari.

«Dare vita a una seconda gamba molto più ampia, più forte e solida - ha detto Fitto - su valori e programmi chiari all’interno del centrodestra, che tenga ben presente la coerenza come elemento fondamentale, mi auguro che possa essere l'elemento di ripartenza del centrodestra». «Il clima di entusiasmo, di partecipazione e le adesioni che ci sono - ha spiegato - lasciano intendere che noi possiamo raggiungere, già a partire dalle prossime elezioni Europee, un risultato che ci porti ad essere il secondo partito del centrodestra». 

«L'attuale situazione della maggioranza che sostiene il Governo nazionale appare contraddittoria in tutte le sue manifestazioni. Potrei fare un lungo elenco che evidenzia le diversità tra M5S e Lega, dalla politica economica a quella estera, alle scelte fondamentali per il Paese, infrastrutturali e di sviluppo. Abbiamo un dato ineludibile che è quello della mancata crescita che credo metterà a dura prova la tenuta di questo Governo». Ha poi commentato Raffaele Fitto, a margine della convention.
«Sono questi i limiti, al di là delle contrapposizioni - ha detto Fitto - che penso non diano un respiro lungo al governo Lega-Cinque Stelle e che aprono invece a una prospettiva diversa. Noi siamo sintonizzati e stiamo lavorando su questa prospettiva». Commentando le ultime scelte del Governo in politica estera, in particolare lo scontro con l’Eliseo, Fitto ha detto che «la Francia credo che abbia nei nostri confronti pochi argomenti. Senza voler fare polemica, la Francia è il Paese che sulla immigrazione, ma anche sui temi economici, penso possa insegnare ben poco». «Certo - ha aggiunto - le modalità con le quali si conduce la politica estera del nostro Governo sono molto discutibili, sia dal punto di vista dei rapporti con gli altri Paesi sia guardando alla vicenda imbarazzante e grottesca del Venezuela, perché questo è un Governo che grazie alla posizione del M5S non ha consentito a tutti i Paesi dell’Ue di assumere una posizione unitaria rispetto alla opportunità di mandare a casa un regime non democratico».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400