Giovedì 25 Aprile 2019 | 02:34

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Stupro in Cara Bari, in carcere sesto uomo gang nigeriana

Stupro in Cara Bari, in carcere sesto uomo gang nigeriana

 
Verso il 26 maggio
Bari, due sondaggi sulle comunali: «Decaro vince al primo turno», «Ballottaggio con Di Rella»

Bari, due sondaggi sulle comunali: «Decaro vince al primo turno», «Ballottaggio con Di Rella»

 
A Bari
Concessione spiaggia Torre Quetta: rinvio a giudizio per 3 indagati

Concessione spiaggia Torre Quetta: rinviati a giudizio 3 indagati

 
Serie C
Bari calcio, «San Nicola» boom boom: festa della resurrezione

Bari calcio, «San Nicola» boom boom: festa della resurrezione

 
Elezioni in vista
A Bari e a Lecce ecco i nomi dei «figli d'arte» nelle liste politiche

A Bari e a Lecce ecco i nomi dei «figli d'arte» nelle liste politiche

 
Primo caso a Sud
Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

 
Nel quartiere San Paolo
Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

 
Stalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
emergenza in puglia
Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanze per bloccare il batterio

Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanza per bloccare il batterio

 
La visita
Ex Ilva, Di Maio a Taranto: scatta il sit in oltre la zona rossa

Ex Ilva, Di Maio a Taranto: «Mai pensato di chiudere lo stabilimento» 
Associazioni vanno via: «È teatrino»

 
La festa non autorizzara
Taranto, si sballano a rave party: 17 denunciati, tra loro un minorenne

Taranto, si sballano a rave party: 17 denunciati, tra loro un minorenne

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
LecceTecnologia
Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

 
BatLavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
FoggiaL'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

Sanità

All'Uniba vaccini gratis per sanitari e studenti di Medicina

Il rettore Uricchio: «esempio unico in Italia, in sinergia con Policlinico»

Lorenzin: vaccini gratis  e più assistenza sanitaria

BARI -  Nella scuola di Medicina dell’Università di Bari, a seguito di una collaborazione creatasi negli anni tra Policlinico e Ateneo, la vaccinazione è gratuita, oltre che per il personale sanitario, anche per i medici in formazione specialistica e gli studenti dei corsi di laurea di area sanitaria che, al pari degli operatori, si trovano ogni giorno nelle strutture di degenza a fianco dei malati e che pertanto necessitano e meritano di essere protetti come i loro colleghi più grandi. Lo comunica l’Università di Bari il cui rettore, Antonio Uricchio, evidenzia che «si tratta di un esempio unico virtuoso in Italia, possibile grazie alla rinnovata sinergia che si è realizzata tra il nostro Ateneo e il Servizio sanitario regionale».

Dal 6 novembre al 14 dicembre tutti gli operatori sanitari potranno effettuare la vaccinazione antinfluenzale nell’ambulatorio di Igiene (terzo piano del palazzo degli Istituti Biologici). L’ambulatorio è aperto dal lunedì al giovedì, dalle 8.30 alle 18; e il venerdì dalle 8.30 alle 13.

«La mancanza di tempo e la dimenticanza - sottolinea il direttore dell’Unità di Igiene, Michele Quarto - sono purtroppo tra le principali cause di non adesione dei medici alla vaccinazione. Per questo, d’intesa con i colleghi medici del lavoro, abbiamo deciso di progettare un’azione di offerta di prossimità che già nello scorso anno, in via sperimentale, ha determinato un aumento del 70% delle coperture vaccinali».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400