Lunedì 30 Marzo 2020 | 21:12

NEWS DALLA SEZIONE

cronache rosa
Coronavirus, trasmissioni tv sospese: i vip si danno alla cucina

Coronavirus, trasmissioni tv sospese: i vip si danno alla cucina

 
Gossip
Il virus fa slittare le riprese della Lolita in salsa barese

Il virus fa slittare le riprese della Lolita in salsa barese

 
cronache rosa
Il Coronavirus non risparmia le stelle della tv

Il Coronavirus non risparmia le stelle della tv

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl virus
Covid 19, focolaio in casa di riposo «Nuova Fenice» di Noicattaro: 25 contagi

Covid 19, focolaio in casa di riposo «Nuova Fenice» di Noicattaro: 25 contagiati 

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

 
BrindisiIl focolaio
Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi»

Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi». 25 contagi anche a Noicattaro

 
PotenzaLieto fine
Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

 
Homeemergenza coronavirus
Soleto, focolaio contagio in casa di riposo: altri 2 anziani morti

Soleto, focolaio in casa di riposo: altri 2 anziani contagiati morti

 
Materaspeculazione
Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

 
Foggiala decisione
Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

 
Batemergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 

i più letti

Cronache rosa

Sanremo, il festival delle bellissime. E a Bari «Ricette d'amore» con Fanny Cadeo

Sul palco dell'Ariston attese, tra le altre, Diletta Leotta e Sabrina Salerno

Sanremo, il festival delle bellissime. E a Bari «Ricette d'amore» con Fanny Cadeo

Dieci donne a Sanremo, alcuni volti ancora top secret. Se Diletta Leotta ci sarà probabilmente il martedì ed il venerdì, l'altra sorpresa del Festival non è italiana ma albanese. Si tratta di Alketa Vejisiu bellissima trentasettenne di Tirana, talento versatile e tanta verve: sarà lei a salire sul palco insieme ad Amadeus che conferma la sua volontà di costruire un festival che integri varie culture. Altra conferma che giunge dai piani alti Rai, la presenza di una icona degli anni 80 Sabrina Salerno. Ancora in piedi l'ipotesi di aver Al Pacino a Sanremo ma il compenso - che si aggirerebbe intorno ai 200mila euro-viene giudicato troppo elevato. E se nei salotti tv non si parla che di Sanremo 2020, la Romanella mondana non si ferma. Anzi, sono ripresi i giri di valzer delle cene dei cocktail e delle prime a teatro.

Neri Marcorè al Brancaccio
È un affresco su calcio e potere in salsa sudamericana la nuova produzione del Teatro Nazionale di Genova «Tango del calcio di rigore», che ,dopo il debutto a Genova a febbraio 2019, è ora in scena al Teatro Brancaccio di Roma.
Il regista Giorgio Gallione, che firma anche la drammaturgia, ha scelto come protagonisti Neri Marcorè, Ugo Dighero e Rosanna Naddeo, tre attori con cui ha collaborato più volte in passato, qui per la prima volta insieme, affiancati dai giovani Fabrizio Costella e Alessandro Pizzuto. «Tango del calcio di rigore parte dalla finale dei Mondiali del 1978. Il 25 giugno all’Estadio Monumental di Buenos Aires l’Argentina deve vincere a tutti i costi contro l’Olanda. Seduto in tribuna c’è il generale Jorge Videla, che ha orchestrato il Mondiale come strumento di propaganda politica, affinché il mondo si dimentichi delle Madri di Plaza de Mayo. Poco discosto dal dittatore, in tribuna, c’è Licio Gelli, il Venerabile della loggia massonica P2, suo amico personale.

Durante i campionati del ’78 in Argentina succede di tutto: morte, tortura, desaparecidos, doping, corruzione. Ma è anche il momento di maggiore popolarità e consenso della dittatura Videla, a dimostrazione di come lo sport possa essere usato dal potere come forma di occultamento della realtà o raffinato strumento di oppressione.
Un ex-bambino di allora, interpretato da Neri Marcorè, alla luce della propria esperienza, cerca di ricostruire il suo passato di appassionato di calcio, recuperando storie di «futbol», a cavallo tra realismo magico e realtà storica. Rivivono così in palcoscenico le vicende di Alvaro Ortega, l’arbitro colombiano che commise «l’errore» di annullare un goal all’Indipendente Medellin, la squadra dei trafficanti di cocaina, o di Francisco Valdes, capitano del Cile, costretto a segnare a porta vuota dai militari di Pinochet; si rievoca la «guerra del football», combattuta nel 1969 tra Salvador e Honduras, e l’episodio del rigore più lungo della storia del calcio, di cui è stato protagonista suo malgrado l’anziano portiere dell’Estrella Polar, Gato Diaz. Cosciente delle lezioni di Ryszard Kapuscinzki e di Osvaldo Soriano (intrecciati alla drammaturgia troviamo due testi dello scrittore argentino), accompagnato da brani di Mercedes Sosa e Astor Piazzolla, arrangiati da Paolo Silvestri, autore anche delle musiche originali, «Tango del calcio di rigore» si muove tra mito e inchiesta, per sfociare poi in «tanghedia», mix di commedia, tango e tragedia. L’impianto visivo dello spettacolo è affidato alle scene e a i costumi di Guido Fiorato e alle luci di Aldo Mantovani. Anteprima il 15 gennaio con parterre di vip.

Ricette d'amore per Fanny - Lei è Fanny Cadeo attrice e conduttrice ed è la. Novità insieme a Jane Alexander della piece teatrale che arriva la prossima settimana a Bari «Ricette d'amore» insieme a Patrizia Pellegrino, Ascanio Pacelli e Federica Cifola. Nella prima parte della tourne al posto di Fanny e Jane c'erano Matilde Brandi e Samantha Togni. La prima ha lasciato per altri impegni tv. Mentre la Togni si sposa a febbraio. Brava, bella e talentuosa, Fanny da il meglio di sé in questa interpretazione che le vale molti applausi a fine spettacolo. Dopo le vacanze in Liguria, per iniziare i giri su e giù per l'Italia con la divertente commedia di Diego Ruiz, la Cadeo ha lasciato la splendida figlia Carol di 6 anni ai genitori Rosanna ed Ezio nella sua magnifica casa romana. Brava Fanny e brave tutte!

Eleonora in attesa - Era la notizia più attesa nel mondo della tv. Già da qualche settimana la bella Eleonora Daniele mostrava nella sua trasmissione di successo «Storie italiane» su Rai 1 abiti comodi e un po' di pancino. Ma lei, a chi chiedeva, replicava in modo evasivo. Aveva deciso infatti di annunciare proprio nel suo programma la gravidanza e la futura nascita di una bambina che si chiamera Carlotta. Dopo le nozze celebrate a settembre con l'imprenditore farmaceutico Giulio Tassoni, Eleonora avrà la gioia di diventare mamma. Domani sarà a «Domenica in» da Mara Venier a raccontare tutti i segreti della splendida attesa. Brava, forte di un programma che vola nello share, la Daniele lavorerà fino all'ultimo giorno e tornerà subito dopo il parto alla guida di «Storie italiane». Auguri Ele!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie