Domenica 29 Maggio 2022 | 10:23

In Puglia e Basilicata

L'operazione

Foggia, GdF sequestra beni per 700mila euro a persone vicine ai clan

Foggia, GdF sequestra beni per 700mila euro a persone vicine ai clan

Già sottoposti a misure di prevenzione, non avevano comunicato variazioni del loro patrimonio. Nel sequestro compresi appartamenti, fabbricati, fondi rustici, autovetture e disponibilità finanziarie

05 Maggio 2022

Redazione online

La Guardia di Finanza di Bari sta eseguendo nel Foggiano un sequestro preventivo di beni, tra quote societarie, appartamenti, fabbricati, fondi rustici, autovetture e disponibilità finanziarie, per un valore complessivo di circa 700mila euro. Nel provvedimento è stata riconosciuta l’esistenza di un concreto quadro indiziario a carico di 13 soggetti ritenuti contigui ai clan mafiosi già sottoposti, con provvedimento definitivo, a una misura di prevenzione, a comunicare per 10 anni ed entro 30 giorni dal fatto, tutte le variazioni nell’entità e nella composizione del proprio patrimonio concernenti elementi di valore non inferiore a 10.329,14 euro.

La complessa operazione costituisce l’epilogo di articolate investigazioni svolte dal Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata di Bari. Tra le operazioni che sarebbero state omesse dai soggetti coinvolti figurano la titolarità di disponibilità finanziarie, la cessione di beni immobili, di fabbricati e di fondi rustici, nonché l’acquisto di quote societarie, appartamenti, fabbricati, terreni agricoli e autovetture. I beni sequestrati ammontano a circa 700mila euro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725