Lunedì 14 Ottobre 2019 | 12:54

NEWS DALLA SEZIONE

nel foggiano
Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

 
nel Foggiano
Carapelle, incendio in centro raccolta rifiuti: bruciano 3 compattatori

Carapelle, incendio in centro raccolta rifiuti: bruciano 3 compattatori

 
L'emergenza
Cerignola, rischio caos rifiuti: «Rescisso il contratto, serve nuovo gestore»

Cerignola, rischio caos rifiuti: «Rescisso il contratto, serve nuovo gestore»

 
baby gang
Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

 
L'analisi
Orta Nova: «Se la famiglia di oggi fa più morti della mafia»

Orta Nova: «Se la famiglia di oggi fa più morti della mafia»

 
Il caso
Assenteismo a Foggia, 10 dipendenti a processo: l’indagine al Consorzio di bonifica

Assenteismo a Foggia, 10 dipendenti a processo: l’indagine al Consorzio di bonifica

 
la scoperta
Comune Cerignola sciolto per mafia, bossoli vicino a sede locale Pd

Comune Cerignola sciolto per mafia, bossoli vicino a sede locale Pd.
La solidarietà di Zingaretti

 
nel foggiano
Monte S.Angelo, polizia pizzica ricercato clan Li Bergolis: ora è in sorveglianza speciale

Monte S.Angelo, polizia pizzica ricercato clan Li Bergolis: ora è in sorveglianza speciale

 
Tragedia nel foggiano
Orta Nova, uccide moglie e figlie a colpi di pistola e si toglie la vita

Orta Nova: uccide moglie e 2 figlie a colpi di pistola, avvisa i cc e si toglie la vita

 
Il giallo
Vieste, cani uccisi con esche avvelenate: scattano i controlli della Forestale

Vieste, cani uccisi con esche avvelenate: scattano i controlli della Forestale

 

Il Biancorosso

contro la ternana
Il Bari non sbaglia più: vittoria che sa di svolta

Il Bari non sbaglia più: vittoria che sa di svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'intervista
Ezio Totorizzo, il manager barese che piace a Mtv

Ezio Totorizzo, il manager barese che piace a Mtv

 
BatNel Nordbarese
Canosa, nudo e ubriaco aggredisce per strada ex compagna: arrestato

Canosa, nudo e ubriaco aggredisce per strada ex compagna: arrestato

 
Leccenel salento
Nardò, 16enne cade facendo parkour: in coma

Nardò, 16enne cade facendo parkour: in coma

 
Brindisinel Brindisino
Erchie, tormenta l'ex moglie per convincerla a lasciare la casa coniugale: divieto di avvicinamento

Erchie, tormenta l'ex moglie per convincerla a lasciare la casa coniugale: divieto di avvicinamento

 
PotenzaI dati
Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

 
Tarantol'indagine
Martina Franca, spaccio di droga, chiamata «Babà», era diventato un lavoro: 3 in carcere

Martina Franca, spaccio di droga, chiamata «Babà», era diventato un lavoro: 3 in carcere

 
Foggianel foggiano
Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

 
MateraIl caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 

i più letti

Street art

A Vieste la scalinata della legalità: incisi i nomi delle vittime di mafia

Realizzata dagli studenti, dedicata a Falcone, Borsellino e i fratelli Luciani

A Vieste la scalinata della legalità: incisi i nomi delle vittime di mafia

FOGGIA - Un modo concreto per dare voce e volto alla legalità. Da Vieste, che pure ha subito recentemente attacchi criminali di inaudita ferocia (10 omicidi, 1 lupara bianca, 5 agguati falliti dal 2015 a oggi) ,nonostante la sua indole di città di accoglienza, parte un segnale forte per suggellare il ripristino della legalità e della convivenza civile. Un segnale concreto viene dalla realizzazione della «scalinata della legalità» voluta e realizzata dai giovanissimi, gli alunni del locale istituto comprensivo «Rodari-Alighieri-Spalatro»; e più precisamente del plesso della scuola media «don Antonio Spalatro». È stata realizzata nell’ambito del progetto «I fuoriclasse». che porta la firma dell’assessorato alla cultura del Comune di Vieste, retto da Graziamaria Starace; dell’associazione «Cantieri dell’innovazione sociale»; «Arci ragazzi»; e curato dalle docenti Ida Patrizia Grassi e Maria Grazia Cortellino, dall’architetto, Paola Minervino. Un progetto che ha come obiettivo quello di creare a Vieste un centro estivo della legalità. 

All’iniziativa ha preso parte l’intero consiglio comunale dei ragazzi, coinvolto dall’assessore Starace. Tutti insieme hanno risistemato la scalinata che da via Dante Alighieri porta in via Verdi, a 200 metri dalla sede della scuola «Spalatro», dipingendola con il tricolore italiano e trascrivendo, sui 51 gradini che la compongono, i nomi delle vittime della mafia, ma anche di personaggi pugliesi caduti per difendere la patria. Un vero e proprio memoriale dedicato a uomini come Falcone, Borsellino, Impastato, Grassi e Dalla Chiesa, ma anche i fratelli Luigi e Aurelio Luciani, vittime innocenti della strage di mafia San Marco in Lamis dell’estate 2017 con 4 morti ammazzati. Cinquantuno gradini per cinquantadue persone, uomini e donne che hanno perso la vita in nome della legalità.

Alla inaugurazione, semplice ma toccante, hanno preso parte il sindaco, Giuseppe Nobiletti; l’assessore, Graziamaria Starace; lo psicologo e membro dell’associazione «Cantieri dell’innovazione sociale», Ludovico Delle Vergini; rappresentanti delle forze dell’ordine operanti a Vieste, oltre ad insegnanti e alunni protagonisti del progetto i quali hanno sottratto volentieri un pomeriggio al mare e al divertimento estivo per rinsaldare vincoli di legalità e libertà.Un modo concreto per dare voce e volto alla legalità. Da Vieste, che pure ha subito recentemente attacchi criminali di inaudita ferocia (10 omicidi, 1 lupara bianca, 5 agguati falliti dal 2015 a oggi) ,nonostante la sua indole di città di accoglienza, parte un segnale forte per suggellare il ripristino della legalità e della convivenza civile. Un segnale concreto viene dalla realizzazione della «scalinata della legalità» voluta e realizzata dai giovanissimi, gli alunni del locale istituto comprensivo «Rodari-Alighieri-Spalatro»; e più precisamente del plesso della scuola media «don Antonio Spalatro». È stata realizzata nell’ambito del progetto «I fuoriclasse». che porta la firma dell’assessorato alla cultura del Comune di Vieste, retto da Graziamaria Starace; dell’associazione «Cantieri dell’innovazione sociale»; «Arci ragazzi»; e curato dalle docenti Ida Patrizia Grassi e Maria Grazia Cortellino, dall’architetto, Paola Minervino. Un progetto che ha come obiettivo quello di creare a Vieste un centro estivo della legalità.

All’iniziativa ha preso parte l’intero consiglio comunale dei ragazzi, coinvolto dall’assessore Starace. Tutti insieme hanno risistemato la scalinata che da via Dante Alighieri porta in via Verdi, a 200 metri dalla sede della scuola «Spalatro», dipingendola con il tricolore italiano e trascrivendo, sui 51 gradini che la compongono, i nomi delle vittime della mafia, ma anche di personaggi pugliesi caduti per difendere la patria. Un vero e proprio memoriale dedicato a uomini come Falcone, Borsellino, Impastato, Grassi e Dalla Chiesa, ma anche i fratelli Luigi e Aurelio Luciani, vittime innocenti della strage di mafia San Marco in Lamis dell’estate 2017 con 4 morti ammazzati. Cinquantuno gradini per cinquantadue persone, uomini e donne che hanno perso la vita in nome della legalità.

Alla inaugurazione, semplice ma toccante, hanno preso parte il sindaco, Giuseppe Nobiletti; l’assessore, Graziamaria Starace; lo psicologo e membro dell’associazione «Cantieri dell’innovazione sociale», Ludovico Delle Vergini; rappresentanti delle forze dell’ordine operanti a Vieste, oltre ad insegnanti e alunni protagonisti del progetto i quali hanno sottratto volentieri un pomeriggio al mare e al divertimento estivo per rinsaldare vincoli di legalità e libertà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie