Mercoledì 17 Luglio 2019 | 18:32

NEWS DALLA SEZIONE

Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Indagano i cc
Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

 
Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 

Il Biancorosso

Oggi amichevole con la FiorentinaCornacchini darà spazio a tutti

Oggi amichevole con la Fiorentina, Cornacchini darà spazio a tutti

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl progetto
Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

 
GdM.TVLa manifestazione
Save the Children per «Bari social summer»: un’estate «SottoSopra»

Save the Children per «Bari social summer»: un’estate «SottoSopra»

 
FoggiaFemminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

 
LecceIn Salento
Lotta al caporalato, in arrivo una cabina di regia in Prefettura a Lecce

Lotta al caporalato, in arrivo una cabina di regia in Prefettura a Lecce

 
BatSicurezza e piano traffico
Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

 
TarantoCresce l'attesa
Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

 
BrindisiNel brindisino
Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

 
Materadalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 

i più letti

A Foggia continuano le intimidazioni

«Nessuna richiesta di estorsione»
Sette indagini in cerca d'autore

Continuano gli episodi in città, 7 in cinque mesi, ma nessuno ha ricevuto minacce

usura racket

Otto avvertimenti a 7 differenti vittime sotto forma di bombe, incendi, teste di mucca e proiettili, accomunati da due aspetti: i destinatari hanno escluso di aver ricevuto richieste estorsive, e le 7 indagini sono ancora in cerca d’autore. Da marzo ad oggi in città ci sono stati 5 attentati dinamitardi, 2 incendiari e 1 macabro messaggio sotto forma di una testa di mucca con dentro un proiettile inesploso per mitra. Se dietro queste intimidazioni in cinque mesi poi ci sia un filo unico o siano legati a motivi differenti, non è noto.
La ripresa delle bombe avvenne con un doppio «botto» a cavallo della mezzanotte del 15 marzo. In 10 minuti vigili del fuoco, carabinieri e «volanti» intervennero in due zone della città per l’esplosione di ordigni: prima in un bar sotto i portici di piazza Cavour in quel momento chiuso, con la deflagrazione che scheggiò una parte della vetrata; subito dopo in una sala scommesse di viale Luigi Pinto dov’era stata piazzata probabilmente un’altra bomba-carta che danneggiò serranda e insegna del locale (pure chiuso al momento della deflagrazione), e mandò in frantumi i finestrini di alcune auto parcheggiate nelle vicinanze e le finestre di un’abitazione sovrastante.
Due settimane più tardi, la notte di Pasquetta 2 aprile, furono i residenti della zona di viale Di Vittorio ad essere svegliati nel cuore della notte da un terzo «botto»: fu preso di mira un ristorante gestito da vent’anni da una coppia di cinesi e che era rimasto chiuso in occasione della Pasqua; la deflagrazione danneggiò serranda e arredi interni e i finestrini di alcune auto. Chi piazzò e fece esplodere le tre bombe voleva terrorizzare ma non causare ingenti danni, il che successe invece agli incendiari che la notte del 18 aprile distrussero un capannone di prodotti ortofrutticoli situato in via Sprecacenere, la strada che costeggia il cimitero: plesso dichiarato inagibile dai vigili del fuoco, distrutti deposito, celle frigorifere e 8 mezzi dell’azienda, danni pr centinaia di migliaia di euro.
Le bombe tornarono con il loro carico di paura (ma non di danni che non furono ingenti) la notte del 30 aprile in via Mameli quando fu presa di mira scuola di ballo; e il 26 luglio con un’altra bomba-carta fatta esplodere davanti ala saracinesca di una pescheria in zona Macchia gialla. E infine l’imprenditore Tullio Capobianco destinatario di un duplice avvertimento: portone bruciato a giugno, testa di mucca e proiettile venerdì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie