Giovedì 23 Settembre 2021 | 21:21

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

l'allarme

Agente penitenziario aggredito nel carcere di Foggia

Il poliziotto, condotto agli Ospedali Riuniti di Foggia, è stato giudicato guaribile in 15 giorni

carcere

FOGGIA - Ennesima aggressione ai danni di un agente di polizia penitenziaria all’interno del carcere di Foggia. Ne danno notizia i sindacati della Polizia penitenziaria Cosp, Sappe e Osapp.
L’episodio - ricostruisce il Cosp - si è verificato ieri pomeriggio poco dopo le 15.30, nell’orario riservato ai colloqui. Nel corso di un alterco con gli agenti di polizia penitenziaria, un recluso, al quale era stata evidenziata l'impossibilità di ricevere la visita di familiari presentatisi senza documento di identità, si è scagliato contro un assistente capo di polizia penitenziaria ferendolo duramente con uno sgabello. Il poliziotto, condotto agli Ospedali Riuniti di Foggia, è stato giudicato guaribile in 15 giorni. Ha riportato traumi contusivi a una mano e ad una gamba.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie