Venerdì 23 Aprile 2021 | 01:04

NEWS DALLA SEZIONE

Covid
Puglia, il bollettino quotidiano: sono 1.895 i nuovi casi

Puglia, il bollettino quotidiano: sono 1.895 i nuovi casi

 
L'annuncio
Bari, caso Covid fra alunni: chiude scuola per sanificazione

Bari, caso Covid fra alunni: chiude scuola per sanificazione

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 13.844 nuovi casi e 364 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 13.844 nuovi casi e 364 morti nelle ultime 24 ore

 
Il virus
Scuola e Covid in Puglia: oltre 1.100 contagi tra alunni dal 6 al 17 aprile

Scuola e Covid in Puglia: oltre 1.100 contagi tra alunni dal 6 al 17 aprile

 
L'emergenza
Prima visita in Puglia per il generale Figliuolo

Prima visita in Puglia per il generale Figliuolo

 
dati regionali
Covid in Puglia, in calo curva contagi (+1141) e indice positività invariato (828%): altri 25 decessi

Covid in Puglia, in calo curva contagi (+1141) e indice positività invariato (8,8%): altri 25 decessi

 
L'intesa
Emergenza Covid, anche medici odontoiatri vaccineranno: accordo con Regione Puglia

Emergenza Covid, anche medici odontoiatri vaccineranno: accordo con Regione Puglia

 
L'emergenza
Bari, video-colloqui con i pazienti ricoverati nei reparti Covid in Fiera

Bari, video-colloqui con i pazienti ricoverati nei reparti Covid in Fiera

 
L'emergenza
Puglia, cala pressione su terapie intensive (44%); nessun miglioramento negli altri reparti

Puglia, cala pressione su terapie intensive (44%): nessun miglioramento negli altri reparti

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

la denuncia

Bari, prenotazione tamponi Covid: «I medici di base sono impossibilitati». Asl: «15mila test pronti dal 12 aprile»

La Fimmg: «Il sistema regionale non prevede la possibilità di prenotare direttamente il tampone ma consente la sola richiesta»

Donna barese muore in crociera in Sri Lanka: la Procura ordina tampone Covid 19

BARI - «Per l’ennesima volta» la Fimmg Bari "deve denunciare la impossibilità, per i medici di medicina generale, di ottenere la prenotazione del tampone per i propri pazienti, in quanto il sistema regionale non prevede la possibilità di prenotare direttamente il tampone ma consente la sola richiesta lasciando al Dipartimento la gestione delle agende».

E’ quanto scrive in un documento inviato al governatore Michele Emiliano, all’assessore Pierluigi Lopalco e all’Asl Bari, il segretario della Fimmg Bari, Nicola Calabrese. «Il sistema - sostiene - nella stragrande maggioranza dei casi, restituisce una risposta che evidenzia l’indisponibilità di slot per effettuare il test. Ma la cosa più grave è che di fronte a tale indisponibilità, il Dipartimento non provvede a individuare una data per il tampone. Tale situazione incide ovviamente in maniera molto negativa sull'assistenza, sul tracciamento e sul contenimento della pandemia e rischia di incrinare il rapporto di fiducia tra medico e paziente».

TAMPONI A DISPOSIZIONE DAL 15 APRILE - «Il Dipartimento di prevenzione, in accordo con la Protezione civile, è già intervenuto per potenziare la capacità di erogare tamponi molecolari in tutte le attuali sedi presenti sul territorio, dedicati esclusivamente ai medici di Medicina generale. Da lunedì 12 aprile si passerà da 6mila a 15mila disponibilità di tamponi, grazie ad una estensione degli orari delle postazioni attualmente attive solo la mattina che saranno operative anche di pomeriggio e con un rafforzamento del personale nelle postazioni che già sono attive tutto il giorno». Lo sottolinea la Asl Bari in riferimento alla segnalazione della Fimmg sulla «impossibilità» a prenotare i test molecolari da parte dei medici di Medicina generale. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie