Venerdì 10 Aprile 2020 | 08:58

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
Covid 19, l'orchestra Erasmus esegue a distanza l’Intermezzo della Cavalleria Rusticana

Covid 19, l'orchestra Erasmus esegue a distanza l’Intermezzo della Cavalleria Rusticana

 
L'appuntamento
Matera, «Cavalleria rusticana» dai Sassi su Rai5

Matera, «Cavalleria rusticana» dai Sassi su Rai5

 
Dal Duomo di Milano
La voce di Bocelli ci abbraccerà il giorno di Pasqua

La voce di Bocelli ci abbraccerà il giorno di Pasqua

 
L'iniziativa
Trani, su Fb i libri si leggono in lingua originale: l'idea virale di una libreria

Trani, su Fb i libri si leggono in lingua originale: l'idea virale di una libreria

 
cinema
Pedro Almodovar: «Io in quarantena con James Bond»

Pedro Almodovar: «Io in quarantena con James Bond»

 
L'evento
Oggi è il Carbonara Day: le iniziative in cucina al tempo del Covid

Oggi è il Carbonara Day: le iniziative in cucina al tempo del Covid

 
Il canto si fa unione
«Andrà tutto bene», il brano di Beppe Delre con gli allievi del Conservatorio di Monopoli

«Andrà tutto bene», il brano di Beppe Delre con gli allievi del Conservatorio di Monopoli. VD

 
I musei virtuali
Con #Iorestoacasa le meraviglie dell'antica Egnazia sono online e in 3D

Con #Iorestoacasa le meraviglie dell'antica Egnazia sono online e in 3D

 
emergenza coronavirus
Lecce, slitta 51esima edizione «Premio Barocco»

Lecce, slitta 51esima edizione «Premio Barocco»

 
emergenza coronavirus
Tanti testimonial d'eccezione rispondono a «Eccomi Puglia, uniti contro il Covid-19»

Tanti testimonial d'eccezione rispondono a «Eccomi Puglia, uniti contro il Covid19»

 
L'editoriale
Addio corna-virus: tutti diventati fedeli per forza

Addio corna-virus: tutti diventati fedeli per forza

 

Il Biancorosso

L’iniziativa
«Museo del Bari» mette le maglie all’asta

«Museo del Bari» mette le maglie all’asta

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccel'operazione
Lecce, GdF sequestra 27mila flaconi di gel igienizzante prodotto nel 1989 e rivenduto

Lecce, GdF sequestra 27mila flaconi di gel igienizzante prodotto nel 1989 e rivenduto

 
BariLa sinergia
Tecnologia, al Politecnico di Bari l'Innovation Hub di Terna

Tecnologia, al Politecnico di Bari l'Innovation Hub di Terna

 
FoggiaStorie di ordinario coraggio
Foggia, due sorelle nel reparto Covid della Casa Sollievo: «Nel dolore abbiamo trovato la speranza»

Foggia, due sorelle nel reparto Covid della Casa Sollievo: «Nel dolore abbiamo trovato la speranza»

 
TarantoSanità
Covid 19 a Taranto, Melucci: «Piano ospedaliero Puglia? È fragile»

Covid 19 a Taranto, Melucci: «Piano ospedaliero Puglia? È fragile»

 
PotenzaLa lettera
Potenza, la scuola al tempo del Covid, parla un'alunna «Grazie prof, senza di voi saremmo persi»

Potenza, la scuola al tempo del Covid, parla un'alunna «Grazie prof, senza di voi saremmo persi»

 
MateraImmagini del «belpaese»
Bernalda, Ford Coppola sogna l’Italia e spegne 81 candeline

Bernalda, Ford Coppola sogna l’Italia e spegne 81 candeline

 
BrindisiSi teme un focolaio in carcere
Brindisi, in quarantena 9 agenti di Polizia penitenziaria

Brindisi, in quarantena 9 agenti di Polizia penitenziaria

 
Batsport
Barletta, «Stop e niente gare ma c’è lo streaming»

Barletta, parla campionessa di scacchi: «Stop e niente gare ma c’è lo streaming»

 

i più letti

cinema

Venezia, Cate Blanchett presiederà la giuria

L'attrice nel 2018 ha già presieduto la giuria di Cannes

Venezia, Cate Blanchett presiederà la giuria

Diversità e uguaglianza di genere cercasi: se gli Oscar, viste le nomination, non lasciano quest’anno speranza - troppo bianchi e troppo maschili - e sembrano riportare indietro rispetto al cambio di rotta innescato la scorsa stagione da #metoo, campagne gender equity e inclusive, ci pensano i festival, i più importanti del mondo, a dare prospettive di progresso. Il festival di Cannes ha annunciato un regista «contro», punto di riferimento degli afroamericani e della Hollywood più democratica come Spike Lee, tenace oppositore di Donald Trump e la Mostra del cinema di Venezia non è restata a guardare. Sarà Cate Blanchett, l’attrice australiana, un mito di carisma e bravura, bellezza algida ed eterea, con una incredibile classe che la fa adorare anche nel mondo della moda, due volte premio Oscar («The Aviator» e «Blue Jasmine») e cinque altre volte candidata, a guidare la giuria che assegnerà il Leone d’oro della 77/a edizione (2-12 settembre).
La Blanchett, sulla linea di una strada già delineata, succede alla argentina Lucrecia Martel e ad Annette Bening e nel 2018 ha presieduto la giuria di Cannes. Il direttore della Mostra del cinema di Venezia, Alberto Barbera, ha dichiarato: «Cate Blanchett non è soltanto un’icona del cinema contemporaneo, corteggiata dai più grandi registi dell’ultimo ventennio e adorata dagli spettatori. Il suo impegno in artistico, umanitario e a sostegno dell’ambiente, oltre che in difesa dell’emancipazione femminile in un’industria del cinema che deve ancora confrontarsi pienamente con i pregiudizi maschilisti, ne fanno una figura di riferimento per l’intera società. Il suo immenso talento d’attrice, unitamente a un’intelligenza unica e alla sincera passione per il cinema, sono le doti ideali per un presidente di giuria».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie