Venerdì 14 Maggio 2021 | 06:14

NEWS DALLA SEZIONE

Giallorossi
Niente da fare per il Lecce, a Empoli sconfitto 2-1

Niente da fare per il Lecce, a Empoli sconfitto 2-1 IL VIDEO

 
Giallorossi
Il Lecce si è smarrito: un mese da dimenticare

Il Lecce si è smarrito: un mese da dimenticare

 
dopo il pari
Corini è già nella testa dei giocatori del Lecce: «Fondamentale resettare in fretta»

Corini è già nella testa dei giocatori del Lecce: «Fondamentale resettare in fretta»

 
Serie B
Il Lecce non va oltre il pari: con la Reggina in casa finisce 2-2

Il Lecce non va oltre il pari: con la Reggina in casa finisce 2-2

 
al Via del Mare
Il Lecce calcio saluta Pierfrancesco, morto in un incidente in moto: fiori e striscione prima della partita

Il Lecce calcio saluta Pierfrancesco, morto in un incidente in moto: fiori e striscione prima della partita

 
Per 10 anni
Calcio, il Lecce gestirà lo stadio Via del Mare

Calcio, il Lecce gestirà lo stadio Via del Mare

 
La rivelazione
Lecce calcio, il capitano Mancosu rivela: «Ho avuto un tumore»

Lecce calcio, il capitano Mancosu rivela: «Ho avuto un tumore»

 
verso la A
Il Lecce perde in casa da due giornate: ora lo stadio Via del Mare è «benedetto»

Il Lecce perde in casa da due giornate: ora lo stadio Via del Mare è «benedetto»

 
Verso il match
Monza-Lecce, le probabili formazioni

Monza-Lecce, le probabili formazioni

 
Giallorossi
«Lecce, il cielo è a un passo», la carica di Sticchi Damiani

«Lecce, il cielo è a un passo», la carica di Sticchi Damiani

 
Il capitano
Mancosu: «Per il Lecce sono disposto a tutto»

Mancosu: «Per il Lecce sono disposto a tutto»

 

Il Biancorosso

Verso il derby
Bari, si punta a ritrovare tra i disponibili il difensore esterno Celiento

Bari, si punta a ritrovare tra i disponibili il difensore esterno Celiento

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini in Puglia, trasferite a Bari dalla Sicilia 50mila dosi AstraZeneca

Vaccini in Puglia, trasferite a Bari dalla Sicilia 50mila dosi AstraZeneca

 
FoggiaIl caso
Sdegno a Foggia, rubano tandem dell’Unione Ciechi e Ipovedenti: «Così ci tolgono la libertà»

Sdegno a Foggia, rubano tandem dell’Unione Ciechi e Ipovedenti: «Così ci tolgono la libertà»

 
PotenzaOccupazione
Melfi, Stellantis: al via tavolo tecnico con Regione Basilicata

Melfi, Stellantis: al via tavolo tecnico con Regione Basilicata

 
HomeEmergenza migranti
Santa Maria di Leuca, intercettata un’imbarcazione con a bordo un gruppo 13 migranti

Santa Maria di Leuca, intercettata un’imbarcazione con a bordo un gruppo di 13 migranti

 
BatLa curiosità
Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

 
MateraLa novità
Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

 
TarantoSicurezza sul lavoro
Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

 
BrindisiCarabinieri
Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

 

i più letti

Serie B

Lecce, l’ex allenatore Cavasin: «La squadra ha trovato l’assetto vincente»

Alberto Cavasin ha diretto la compagine salentina in A, dal 1999/2000 al 2001/2002, centrando per due volte la permanenza e vincendo la Panchina d’oro nella prima annata agonistica

Lecce, l’ex allenatore Cavasin: «La squadra ha trovato l’assetto vincente»

LECCE  - «La promozione dalla B alla A si decide sempre in primavera ed il Lecce è fiorito proprio in primavera, quindi al momento giusto.

L’impressione è che il complesso giallorosso abbia trovato la quadratura giusta, crescendo per gradi, come si conviene ad una squadra che ha cambiato parecchio dopo essere retrocessa dalla massima serie, ma in una piazza che permette sempre di lavorare bene. In questo periodo, l’undici allenato da Corini gira a mille, vince segna ed esprime un buon calcio ed è giunto a questo punto attraverso un processo di maturazione che è passato anche da qualche periodo tutt’altro che brillante, di difficoltà. Tutto ciò non significa che, da qui alla conclusione, la strada sarà in discesa, ma è innegabile che Lucioni e compagni arrivino alla fase decisiva con molte frecce al proprio arco».

Ad analizzare il momento positivo vissuto dal Lecce è Alberto Cavasin, che ha diretto la compagine salentina in A, dal 1999/2000 al 2001/2002, centrando per due volte la permanenza e vincendo la Panchina d’oro nella prima annata agonistica.

«Sulla qualità della rosa allestita dal club giallorosso non ho mai avuto dubbi – nota Cavasin – La società ha già ottenuto la promozione nel 2018/2019 e sa come muoversi, il direttore generale dell’area tecnica Corvino non ha certo bisogno di presentazioni, Corini è un tecnico preparatissimo, che ha già vinto la B e che è di categoria superiore. Insomma, c’erano tutti i presupposti per fare bene e per puntare in alto».
Massimo Coda si sta confermando un cecchino di prim’ordine.

«L’attaccante di Cava de’ Tirreni vede la porta e sa finalizzare come pochi nella serie cadetta, ma è tutto il gruppo ad avere compiuto un salto di qualità ed il bomber campano si giova di questa situazione, andando a segno a ripetizione». L’ex trainer del Lecce ritiene che le rivali più temibili dei giallorossi siano Monza e Salernitana: «La formazione brianzola è andata avanti a fasi alterne, ma è forte, mentre quella granata è la classica compagine di B, “tosta”, che magari non è bella a vedersi, ma che inanella risultati positivi. Alla ripresa, dopo la pausa, il campionato proporrà proprio il confronto tra i salentini e lo schieramento guidato da Castori. In caso di successo il Lecce manderebbe un ulteriore segnale a tutte le avversarie dirette».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie