Mercoledì 12 Agosto 2020 | 15:03

NEWS DALLA SEZIONE

SERIE B
Lecce prepara il pressing: sul taccuino degli attaccanti Vido e il Francese Riviere

Lecce prepara il pressing: sul taccuino degli attaccanti Vido e il francese Riviere

 
Serie B
Lecce calcio, Pantaleo Corvino: «Tornare in Salento è una scelta di cuore»

Lecce calcio, Pantaleo Corvino: «Tornare in Salento è una scelta di cuore»

 
L'intervista
«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

 
SERIE B
Lecce, c'è folla alle partenze

Lecce, c'è folla alle partenze: Falco-Petriccione-Mancosu suonano le sirene della A

 
La decisione
Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

 
LA TRATTATIVA
Corvino-Lecce, ultimi dettagli

Corvino-Lecce, ultimi dettagli per il futuro del nuovo direttore sportivo

 
CALCIO
Lecce guarda subito avanti

Lecce guarda subito avanti: Corvino direttore sportivo

 
calcio
La promessa solenne di Sticchi Damiani:«Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

Lecce, la promessa di Sticchi Damiani: «Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

 
SERIE A
Parma - Lecce

Nulla di fatto per il Lecce: 3-4 in casa col Parma e scende in B

 
Calcio
Lecce, notte batticuore. Ecco la partita della vita

Lecce, notte al cardiopalma: tutto pronto per la partita della vita

 
SERIE A
L'urlo di Sticchi Damiani: «Orgoglioso del Lecce»

L'urlo di Sticchi Damiani: «Orgoglioso del Lecce»

 

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Baricontagi
Coronavirus, l'appello di Decaro su Facebook: «Usate la mascherina»

Coronavirus, l'appello di Decaro su Facebook: «Usate la mascherina»

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 
Leccenel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
Foggiala decisione
Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

 
BrindisiTRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
TarantoLA NOMINA
L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

Serie A

Lecce, affondano i giallorossi in casa contro la Sampdoria

Quinto stop consecutivo per la squadra di Liverani. 2-1 per i blucerchiati matura su rigore grazie a doppio Ramirez

Lecce, affondano i giallorossi in casa contro la Sampdoria

LECCE - Nella gara della paura, del dentro e fuori, è la Sampdoria a fare bottino pieno ed allungare nella zona salvezza. Per il lecce uno stop pericoloso, il quinto consecutivo che potrebbe aprire scenari davvero oscuri.

Doppio Ramirez per i doriani, e Mancosu per il Lecce, per un 1-2 al via del mare nel segno degli uomini di ranieri. Tutto su rigore, con ben tre penalty fischiati dal fiscalissimo Rocchi, che invece è apparso alquanto svagato su una tacchettata di Bonazzoli, apparsa volontaria nella prima frazione di gioco.

La Samp allunga a 29 e da un’accelerata in zona salvezza, il Lecce sempre fermo a 25 quart'ultimo. Allenatori che devono fare i conti con squalifiche ed infortuni. liverani senza punte di ruolo, con Babacar che parte dalla panchina: in avanti il suo falco-saponara. sull'altro fronte ranieri conferma le scelte della vigilia, con il duo Ramirez-Bonazzoli a cercare di pungere. si parte e la prima parte di gara scorre via senza particolari sussulti, con le squadre che si fronteggiano senza creare eccessive preoccupazioni alle rispettive difese. unico sussulto una tacchettata di Bonazzoli a Donati in pieno volto in un contrasto di gioco: sembra volontaria, ma non per rocchi che sorvola (var compreso).

E’ la Sampdoria a prendere le redini del gioco, e far girare maggiormente la palla; i giallorossi provano a giocare di rimessa, ma l’assenza di un attaccante di ruolo crea più di qualche problema. Sul finire del tempo la svolta: tachtsidis stende Jantko in area, rocchi assegna il penalty, confermato dal var. dal dischetto Ramirez (40'), Gabriel respinge, la sfera assume una traiettoria beffarda e si insacca alle sue spalle per il vantaggio doriano. Gli uomini di ranieri, apparsi più incisivi e manovrieri, sono avanti all’intervallo; il Lecce prova a fare la gara, ma appare prevedibile e spuntato. Si riparte e liverani inserisce Petriccione e Babacar per Tachtsidis e Meccariello, per un Lecce più offensivo e che torna alla difesa a 4; sul fronte opposto Gabbiadini rileva Bonazzoli. Ed è ancora rigore, questa vola per il lecce. Thorby entra duro su saponara, Rocchi indica il dischetto. capitan Mancosu è implacabile per il pareggio del Lecce e la sua decima rete in campionato. il Lecce ci crede e comincia a spingere con più convinzione, ma sbatte sul muro sempre attento e pronto a giocare di ripartenza. si rivede in campo il brasiliano Farias (67'), tornato disponibile dopo vari malanni fisici. Ma è ancora rocchi, è ancora penalty. Paz atterra Depaoli in area, e il fischietto toscano non ha dubbi. terzo rigore della serata, ancora Ramirez (75') per il vantaggio ospite e la sua doppietta personale. Il lecce cerca l’aggancio, ma la sua manovra è alquanto impacciata e confusa, frutto più di una disperazione per una sconfitta che sarebbe davvero pesante in chiave salvezza.

Alla fine sorridono Ranieri e i suoi uomini, per il lecce uno stop inatteso, e la salvezza che diventa un’impresa.

TABELLINO - Lecce-Sampdoria 1-2 (0-1) Lecce (5-3-2): Gabriel; Rispoli, Donati, Meccariello (1' st Babacar), Paz, Calderoni (43' st Vera); Barak, Tachtsidis (1' st Petriccione), Mancosu; Falco (22' st Farias), Saponara (35' st Shakov). (22 Vigorito, 40 Sava, 2 Radicchio, 15 Monterisi, 31 Colella, 34 Maselli, 35 Rimoli). All.: Liverani. Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello (31' st Murru); Depaoli, Thorsby, Ekdal (31' st Vieira), Jankto (38' st Leris) Ramirez; Bonazzoli (1' st Gabbiadini). All.: Ranieri. (22 Seculin, 30 Falcone, 5 Chabot, 16 Askildsen, 17 La Gumina, 20 Maroni, 32 D’Amico, 91 Bertolacci). All.: Ranieri. Arbitro: Rocchi di Firenze. Reti: nel pt 40' Ramirez (r), nel st 5' Mancosu (r), 30' Ramirez (r) Angoli: 8 a 6 per il Lecce Recupero: 3' e 7' Ammoniti: Paz, Augello, Thorsby, Bereszynski per gioco falloso, Mancosu per comportamento non regolamentare 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie