Venerdì 03 Luglio 2020 | 21:28

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Essere positivi per la salvezza»

Lecce calcio, Liverani: «Essere positivi per la salvezza»

 
Calcio serie A
Lecce rialzati: non ci sono incontri dall'esito scontato

Lecce rialzati: non ci sono incontri dall'esito scontato

 
Serie A
Lecce, affondano i giallorossi in casa contro la Sampdoria

Lecce, affondano i giallorossi in casa contro la Sampdoria

 
Documento congiunto
Calcio, Lecce e Bari chiedono alla Regione riapertura stadi al pubblico

Calcio, Lecce e Bari chiedono alla Regione riapertura stadi al pubblico

 
L'INTERVISTA
Lecce, in arrivo un mercoledì da leoni. Contro la Samp primo bivio salvezza

Lecce, in arrivo un mercoledì da leoni. Contro la Samp primo bivio salvezza

 
serie a
Lecce calcio, caso Barak, centrocampista in bilico cobn l'Udinese

Lecce calcio, caso Barak, centrocampista in bilico con l'Udinese

 
Calcio serie A
Meluso tiene il Lecce a galla «Con la Samp per ripartire»

Meluso tiene il Lecce a galla: «Con la Samp per ripartire»

 
Calcio serie A
Il Lecce e le mille distrazioni fatali, così la salvezza si fa sempre più dura

Il Lecce e le mille distrazioni fatali, così la salvezza si fa sempre più dura

 
Serie A
Lecce agguerrito, regge un tempo contro la Juve poi cade e perde 4-0

Lecce agguerrito, regge un tempo contro la Juve poi cade e perde 4-0

 
SERIE A

Il Lecce con la Juve cerca il colpaccio, Liverani suona la carica

 
L'INTERVISTA
Questo Lecce non si arrende: parola del ds Meluso

Questo Lecce non si arrende: parola del ds Meluso

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVIl video
Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

 
LecceEmergenza nel territorio
Le campagne in balìa delle bande. Maxi-furto sventato in extremis

Salento, le campagne in balìa delle bande: maxi-furto sventato in extremis

 
FoggiaIl salvataggio
Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

 
MateraIl caso
Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

 
Potenzasicurezza
Potenza, Tempa Rossa: «risultati analisi non concordanti»

Potenza, Tempa Rossa: «Risultati analisi non concordanti»

 
Tarantofase3
Taranto, uffici comunali: pronta ordinanza per riaprirli al pubblico

Taranto, uffici comunali: pronta ordinanza per riaprirli al pubblico

 
Brindisinel brindisino
Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

 
Batfase 3
Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

 

i più letti

serie a

ll Lecce e la grana scadenza contratti. Calderoni e Donati col futuro in bilico

Capitolo prestiti: la salvezza in serie A sarà determinante per tanti big

ll Lecce e la grana scadenza contratti. Calderoni e Donati col futuro in bilico

LECCE - Sono tre, in casa Lecce, i calciatori in scadenza di contratto al 30 giugno prossimo. Si tratta dei terzini Marco Calderoni e Giulio Donati e del terzo portiere Marco Chironi. Entro la stessa data, i responsabili del club giallorosso dovranno decidere se esercitare o meno il diritto di riscatto per sei degli otto giocatori tesserati in prestito, gli attaccanti Gianluca Lapadula (Genoa), Khouma Babacar (Sassuolo) e Diego Farias (Cagliari), il difensore centrale Nehuen Paz (Bologna), l’esterno basso Cristian Dell’Orco (Sassuolo) ed il centrocampista Alessandro Deiola (Cagliari). Il trequartista Riccardo Saponara e la mezzala Antonin Barak, invece, torneranno automaticamente ai loro club di appartenenza, rispettivamente la Fiorentina e l’Udinese, in quanto a gennaio sono stati ingaggiati in prestito secco. Il termine del 30 giugno potrebbe slittare per decisione calata dall’alto nel caso in cui si tornerà in campo per concludere l’annata agonistica.

Per quel che riguarda Donati, il sodalizio presieduto da Saverio Sticchi Damiani vanta una opzione per prolungare l’intesa di una ulteriore stagione e, al momento, la società di via colonnello Costadura è orientata a sfruttarla. Il 30enne terzino di Pietrasanta, infatti, dopo avere messo nero su bianco prima di Natale, si è comportato piuttosto bene, scendendo in campo con regolarità nei match disputati dal Lecce nel 2020.

Calderoni, dal canto suo, è stato uno dei pilastri della compagine che ha centrato la promozione dalla B alla A, torneo nel quale ha fatto sin qui la propria parte, firmando anche gol importanti. Dovrebbe essergli proposto il rinnovo contrattuale. Chironi è giovane ed ha bisogno di giocare. Il direttore sportivo Mauro Meluso dovrà decidere se allungare il suo vincolo, per poi cederlo in prestito.

Il discorso relativo ai calciatori in prestito è totalmente differente. Nessuno resterebbe in maglia giallorossa in caso di retrocessione. Di contro, se l’undici allenato da Fabio Liverani resterà in A, il Lecce avrà l’obbligo di riscattare Farias, mentre la proprietà, d’intesa con il tecnico, dovrà stabilire cosa fare con Babacar, Lapadula, Deiola, Dell’Orco e Paz.
Le operazioni che avrebbero il costo di gran lunga più oneroso sarebbero quelle relative ai tre attaccanti. Dovendo trattenere necessariamente il brasiliano, è presumibile che ci sarà la disponibilità a compiere un sacrificio per fare restare Lapadula, ma difficilmente Babacar. Non è escluso, tra l’altro, che si proverà ad ottenere uno sconto sul costo del trasferimento pattuito a suo tempo, alla luce del ridimensionamento che sarà imposto dalla crisi che seguirà alla pandemia da covid-19. Per Deiola sarà esercitato il diritto di riscatto, ma il Cagliari avrà l’opzione eventuale del contro riscatto, mentre Dell’Orco e Paz probabilmente andranno via.
Sticchi Damiani e Meluso faranno un tentativo con la Fiorentina e con l’Udinese per avere a tempo pieno sia Saponara che Barak, impresa complicata soprattutto per quest’ultimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie