Sabato 16 Gennaio 2021 | 18:03

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

 
Lo scherzo
Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Hene Kurraska: il giocatore in realtà è una una invenzione

Tifosi del Lecce annunciano acquisto di Kurraska: il giocatore in realtà è una invenzione

 
Serie B
Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

Calcio Lecce, il centrocampista danese Morten Hjulmand è giallorosso

 
Giallorossi
Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

Angelo: «Questo Lecce può volare verso la A»

 
Giallorossi
Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

Il Lecce ha certezze in tutti i reparti: da Gabriel a Coda ecco tutti i leader

 
Serie B
Lecce-Monza, Balotelli non scende in campo: il match finisce 0-0

Lecce-Monza, Balotelli non scende in campo: il match finisce 0-0

 
Pre-partita
Asta: «Lecce-Monza uno show di gol. La difesa giallorossa presto ok»

Asta: «Lecce-Monza uno show di gol. La difesa giallorossa presto ok»

 
Calcio
Lecce, il bilancio di un 2020 tra A e B e una media di 1,22 punti a gara

Lecce, il bilancio di un 2020 tra A e B e una media di 1,22 punti a gara

 
Calciomercato
Calcio Lecce, con Falco intesa per la cessione

Calcio Lecce, con Falco intesa per la cessione

 
serie b
Cittadella-Lecce, finisce in parità (2-2) il match della 16/a giornata

Cittadella-Lecce, finisce in parità (2-2) il match della 16/a giornata

 
Giallorossi
Lecce sorride e trova il suo Pablito: «Rodriguez? Un talento, esploderà»

Lecce sorride e trova il suo Pablito: «Rodriguez? Un talento, esploderà»

 

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
NewsweekLa novità
Da Alberobello arriva il «Maradona dei fornelli»: convocato nella nazionale cuochi

Da Alberobello arriva il «Maradona dei fornelli»: convocato nella nazionale cuochi

 
LecceIl caso
L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Materala ripresa
Matera, dal 18 gennaio riaprono i musei «Ridola» e quello di Palazzo Lanfranchi

Matera, dal 18 gennaio riaprono i musei «Ridola» e di Palazzo Lanfranchi

 
Brindisiindagini dei CC
Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

i più letti

SERIE A

«Il Lecce crescerà ma è fondamentale tenere i conti in ordine»

Corrado Liguori svela l’idea di creare un canale tv

Ernesto Javier  Chevanton

Ernesto Javier Chevanton

Com’era accaduto con presidente Saverio Sticchi Damiani qualche giorno prima, tantissimi tifosi del Lecce, dal Salento, dalle diverse regioni italiane, ma anche da altri stati europei e da un paio del sud America, interagiscono con il vice presidente Corrado Liguori in diretta Instagram, proponendo le domande più disparate, sugli argomenti più vari. Ancora una volta, insomma, arriva la conferma del legame saldissimo che si è creato tra il popolo giallorosso e l’attuale proprietà.

I sostenitori giallorossi sognano un Lecce che meriti di disputare l’Europa League. «Il nostro progetto era quello di portare la squadra fuori dall’inferno della Lega Pro in tempi previ e di farla approdare nuovamente nel calcio che conta - dice Liguori - Ma anche di riuscirci con un bilancio sano. Lo abbiamo fatto a costo di lacrime e sangue e vogliamo continuare a crescere con i passi giusti. Il prossimo dovrebbe essere quello di dotare il club di un proprio centro sportivo. Poi continueremo. Vedremo se sarà possibile arrivare ad eguagliare il modello di piccole società, che si sono strutturate tanto bene da potersi permettersi di lottare per obiettivi più ambizioni della sola salvezza, che già costituisce comunque un grande traguardo».

Tra le novità in cantiere c’è un canale tv del Lecce: «Questo è un mio “pallino”. Non è una priorità immediata, ma ci stiamo pensando. Quando tutto sarà pronto ne parleremo prima in seno al gruppo dirigente e poi renderemo noti tutti gli sviluppi».
Un altro argomento che sta a cuore ai tifosi è quello dello stadio: «In estate, grazie al lavoro certosino portato avanti da Provenzano e Mercadante, ma anche da tutte le maestranze che sono state impegnate, abbiamo fatto un lavoro di restyling eccezionale, in brevissimo tempo, con fondi del club. Abbiamo altri interventi in cantiere. Inoltre, è sempre in piedi l’ipotesi di copertura, connessa ai Giochi del Mediterraneo in programma a Taranto».

L’iniziativa dell’abbigliamento realizzato con il marchio 1908 legato al Lecce sta avendo successo: «Abbiamo un fatturato importante. Raggiungeremo il punto di pareggio in 3-5 anni. Il margine è destinato interamente al settore giovanile. Andiamo fieri dell’iniziativa».

L’amore di Corrado Liguori per il Lecce è sbocciato nella stagione 1975/1976, quella della promozione dalla C alla B centrata con il compianto Mimmo Renna in panchina: «Papà mi portò in tribuna Est, in occasione dell’ultima partita di campionato, con il Sorrento, terminata per 1-1 (6 giugno 1976 ndr). Fu amore a prima vista. Non ho mai smesso di seguire quella che è diventata la mia squadra del cuore. In seguito l’ho fatto per anni dalla curva Nord. All’epoca non avrei mai immaginato di entrare in seno alla società».

Scontato chiedersi quale sia il calciatore più amato dal vice presidente, che prova a sottrarsi alla risposta: «Sono davvero tanti quelli che mi hanno infiammato». Poi incalzato, ammette: «Chevanton, ma faccio un grave torto ad altri, che pure sono stati bravissimi ed hanno contribuito a scrivere la storia del Lecce».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie