Martedì 18 Febbraio 2020 | 01:40

NEWS DALLA SEZIONE

serie a
Lecce, Liverani tutto orgoglio: «Abbiamo una rosa più completa»

Lecce, Liverani tutto orgoglio: «Abbiamo una rosa più completa»

 
Calcio serie A
Il Lecce batte la Spal e centra le treza vittoria consecutiva

Il Lecce batte la Spal e centra le terza vittoria consecutiva

 
serie a
Liverani carica il Lecce: «Spingiamo sull'acceleratore»

Liverani carica il Lecce: «Spingiamo sull'acceleratore»

 
Serie A
Lecce calcio, Barak sprona i suoi: «Avanti così, questo è solo l'inizio»

Lecce calcio, Barak sprona i suoi: «Avanti così, questo è solo l'inizio»

 
dopo la vittoria a napoli
Lecce, Sticchi Damiani e la sua domenica bestiale: «Emozione incredibile»

Lecce, Sticchi Damiani e la sua domenica bestiale: «Emozione incredibile»

 
Serie A
Napoli-Lecce 1-3, doppietta di Lapadula e Mancosu (parz)

Lecce show al San Paolo, batte il Napoli 3-2: doppietta di Lapadula FOTO Monopoli-Bari 2-2

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Col Napoli gara ad alta intensità»

Lecce calcio, Liverani: «Col Napoli gara ad alta intensità»

 
Indagini della Digos
Lecce-Inter, striscione anti Conte: denunciato ultrà giallorosso

Lecce-Inter, striscione anti Conte: denunciato ultrà giallorosso

 
Calcio serie A
Napoli-Lecce, allenamento a porte chiuse per i giallorossi in preeparazione della trasferta campana

Napoli-Lecce, allenamento a porte chiuse per i giallorossi in preparazione della trasferta campana

 
Serie A
Lecce calcio, presentati Barak e Paz: «Qui grande accoglienza»

Lecce calcio, presentati Barak e Paz: «Qui grande accoglienza»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa tragedia
Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

 
PotenzaL'inchiesta
Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

 
TarantoStalking
Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

 
FoggiaL'aggressione
San Severo, giovane di 32 anni accoltella anziano all'addome

San Severo, un trentaduenne accoltella anziano all'addome

 
LecceIl caso
Lecce, detenuto da fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

Lecce, detenuto dà fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

 
NewsweekLa storia
Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

 
BrindisiPallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 

i più letti

Indagini della Digos

Lecce-Inter, striscione anti Conte: denunciato ultrà giallorosso

Multa e Daspo per un 36enne di Botrugno che è stato identificato dalla Polizia

Lecce-Inter, striscione anti Conte: denunciato ultrà giallorosso

Un ultrà giallorosso è stato individuato dalla Digos e deferito al questore di Lecce per un Daspo, dopo lo striscione contro l’allenatore Conte durante Lecce-Inter del 19 gennaio scorso. Uno striscione che il giudice sportivo aveva poi definito «insultante» multando il Lecce di 5mila euro (anche per il lancio di due bengala in campo): comparso in curva Nord, si riferiva al passato di Conte come allenatore del Bari.

Così N.D.P., 36 anni, di Botrugno (Lecce), riconducibile al sodalizio ultrà 'UL', è stato denunciato per non aver ottemperato al «divieto di esposizione di striscioni incitanti alla violenza o recanti ingiurie», previsto dalle norme di settore. Gli è stata comminata anche una sanzione amministrativa per aver violato il regolamento dello stadio. E' l’esito delle indagini della Digos, proseguite sui vari episodi che hanno caratterizzato quella partita al Via del Mare, dopo l’individuazione dei leccesi ritenuti responsabili dell’aggressione a tifosi neroazzurri in curva Sud.

All’indicazione di N.D.P. si è arrivati analizzando le molte immagini del sistema di videosorveglianza interno allo stadio: i poliziotti lo hanno individuato mentre srotolava una parte dello striscione predisponendolo per l’esposizione. Le indagini proseguiranno per individuare tutti i tifosi che hanno contribuito a esporre lo striscione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie