Mercoledì 12 Agosto 2020 | 00:15

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Lecce calcio, Pantaleo Corvino: «Tornare in Salento è una scelta di cuore»

Lecce calcio, Pantaleo Corvino: «Tornare in Salento è una scelta di cuore»

 
L'intervista
«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

 
SERIE B
Lecce, c'è folla alle partenze

Lecce, c'è folla alle partenze: Falco-Petriccione-Mancosu suonano le sirene della A

 
La decisione
Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

 
LA TRATTATIVA
Corvino-Lecce, ultimi dettagli

Corvino-Lecce, ultimi dettagli per il futuro del nuovo direttore sportivo

 
CALCIO
Lecce guarda subito avanti

Lecce guarda subito avanti: Corvino direttore sportivo

 
calcio
La promessa solenne di Sticchi Damiani:«Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

Lecce, la promessa di Sticchi Damiani: «Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

 
SERIE A
Parma - Lecce

Nulla di fatto per il Lecce: 3-4 in casa col Parma e scende in B

 
Calcio
Lecce, notte batticuore. Ecco la partita della vita

Lecce, notte al cardiopalma: tutto pronto per la partita della vita

 
SERIE A
L'urlo di Sticchi Damiani: «Orgoglioso del Lecce»

L'urlo di Sticchi Damiani: «Orgoglioso del Lecce»

 
SERIE A
Il Lecce si aggrappa a nuovi eroi

Il Lecce si aggrappa a nuovi eroi, da Mancosu a Lapadula

 

Il Biancorosso

LEGA PRO
Fatti il Napoli, tocca al Bari. Vivarini più fuori che dentro

Fatto il Napoli, tocca al Bari. Vivarini più fuori che dentro

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeVerso il voto
Regionali 2020, Elena Gentile probabile candidata a Lecce

Regionali 2020, Elena Gentile probabile candidata a Lecce

 
TarantoIn ospedale
Sanità, Asl Taranto potenzia il Cup: ridotti i tempi d'attesa

Sanità, Asl Taranto potenzia il Cup: ridotti i tempi d'attesa

 
MateraLa scoperta
Montescaglioso, uomo trovato morto in un uliveto dopo un incendio

Montescaglioso, uomo trovato morto in un uliveto dopo un incendio

 
BariLa denuncia
Regionali 2020, candidato Lega a Bari: «Un balordo mi ha devastato sede del comitato»

Regionali 2020, candidato Lega a Bari: «Un balordo mi ha devastato sede del comitato»

 
FoggiaLe misure anticontagio
Covid 19, troppi focolai a Cerignola: scatta obbligo di mascherina anche all'aperto

Covid 19, troppi focolai a Cerignola: scatta obbligo di mascherina anche all'aperto

 
Batnella Bat
Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

 
PotenzaPOLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 

i più letti

serie a

Lecce - Roma, parla Garzya, ex di entrambe le squadre: «I pari sono d'oro»

La ricetta salvezza secondo l'ex difensore

Lecce - Roma, parla Garzya, ex di entrambe le squadre: «I pari sono d'oro»

«La Roma è una squadra fortissima dalla metà campo in su, con un buon mix di giovani talentuosi e di calciatori esperti, di caratura assoluta, che concede qualcosa in difesa dove, dopo la partenza di Manolas, non ha ancora trovato la quadratura migliore. Per il Lecce, si profila un compito molto difficile. Per fare risultato, i giallorossi dovranno metterci tanta attenzione perché ogni sia pur piccola sbavatura potrebbe essere pagata a carissimo prezzo. In A, le squadre che puntano alla salvezza, devono entrare nell’ottica che, quando certi match non si possono vincere, il punticino è meglio di niente perché, nell’ultima giornata, determinanti per restare o meno nella massima serie potrebbero essere anche una o due lunghezze».

L’ex Gigi Garzya invita la formazione salentina a fare tesoro delle «legnate» rimediate contro Inter e Napoli, in quanto la squadra capitolina non è molto distante, come valore, dalle grandi favorite per la conquista dello scudetto.

L’ex difensore, oltre ad essere cresciuto nel vivaio del Lecce, per poi indossare la casacca della formazione maggiore 83 volte, ha militato anche nella Roma, passando alla società capitolina proprio da quella salentina, nel 91/92, per poi restarci sino al 93/94, con 77 presenze. «Il Lecce mi ha fatto diventare calciatore, lanciandomi a certi livelli - sostiene -. Mentre la Roma mi ha proiettato in una dimensione totalmente differente, nelle coppe europee, facendomi passare dalla provincia ad una grande città. Per questo sono legatissimo ad entrambe le esperienze, fermo restando che la mia terra è la mia terra».

Le due formazioni vengono da due risultati diametralmente opposti, in quanto l’undici allenato da Liverani ha sbancato Ferrara, mentre quello guidato da Fonseca è caduto in casa contro l’Atalanta…
«La Roma sarà arrabbiatissima, desiderosa di rialzarsi, mentre il Lecce ha il morale a mille, in quanto i punti conquistati contro la Spal, in trasferta, in uno scontro diretto, sono stati pesantissimi. Difficile, però, stabilire in quale maniera questi differenti stati d’animo incideranno sull’andamento della contesa. La squadra capitolina ha nel proprio dna il gioco offensivo e crea tanto, ma anche la compagine salentina è sempre propositiva».

Al Via del Mare, Mancosu e compagni hanno perso due incontri su due, cadendo contro Verona e Napoli. Un caso?
«A pesare è lo scivolone subito contro gli scaligeri, poi riscattato a Torino. Ci sta invece, perdere contro i partenopei. Magari nei primi 180’ disputati tra le mura amiche ha pesato l’emozione dell’esordio dinanzi al proprio pubblico, caloroso e festante. Alla lunga, però, il Lecce dovrà costruire la permanenza innanzitutto nel proprio stadio, dove dovrà invertita la rotta».

Per i salentini, il pericolo numero uno potrebbe essere Dzeko?
«Il bosniaco è il terminale offensivo principale della Roma, ma il complesso capitolino può fare male anche con le altre punte che o con i centrocampisti, tutti abili, sia ad inserirsi che a concludere in porta. Il Lecce, del resto, proverà, a sua volta, a sorprendere la retroguardia rivale con le scorribande dei propri uomini più tecnici».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie