Venerdì 17 Gennaio 2020 | 19:22

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaUn marchio storico
Foggia, «Pasta Tamma» in vendita sulla via di Gragnano

Foggia, «Pasta Tamma» in vendita sulla via di Gragnano

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
BrindisiBuon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

La protesta dei tifosi

Foggia calcio, striscione a Palazzo di Città: «99 anni di storia meritano rispetto»

I supporter rossoneri hanno manifestato davanti alla sede del comune e affisso una serie di striscioni per la città

Foggia calcio, striscione a Palazzo di Città: «99 anni di storia meritano rispetto»

Foto Maizzi

FOGGIA - «99 anni di storia meritano rispetto», con questo striscione i tifosi rossoneri protestano per la situazione del Foggia Calcio. La frase che campeggia davanti a Palazzo di Città, teatro nella giornata di ieri di un incontro tra il sindaco Landella e alcuni imprenditori della Capitanata organizzato con l'obiettivo di aiutare la società rossonera a completare l'iter per l'iscrizione, la cui scadenza del 24 giugno è vicinissima.

Altri manifesti sono stati affissi per la citàà e allo Zaccheria, davanti all'ingresso della tribuna: «Retrocessione, silenzio e disimpegno. L'epilogo del vostro progetto».

 

L'incognita sulle trattative per la cessione delle quote di maggioranza resta, malgrado il comunicato rilasciato ieri dalla società rossonera. Da qui l'iniziativa di alcuni tifosi rossoneri, che chiedono chiarezza. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie