Lunedì 20 Gennaio 2020 | 03:43

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Serie B

Il Foggia si fa il «regalone» e apre le braccia a Galano

L’esterno del Parma preso con la formula del prestito e diritto di riscatto

Il Foggia si fa il regalone e apre le braccia a Galano

FOGGIA - A poche ore dal gong (stasera alle 20), s’infiamma il mercato del Foggia. Il direttore sportivo Nember sta completando l’organico e continuando a sfoltire la rosa. Il club rossonero ha definito tre acquisti ed una cessione, è ai dettagli per altre operazioni in uscita e ha chiuso il colpo Galano, che lascia il Parma a poche settimane dal suo trasferimento, dal Bari, in gialloblù. L’attaccante foggiano torna a casa e arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto.
La società dauna ha perfezionato gli acquisti di Lucas Chiaretti, Deian Boldor ed Emanuele Cicerelli.

Chiaretti, brasiliano di Belo Horizonte, classe ‘87, arriva a titolo definitivo ed oneroso dal Cittadella (contratto triennale): è un centrocampista offensivo e attaccante, un fantasista che può agire da trequartista ed esterno d’attacco; ha collezionato quasi 70 presenze fra i cadetti con il club veneto (segnando 11 gol); ha disputato tre stagioni di fila con i granata, dal 2015 in poi, ed è alla terza esperienza in Puglia dopo quelle vissute, in C1, con l’Andria e il Taranto.
Boldor è un difensore centrale under: rumeno, classe ’95, mancino, arriva in prestito dall’Hellas Verona, con obbligo di riscatto; ha avuto esperienze nel settore giovanile della Roma, ha giocato nelle nazionali giovanili della Romania e, dal 2014 in poi, in B con Pescara, Lanciano e Verona, in A col Verona e in Canada col Montreal Impact, collezionando complessivamente una ventina di presenze.

Cicerelli infine, manfredoniano, classe ‘94, è un esterno di centrocampo e attacco che predilige agire sulla corsia sinistra ed è stato richiesto espressamente dal tecnico Grassadonia, che l’ha già avuto a Pagani: approda a Foggia, dalla Salernitana, a titolo temporaneo; per lui tre presenze in B con la Salernitana e trascorsi in terza serie con Barletta, Aversa, Melfi, Paganese e Pordenone.

Tre acquisti ma il club rossonero non si ferma: resta sul mercato con l’obiettivo di rinforzare la linea mediana. Si guarda alla Serie A, in particolare all’Emilia: piace Schiattarella della Spal ma Nember tiene calde anche altre opzioni. In arrivo Luca Rizzo, classe ‘92, dal Bologna. Per l’attacco, dopo Chiaretti e Iemmello, è arrivato, come detto, un altro innesto di indubbio valore per la B, il foggiano Christian Galano: l’ex Bari ha salutato Parma e corona il sogno di giocare per la squadra della sua città. Le due società hanno trovato un’intesa per il prestito con diritto di riscatto.

In uscita, definita la cessione all’Hellas Verona, a titolo definitivo, del difensore brasiliano Empereur. Lo spagnolo Maza, centrocampista offensivo e attaccante, si accasa in Serie C alla Sicula Leonzio. Sul piede di partenza anche Fedato (Livorno?). Con l’arrivo di Cicerelli è stato inoltre messo sul mercato Rubin. Partirà pure Nicastro. In bilico Floriano: potrebbe partire o restare, a seconda degli sviluppi odierni di mercato.
Ieri pomeriggio, nel frattempo, i rossoneri hanno ripreso gli allenamenti per prepararsi all’amichevole casalinga di domani, alle 18 allo «Zaccheria», contro l’Ascoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie