Domenica 18 Agosto 2019 | 17:07

NEWS DALLA SEZIONE

Viaggio goloso
SAPERI - La culinaria antica  questa sera  in Salento

Oggi è «A cena con la duchessa»

 
XXI edizione
BRINDIAMO - Per capire e conoscere   prelibatezze tipiche pugliesi

Il vino, le emozioni e la masseria

 
XX edizione
I PENSATORI - A sinistra gli esperti Bruno, Majoli e Saggese

Il Mercatino del Gusto è giovane

 
CULTURAL
Federico Valicenti piatto (foto Marco Varoli 2016)

IV Edizione del festival della cultura alimentare

 

Il Biancorosso

Sport
Bari calcio, boom per gli abbonamenti: superati i 5mila tesserati

Bari calcio, boom abbonamenti: superati i 5mila tesserati

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaBottino 10mila euro
Cerignola, in 5 assaltano market: via con il denaro della cassaforte

Cerignola, in 5 assaltano market: via con il denaro della cassaforte

 
BariPolitica
L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

 
BrindisiIl caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
HomeIncidenti stradali
Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

Sangue sulle strade delle vacanze: tre morti a Laterza e Trinitapoli

 
GdM.TVIl ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
NewsweekVacanze vip
Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 

i più letti

Turismo della Memoria

Quando Brindisi fu la «capitale»

Un banchetto con le tipicità dell’epoca in cui il re e la sua corte restarono qui

MARE - Una risorsa per la cosiddetta Valigia delle Indie che è Brindisi

MARE - Una risorsa per la cosiddetta Valigia delle Indie che è Brindisi

Riflettori puntati sugli ultimi week end all’insegna di InPuglia365 che si concluderà il 26 maggio, dopo aver proposto ben 460 appuntamenti gratuiti, di cui il 41% di enogastronomia. Questo fine settimana, la proposta golosa si incrocia con la conoscenza di pagine importanti della nostra storia.

E, il viaggio, è quello a “Brindisi capitale d’Italia”, proposto dalla Pro-Loco di Brindisi. Domani sarà una giornata dedicata al tema della Resistenza e al ruolo della città di Brindisi nel percorso di ricostruzione post fascista che portò alla nascita della Costituzione italiana. L’interesse della Regione Puglia e di Pugliapromozione verso il fenomeno del “Turismo della Memoria” è basato sulla considerazione che il patrimonio storico pugliese, legato ai luoghi della Resistenza, meriti di essere valorizzato anche attraverso la creazione di un’offerta turistica che ne favorisca la trasformazione in una vera e propria risorsa dell’incoming e del turismo scolastico.

Il Turismo della Memoria è un fenomeno contemporaneo, una nuova forma di curiosità, spesso indotto da un interesse generale per l’identità culturale di un territorio e della sua storia. Oltre alla giornata inaugurale del 18 maggio, le altre attività finanziate da Pugliapromozione nelle giornate del 19, 25 e 26 maggio a Brindisi sono itinerari guidati, aperture straordinarie, degustazioni, servizi di comunicazione. La giornata del 18 maggio inizierà con la intitolazione della banchina del Porto di Brindisi alla regina Elena di Montenegro da parte dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale e la pro-Loco di Brindisi e alla presenza del Presidente della Regione Puglia.

A seguire un itinerario turistico e culturale su Brindisi Capitale d’Italia con il coinvolgimento dei ragazzi delle ultime due classi delle Scuole Superiori della provincia di Brindisi. La narrazione di quei giorni nei quali Brindisi fu Capitale d’Italia rappresenta certamente un motivo di richiamo e scoperta del territorio, un modello di turismo lento e attento al territorio basato su una idonea ricerca storico- scientifica. Negli ambienti del Grande Albergo Internazionale sarà predisposto un banchetto con le preparazioni enogastronomiche tipiche invalse all'epoca della permanenza del Re e del suo seguito a Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie